logotype
27 -June -2022 - 08:33

Domenica al SunLife Stadium si giocherà Dolphins/Patriots una partita decisiva per noi, l'ennesima. Loro con un record di 10-3 e noi di 7-6. Se si vince continuiamo nella speranza di raggiungere una piazza per la wild card, se si perde ci allontaniamo dai Ravens che già a parità di record tra noi di vinte perse la spunterebbero loro grazie alla sconfitta che ci hanno inflitto in stagione a casa nostra. Patriots tranquilli al primo posto nella nostra division e certi di arrivare ai playoff, per ora come primi. Nella week 8 al Foxboro nel primo tempo siamo andati negli spogliatoi all'intervallo sul punteggio di 17-0 per noi perdendo poi la partita per 27-17 rimanendo inerti alla loro reazione, con vari aiuti esterni tra fortuna e altre cose, siamo stati succubi dei padroni di casa tornando a casa con le pinne nel sacco.

Domenica avremo l'occasione per "vendicarci" di quella sconfitta. Ultimamente sul campo abbiamo dimostrato più carattere e più personalità e, anche se sembrerà tanto fazioso, questa partita possiamo giocarcela ad armi pari. Vari infortuni di giocatori chiave sia per noi che per loro saranno assenti con un certo equilibrio tra attacco e difesa. La partita che si giocherà in campo si vincerà lì, e non conta chi in passato ha vinto e quanto ha vinto, è una partita che i Miami Dolphins devono interpretare come una vera finale di division.
Non saranno ammessi errori e sicuramente lo stimolo di confrontarsi contro i primi della classe sono certo che eleverà voglia ed energia da spendere per i nostri colori.

Dopo il paventato crollo per lo scandalo bullismo la squadra ha reagito abbastanza bene tranne che a Tampa nel Mondy Night e in casa contro i Panthers, per poi vincerne due di fila in trasferta contro Jets e Steelers. Soprattutto l'ultima partita di Pittsburgh ha rivelato che siamo una squadra tenace, che non molla facilmente e che non ha paura di affrontare avversari rispettabili e un clima davvero avverso.

Questa domenica a casa sono previsti acquazzoni, con una probabilità di pioggia del 20% e con delle temperature Max : 28° Min : 22°. Francamente dopo aver giocato al Three Rivers Stadium sotto la neve e pioggia ghiacciata i nostri Miami Dolphins non dovrebbero avere nessun problema a gestire la situazione meteorologica in cui si troveranno durante la partita.


Al momento la cosa che ci lascia ancora un pò preoccupati è la situazione fisica di Lamar Miller che contro gli Steelers ha subito un colpo alla testa che lo ha costretto a rimanere fuori. Se il ragazzo sarà dichiarato OK dai medici probabilmente verrà messo a roster ma la cosa non è ancora sicura.

A loro mancherà il TE Gronkowski e la cosa alla fine non è che fà molto differenza in quanto noi solitamente subiamo il TE avversario chiunque esso sia e comunque la forza della loro squadra non sono i singoli giocatori ma il gruppo, la forza dell'unità più il loro HeadCoach Belicik e il QB Tom Brady tutti e due, dispiace dirlo ma è così, sono tra i migliori nei loro ruoli.

Una cosa da sottolineare è che dopo che per tutta la stagione abbiamo criticato il nostro reparto Running Back per la pochezza della yards corse a partita domenica contro gli Steelers abbiamo guadagnato 181ys che per ora è stato il massimo in stagione, e la cosa buona è che ad oggi la difesa dei Patriots contro le corse à la 31esima!!!

E' chiaro che ai numeri poi bisogna dare un significato e anche provarli e rimango fiducioso che in parte sul campo qualcosa tenteremo di provarlo davanti anche gli occhi di tutti. E' vero, in passato abbiamo buttato via delle partite già vinte... E' il momento di dimostrare che non siamo così messi male e una vittoria contro questo avversario ci permetterebbe anche di guadagnare il rispetto che meritiamo.


In questa stagione i New England Patriots hanno perso 3 partite contro i Cincinnati Bengals (che noi abbiamo battuto), contro i New York Jets (che noi abbiamo battuto) e contro i Carolina Panthers (che noi stavamo battendo fino a qualche secondo dalla fine della partita),  e cosa da sottolineare che tutte queste 3 sconfitte sono arrivate in trasferta.


Un nostro punto debole è indicato da molti esperti nel CB Nolan Carroll che quest'anno comunque ha già intercettato la palla 2 volte e ha deflettato ben 11 lanci diretti nelle mani del ricevitore avversario. Carroll ogni anno viene sbeffeggiato dagli esperti ma lui è sempre lì, in campo per noi, sempre da titolare. Ok non sarà il massimo ma si impegna sempre. Tom Brady lo sfiderà per tutta la partita ma Carroll sarà pronto a reagire. Sull'altro lato ci sarò Brent "little giant" Grimes che ha intercettato 4 palle in questa stagione.

Un punto invece a favore potrebbe essere quello di avere Charles Clay in forma da ProBowl se gioca come ha fatto contro Pittsburgh. Per Clay 60 ricezioni per 678 yards e 6 TDs se la dovrà vedere con un reparto di LBs e S non troppo fisico ne così sofisticato.

Al contrario per noi per i nostri LBs potrebbe essere un calvario in quanto la volta scorsa contro i Patriots il loro RB Ridley ha guadagnato su corsa 152ys! Da Ellerbe Wheeler e soci dobbiamo chiedere + fisicità e attenzione.

Brutta cosa rivedersi in TV quella brutta faccia del CB dei Patritos Aqib Talib, faccia alla Fantomas, giocatore dotato di immense doti atletiche ma pare di pochi neuroni. Sicuramente se la vedrà contro Wallale, uno scontro tra titani/geni. Si potrebbe sfidare questo genio tutta la partita ma rischiamo di pagare il prezzo di qualche intercetto; meglio stargli alla larga comunque. Talib quest'anno ha intercettato 4 palle anche lui.

La nostra missione è continuare a controllare il nostro destino giocando con tutte le energie possibili. A must win game ! Ai Patriots una sconfitta non costerebbe tanto mentre per noi sarebbe davvero la bruttissima pietra tombale della stagione.

In Italia partita in diretta TV sul canale SKY SPORT 3 HD a partire dalle ore 19:00 e per la prima volta in stagione questa domenica al Sun Life Stadium ci sarà il nuovo logo nella endzone.

GAME CENTER - NFL.com