logotype
29 -June -2022 - 08:42

Nell'ultimo periodo sono state tante le firme di contratto per i Miami Dolphins, dai recenti giocatori scelti al draft tra cui il third-round pick, linebacker Channing Tindall, 102esimo giocatore scelto al draft NFL 2022 da Georgia, poi del WR Erik Ezukanma, del QB Skylar Thompson, del LB Cameron Goode, e del DE free agent Porter Gustin (Cleveland Browns), ma quella più importante è sicuramente quella del LB Melvin Ingram III, unrestricted free agent dai Kansas City Chiefs, 3 volte al Pro Bowl, dal 2017 al 2019, con esperienze prima con i Chargers (2012-20), e poi Steelers e Chiefs.


Melvin Ingram III si aggiunge al nostro reparto di "edge", edge rushers (che sostanzialmente è una posizione ibrida tra il defensive end e il linebaker) composto da: Emmanuel Ogbah 61, Ingram 51, Andrew Van Ginkel 45, Jaelan Phillips 40, tra parentesi le pressioni al QB nel 2021. Ingram fino alla stagione scorsa è stato molto abile sia contro giochi di run o pass e in 10 anni il suo tabellino dice 128 partite con 103 da titolare, 373 tackles (266 solo + 74 tackles for loss), 51.0 sacks + 119 QB hits, 3 intercetti, 29 passes defensed, 14 forced fumbles e 7 fumble recoveries + 7 presenze in incontri di playoff.

 
Dal 2014, Ingram è ottavo tra gli edge rushers with 418 total QB pressures e diciannovesimo per sacks con 49. Era arrivato in NFL come first-round pick (18th overall) da South Carolina e preso dai Chargers nel 2012 NFL Draft. Ha 33 anni e forse è in fase calante della sua carriera ma può ancora dare il suo contributo come mentore per i piu' giovani poco esperti sia in partita che in allenamento. Per lui sarà l'undicesima stagione NFL. 


Probabilmente si concentrerà piu' sul fermare le corse che ad andare oltre l'ostacolo ad inseguire i QB sempre piu' mobili di questi tempi. Per le sue caratteristiche Ingram è ideale per i vari pacchetti difensivi (stunts, twists, slants) e sarà un giocatore prezioso. Se si vuole trovare una cosa "negativa" su di lui è che appassionato di musica rap!

Per fare spazio a lui sul roster dei 90 giocatori attivi era stato rilasciato il QB Chris Streveler.


Da segnalare anche il rilascio dell'offensive lineman Clary e al suo posto l'arrivo del pari ruolo Banwart che lo scorso anno in parte l'ha trascorso nelle practice squads dei Minnesota Vikings e N.Y. Giants senza mai partecipare a nessuna partita di regular-season game. Arrivato nella NFL come undrafted college free agent per i Tennessee Titans nel 2021. Banwart esce da Iowa dove era stato segnalato come third-team All-America e second-team All-Big Ten quando era senior nella stagione NCAA 2020

 

Eccoci arrivati al calendario completo per la prossima stagione NFL 2022 dei Miami Dolphins. Dei nostri avversari sapevamo già da tempo ma del dove e quando no. L'importanza del dove e quando è relativa ovviamente al momento del campionato(inizio metà o fine) e anche dalle condizioni climatiche di dove e quando si svolgerà l'evento, Notiriamente per i Miami Dolphins al caldo sole della Florida tutto l'anno a volte diventa difficile andare a giocare al gelo per esempio a Buffalo o a Foxboro e Chicago per intenderci. Lasciando da parte le prime 3 gare di preseason, che notoriamente non sono così importanti, o almeno solo 1 o forse 2 in parte, dove affronteremo Buccaneers, Raiders e Eagles, andiamo a vedere come ci muoveremo in lungo e largo da settembre a gennaio.

Esordio casalingo con il botto nella week 1 quando daremo il kick off della stagione tra le mura amiche dell'Hard Rock Stadium contro i nostri acerrimi nemici dei New England Patriots. Week 2 saremo ospiti dei Ravens, trasferta insidiosa, squadra insidiosa ma saranno anche loro in rodaggio. Week 3 ospiteremo in campioni di division in carica, i Bills di Josh Allen e soci, bel test. Nella week 4 saremo protagonisti dell'anticipo al Thursday Night Football ospiti dei vice campioni Bengals, partita dura anche questa.

Dopo 4 gare di spessore il nuovo calendario ne mette altre 4 forse un pelo meno intense. Alla week 5, con 2 giorni in più di preparazione andiamo in trasferta nel New Jersy per l'annuale NY Take Over contro i Jets. Poi due partite casalinghe pe rla week 6 e 7 contro i Vikings e poi gli Steelers questa in Prime Time al Sunday Night. A chiudere Ottobre andremo a fare visita ai Lions del nostro ex Coach Campbell. Per il mese di Novembre 3 partite e la sosta. Nella week 9 nel Mid West ospiti dei Bears con un clima non ancora proibitivo, poi per la week 10 ospiteremo i Browns guidati dal QB D.Watson che non vedeva l'ora di venire a Miami, e poi la sosta per la week 11, quasi a metà campionato, non male per ricaricare le pile per poi affrontare la parte decisiva della stagione, riprendiamo il percorso in casa contro i Texans nella week 12.

Per Dicembre sarà durissima. Tre trasferte di fila, e che trasferte! West Coast arriviamo al sole della California per la week 13 contro i 49ers e per la week 14 contro i Chargers, dopo di che per la week 15 al gelo del nord a casa dei Bills! Tre settimane in trasferta contro questi avversari saranno certamente uno spartiacque. Per chiudere il mese alla week 16 faremo ritorno a casa giocando nel giorno di Natale contro i Packers di Mr Aaron Rodgers. Le ultime due partite della stagione le giocheremo nel nuovo anno a Gennaio 2023, week 17 al gelo del Foxboro contro i Patriots e poi chiuderemo in casa nella week 18 contro i Jets.

Ci sarà da divertirsi, speriamo anche noi, e non solo i nostri avversari. Calendario duro. Si dovrà subito partire forte, sicuri e decisi, mettere come si dice subito del fieno in cascina nella prima parte del campionato, e poi gestire al meglio la decisiva seconda parte. La NFL ha deciso di far fare solo 3 partite in prime time ai Miami Dolphins : W04 TNG Bengals, W07 SNF Steelers, W16 CFN Packers. A questo link la pagina riepilogativa dedicata al nuovo calendario NFL 2022 dei Miami Dolphins Noi ci saremo per vedere come andrà a finire. Go Dolphins #FinsUpFromItaly

 

I Miami Dolphins hanno messo sotto contratto un nuovo running back, Sony Mitchel ex New England Patriots e ex Los Angeles Rams fresco fresco vincitore del Superbowl LVI. Durante il mercato dei free agents la squadra aveva già preso Raheem Mostert dai San Framcisco 49ers  dopo che avevano lasciato liberi sul mercato Phillip Lindsay, Patrick Laird, Chase Edmonds, Malcolm Brown e Duke Johnson.  Sony Michel era stato scambiato dai New England con i Los Angeles Rams poco prima dell'inizio della scorsa stagione 2021. In 17 partite con i Rams ha accumulato 845 yards e 4 touchdowns, con una media per portata di 4.1 yards. Prodotto dei Georgia Bulldog sarà in compagnia di Raheem Mostert, Chase Edmonds, Myles Gaskin, Salvon Ahmed e Gerrid Doaks. 

 

Venerdì 13 Maggio 2022 alle 2 di mattina in Italia verrà reso pubblico il calendario NFL 2022. Con uno speciale su NFL Network tutti gli appassionati del football americano scopriranno quali saranno le partite della prossima stagione. Negli ultimi giorni la NFL ha fatto trapelare qualche informazione rendendo noto alcune date già fissate le le partite internazionali e alcune partite in Prime Time, tra tutte nessuna dei Miami Dolphins. Per chi ha intenzione di andare a vedere qualche partita si consiglia di iniziare subito a sondare i vari motori di ricera per prenotare i voli e alberghi.

Per noi sarà una bella stagione e affronteremo tante squadre toste. In visita da noi, oltre i soliti nostri avversari di divisione, passeranno i Browns, Packers, Texans, Vikings e Steelers. (contro il nostro ex HC Flores). In trasferta invece saremo impegnati a Baltimore, Los Angeles contro i Chargers, Detroit, Chicago, Cincinnati e San Francisco. Di queste trasferta c'è l'insidia del freddo, se siamo sfigati e fine stagione a dicembre e gennaio ci capota di andare a Chicago Buffalo Foxboro Baltimore e Cincinnati siamo a posto! Questa notte alle ore 2:00 in Italia sapremo tutto.