logotype
25 -June -2022 - 06:52

Ieri ha preso il via il terzo OTA, Organized Team Activities # 3 in quel di Davie, Florida. Terza sessione di allenamenti volontaria per i Miami Dolphins e anche questa volta non si è presentato il DT Randy Starks in rotta con la società per essere stato firmato solo per un anno con la franchise tag contrariamente a quanto lui avrebbe voluto, un prolungamento di contratto per qualche anno in più'... Il giocatore ha fatto sapere che comunque lui ha intenzione di presentarsi per il Mini Camp, che è obbligatorio. Jared Odrik ha reso noto che l'amico Randy è terribilmente annoioato che lo bombarda costantemente di messaggi sms o twitts.

Assente per la prima volta anche il LB Dannell Ellerbe che per problemi con gli aerei, volo cancellato, ha dovuto rinunciare a presentarsi al campo di allemanento. Il suo posto nelle rotazioni dei linebackers titolari è stato preso da  Austin Spitler.

Era presente invece il WR Mike Wallace, che la volta scorsa non si era presentato per un emergenza familiare, e oltre a lui c'era anche l'offensive lineman Dallas Thomas che è sta recuperando dopo una operazione alla spalla.

In linea di attacco anche questa volta John Jerry e' stato schierato come titolare RG, posizione in cui è fisso dall'inizio del primo OTA.

Nate Garner invece ha svolto allenamento in quasi tutte le posizioni in linea tranne RG appunto, mentre Will Yeatman e' stato schierato come tackle.

Tanti i drills per migliorare la situazione di goal line offense, con formazione doppio TE, nella quele sono stati schierati insieme anche Dustin Keller e Dion Sims.

Il QB Ryan Tannehill è sembrato meno esitante e un pelo più tranquillo e sicuro. L'anno scorso dopo aver vinto al training camp il posto da titolare e aver giocato quasi tutta la stagione dietro al centro (tranne la partita contro i Jets a New York dove è dovuto entrare Matt Moore) è sicuramente pronto per giocare la prossima stagione alla grande.

Durante il 7-on-7 Chris Clemons è riuscito ad intercettare un passaggio di  Ryan Tannehill che era stato deflettato da Jimmy Wilson.

Tra tutti presenti uno che sta facendo segnalare dei piccoli pregressi è il TE Michael Egnew al suo secondo anno con i Dolphins che l'hanno scorso è stato latitante ma ha ammesso che ha speso la completa offseason facendo MMA training, (Mixed Martial Arts un allenamento tipo quello per combattimenti UFC e simili). Egnew durante i drills 7vs7 e 11vs11 ha messo a segno ben 3 TDs.

Il miglior gioco visto ieri pare sia stato una ricezione valida per un TD da parte del WR Brian Hartline contro il CB  Dimitri Patterson sul fondo della end zone.

Grandi cose ancora per un neo arrivato undrafted rookie WR Chad Bumphis # 16. Bene anche l'altro WR Armon Binns che ha segnato un bel touchdown dopo una bella run after catch su un bel lancio da parte del QB Matt Moore. Non male pure Marvin McNutt che ha segnato un TD con una ricezione acrobatica con un bel salto in aria sotto la copertura del CB Brent Grimes nel 7-on-7.

Matto Moore che poi contro la seconda difesa ha subito un sack per aver tergiversato un pochino di troppo e ha anche commesso un fumble dopo una bella pressione difensiva.

Il reparto dei Fullbacks invece ieri ha passato parte dell'allenamento a ricevere i palloni sparati dalla jugs machine.

Come punt returners sono stati schierati in ordine sparso Lamar Miller, Brian Hartline, Marcus Thigpen, Brandon Gibson e Jasper Collins.

Il K Dan Carpenter ritornato ad allenarsi dopo la aveva finito il campionato scorso sulla lista degli infortunati sente la presenza del rookie K Caleb Sturgis e si sta dismostrando poco attento e un pelo inconstante.

Per quel che riguarda la difesa Philbin ha sottolineato che uno degli obbiettivi della prossima stagione sarà quello di migliorare la statistica dei takeaways, di voler limitare il passing play degli avversari con giochi distruttivi e creare maggiori occasioni di recupero palloni da parte della difesa con fumble o intercetti con la maggior pressione e soprattutto con più agilità e velocità dei giocatori.

Poche le novità e tante conferme come quella dei 2 CBs titolari che sono sempre Richard Marshall e Brent Grimes, che anche nei 2 precedenti OTA hanno fatto subito vedere buone cose. I loro 2 back up per il momento sembrano essere Dimitri Patterson e Nolan Carroll.

Con Jamar Taylor a recuperare per la recente operazione per una ernia il rookie DB Don Jones è stato visto schierato in difesa come safety, e non impiegato nel suo ruolo che è cornerback.

E' stato visto zoppicare il DE Derrick Shelby per aver ricevuto una bella botta ad un ginocchio.

Joe Philbin ha rilasciato vari commenti sui vari giocatori presenti e non si è dimenticato ancora di sottolineare di quanto stia facendo bene il CB Brent Grimes, di quanto è migliorato Egnew e ha espresso che si augura che Daniel Thomas riesca a rimanere disponibile, e che riesca finalmente a dimostrare maggior consistenza e continuità per tutta la durata della preparazione.

Altro augurio sarà quello di riuscire a fare un lavoro migliore per proteggere il QB da parte dei RBs in situazioni di lancio, anche se comunque Philbin sembra davvero eccitato per quello che ha visto dal reparto running backs in queste prime settimane di allenamento.

Da segnalare che erano presenti anche 2 giocatori a provare con la squadra con molta probabilità due linebackers.

 

Video High Lights dal sito ufficiale dei Miami Dolphins, filmato breve ma significativo riguardo la terza settimana dell' Organized Team Activities. La qualita' e' quello che e' ma e' da vedere assulutamente.