logotype
24 -June -2022 - 23:49
Partita a dire poco sconcertante... la iniziamo come una squadra che se la gioca per provare a contendere la corona della nostra divisione e poi la finiamo come pretendenti alle prime scelte del prossimo draft. Già lo scorso anno contro i Jaguars avevamo sofferto parecchio per poi chiudere la partita grazie a delle buone giocate della difesa ma quest'anno non è stato così. 
 
Una gita fuori porta, prendere sotto gamba l'impegno, non rispettare l'avversario, pensare di avere già vinto ancora prima di scendere in campo, ecco tutte queste cose.
 
La difesa appunto, dov'era? Possibile concedere 20 punti in un tempo? Fatto. I loro ultimo TD da NCAA, lancione lungo profondo con il loro bravo WR che si beve la nostra S e via in meta. loro non hanno rubato nulla, non dimentichiamolo. Bella squadra, senza stars con un buon coaching staff e buonissimi giocatori. 
 
 
La nostra linea di attacco parte completa ma in diverse fasi esce Albert dolorante prima ad una mano poi ad una gamba, quella operato lo scorso anno ma si è trattato solo di uno stiramento.
Nella fase conclusiva la pressione della loro linea difensiva diventa un vero problema per noi e Tannehill non è più ben protetto nella tasca e subisce sack e colpi quasi continui. Abbiamo messo a segno qualche bel drive ma non siamo riusciti mai a concretizzarlo con dei punti pieni sul tabellone, con 3 drive dove ci siamo dovuti arenare tendando 3 FGs di cui 2 buoni e 1 no!
 
Risparimiare su K veterani per scegliere un K giovane inepserto può fare brutti scherzi a volte. Non c'è da addossare tutta la colpa di Franks è ovvio, ma quei 3 punti ci avrebbero permesso di andare ad un OverTime e sperare in qualche altro colpo fortunato. 
Tannehill in partita ha giocato benino pur sbagliando dei completi davvero in modo incredibile, che avrebbero portato a veri big play. Il ragazzo deve migliorare deve riuscire a crescere per non buttar via certe occasioni.
 
Ma la difesa? La linea pressa tanto ma poi rimane bloccata e i RB avversari hanno tutto il tempo di trovare varchi o correre all'esterno dove poi la nostra pattuglia di LBs è sempre in ritardo e lenta. A lunghi tratti il nostro unico baluardo è sembrato Koa Misi spallegiato alla bisogna da Kevin Sheppard.
Thomas anche lui non ha giocato male ma in sostanza potevamo fare molto di più è ovvio.
 
Ora si leggono dei commenti che durante la partita Suh non abbia rispettato degli assegnamenti ma che tuttavia la squadra sembra non intenzionata a punirlo. Il giocatore è sembrato lento, fuori forma e fuori posizione.
 
 
 
Vista tutta in diretta è sembrata una partita alla nostra portata dove loro però hanno giocato per vincere e noi per aspettare la fine della gara. Poco cuore poca intensità e mal gestita.
Se non vai a Jacksonville ad inizio di campionato a provare di sbranare l'avversario quando lo fai?
Se non provi a volerla vincere rischiando contro i Jaguars quando?
 
Da segnalare il nostro ex Jared Odrik che ha messo a segno un colpo da KO su Tannehill chiudendo di fatto tutte le nostre speranze di riscatto.
 
Loro bene bravi giovani di ottime speranze, migliorati in difesa e messi benissimo anche in attacco. I Jaguars non sono più una squadra dove vai a prendere il sole e aspettare di finire la carriera, e la partita di Londra tra Jaguars e Bills rischia di diventare ora una partita di cartello.
 
 
Per noi meglio cancellare dalla mente questa sconfitta e prepararci bene per la Home Opener di domenica pomeriggio contro i Bills che sono rimasti sempre in partita contro i Patriots perdendo di poco ma segnando un bel pò contro New England. Nella prima partita avevano battuto i Colts e con i Patriots hanno giocato molto bene e per noi affrontare una squadra allenata da Rex Ryan non è mai stato facile. 
 
sembra assurdo ma già alla Week 03 per noi diventa una prova del 9, vincere o morire e in prospettiva, alla Week 04 abbiamo una partitita mica male contro i Jets a Londra, Jets che avendo battuto prima i Browns e poi i Colts hanno fatto vedere una egregia difesa.
Il nostro attacco è sembrato statico, spento, fermo, congelato.
Miller e Williams  non pervernuti e qualche guadagno su terra per Landry con delle end around.
 
Deluso, deluso abbestia. Sconfortato vedendo anche le altre come sono al momento messe meglio di noi. Ok è presto, Seahawks, Colts, Ravens e Eagles tutte a 0-2 ma se giochiamo sempre così, senz'anima la vedo dura anche quest'anno, come al solito.