logotype
06 -March -2021 - 14:59

Impegno abbastanza probante per la nostra giovane squadra. Tua da titolare per la prima volta in trasferta e sul campo di Kyle Murray degli Arizona Cardinals, contro il quale al college ha battagliato in Alabama Oklahoma in NCAA. Murray già nell'olimpo della nuova scia dei giovani QB emergenti nella NFL e Tua inizia ora a muovere i primi passi tra il QB con un promettente futuro. Cardinals reduci da una vittoria in rimonta contro Seattle di Russel Wilson e da una settimana in bye, noi ci presentiamo  senza alcuni allenatori di reparto e qualche giocatore  fuori per infortunio come i RBs Gaskin e Breida e altri...

Partiamo subito noi in attacco e il primo drive facciamo solo l'apparizione con un 3&out. Loro no, fanno di meglio, chiudono un down ma poi la nostra difesa si conferma in ottima forma. Al terzo tentativo da metà campo, sulle MIA45 il loro Qb Murray viene placcato da Ogbah, sack, la palla rotola a terra e da lì per Lawson è un gioco da ragazzi raccoglierla e ritornarla fino alla loro area di meta. TAC. Trasformazione precisa. MIA 7 ARI 0 1qt

Colpiti nell'orgoglio il piccolo Murray mette in piedi un buon drive con molti lanci riesce a completarne 4 e il decisivo è per il touchdown del pareggio al loro WR Williams, calcio buono MIA 7 ARI 1qt

Nel nostro possesso seguente si vede Tua Tagovailoa. Il ragazzo si presenta a tutto il mondo. Il ragazzo c'è. Dirige, esegue, e fa vedere che l'Head Coach Biran Flores non ha preso una decisione affrettata a nominarlo titolare così presto ai danni del barbuto Fitzpatrick. L'inizio del drive però ha tenuto tutti con il fiato sospeso perchè dopo il primo completo per il WR Preston Williams Tua ha inanellato 1 incompleto e poi mentre tentava di liberarsi del pallone sottopressione in corsa verso la sideline ha sparacchiato la palla nelle mani di un difensore avversario, che fortuna nostra dopo un review, è stato giudicato fuori campo. Dopo questo incompleto addirittura Tua subisce un sack, con 6 ys perse... sembra una disfatta ma da quel momento il ragazzo si sveglia. Il ns QB completa ancora per Williams 11ys, poi corre lui per 5ys, e dalle ARI33 lancia per il TE Gesicki che ne guadagna 17ys portando la squadra sulle ARI16.

Purtroppo poi ci viene fischiata una falsa partenza in linea, a Davis e perdiamo 5ys. Successivamente Tua lancia bene per il TE Smythe per 19ys, altro completo e altro primo down sulle ARI2. Con il RB Howard al secondo tentativo varchiamo la linea di scrimmage e torniamo in avanti, calcio ok, MIA 14 ARI 7 1qt

Una bella sorpresa e una bella conferma, Flores non è così troppo pazzo. L'entusiasmo dei ragazzi in campo a festeggiare la metà da veramente la sensazione che tutti sono sulle stessa pagina. Con meno di 1 minuto al termine del primo quarto i Cardinals tornano in attacco subito con un lancio completo per il WR Fitzgerald per 17ys poi una corsa di 5ys del RB Edmonds e dopo una corsa di Murray in scramble per 3ys, Murray lancia profondo nel mezzo per il WR Kirk che riceve e in solitario segna, 56ys di completo, da roba da matti. Trasformazione buona e pareggio. MIA 14 ARI 14 2qt.

La scelta di giocare con tutti i difensori nelle vicinanze della linea di scrimmage e non tenere una safety dietro la paghi! Tac. Poi non si era preso a Marzo sul mercato dei free agents la S esperta Byron Jones dai Cowboys? Mah Boh. Lasciare dei vantaggi così ad una formazione che lancia e lancia bene con fior fiore di ricevitori è un azzardo non da poco.

In risposta i nuovi Miami Dolphins partono a razzo con un missile di Tagovailoa per Williams sulla sideline a sx, completo per ben 35ys! In linea di attacco il C Karras viene penalizzato per aver messo le mani in faccia al suo avversario ma c'è anche una interferenza contro Parker e le penalità si annullano. Per muovere decisamente la catena chiamiamo al debutto il giovane RB Ahmed che in 3 corse guadagna 26ys. In redzone dalle ARI9 Tua lancia al centro per Williams che in acrobazia tra 2 difensori si alza riceve e si catapulta in endzone. Touchdown Miami! Bella prodezza però un pò costosa perchè il ragazzo cade male sul ginocchio e poi rimarrà fuori er tutta la partita. Trasformazione perfetta. MIA 21 ARI 142qt

Bella partita non c'è che dire, le due squadre si rispondono colpo su colpo e noi non siamo da meno, anzi. I padroni di casa non si perdono d'animo e anche con questo drive vanno a punti sul tabellone, ma solo con un FG da 37ys con Gonzales. Murray è un bel furetto, con quel modo di muoversi personalmente non lo trovo simpatico, mi rende un pelo nervoso, però alla fine è produttivo per i suoi, è sicuramente un giocatore utile alla sua squadra. A me questi nuovi QB non mi fanno troppo impazzire. Murray qui lancia bene per Arnold per 16ys, poi per Fitzgerald per 10ys e poi trova una magata e si invola per il campo per 16ys scappando dai nostri difensori. La nostra difesa alla fine contiene lui e i suoi compagni e da un 4&10 dalle MIA19 vanno al field goal. MIA 21 ARI 17 2qt

La frustrazione per non essere tornati al pareggio Arizona la sfoga con la difesa sul nostro attacco e riescono a neutralizzarci. A parte per un bel lancio di Tua per Parker di 16ys poi tua subisce un sack con una perdita di 10ys. Bandiera bianca e nel 2MW andiamo al primo punt. Loro provano a portarsi sotto ma Ogbah e Lawson con l'aiuto dei compagni riescono a contenere i Cardinals forzandoli ad un calcio di allontanamento. Quando torniamo in possesso della palla con 46 secondi sul cronometro Grant la ritorna per 16ys arrivando sulle MIA36. Il primo gioco è uno screen a sx per Grant che riesce ad arrivare sulle ARI48, 16ys di guadagno! Questa cosa deve aver fatto infuriare i Cardinals che nel gioco successivo con Hicks mettono a segno un'altro sack su Tua, meno 10ys. Chiamiamo subito l'ultimo timeout a disposizione. Con 29 secondi dalle MIA46 Tua di tocco sgancia un lob delicato al RB Laird a sx e il ragazzo guadagna 17ys. Dopo un corsa la centro senza fortuna Tua poi ferma il tempo scaricando il palone a terra. Entra il K Jason Sanders con 3 secondi sul cronometro e la piazza tra i pali, FG di 56ys! Uguagliando il record di Olindo Mare! Bravo MIA 24 ARI 17 1H

Al kickoff di ripresa delle operazioni i Cardinals ricevono la palla con Isabella che poi viene colpito dal ns LB Van Ginkel forzando un fumble, la palla cade a terra ma viene recuperata dai padroni di casa. Murray e soci provano a mettere la quinta, iniziano a spingere e chiamano alcuni giochi senza fare l'huddle e questo ci mette un pò in ansia e crea un pò di confusione. Per via aerea riesce a lanciare e completare per Hopkins per 17ys, Foster per 7ys e per Kirk per 14ys, inoltre altre yards le guadagna di corsa il loro RB Edmonds. Purtroppo il ns CB Xavier Howard commette una interferenza e regaliamo 15ys extra. Su un 2&6 dalle MIA25 poi Murray lancia in endzone per il TE Daniels che affiancato dalla ns S Byron Jones riesce comunque a soffiare la palla tra le mani di Jones che invece di schiaffeggiare la palla prova ad intercettarla. Mammamia che erroraccio! Da lui no! Brutta scelta amico. Un giocatore esperto arrivato per rafforzare quel ruolo con tanti bei soldoni... Che nervoso. Ma noooo. Meta ragalatissima, extrapoint ok e pareggio.MIA 24 ARI 24 3qt

Sembra che la leggerezza commessa da Byron abbia un pò scoraggiato momentaneamente i Miami Dolphins che nuovamente in campo con l'attacco fanno fatica, due incompleti, poche yards corse da Ahmed, un'altro sack ai danni di Tagovailoa, e anche per questo drive non producono nulla andando ancora al punt con Matt Haack. A metà del terzo quarto Arizona è più organizzata, il loro coaching staff nell'intervallo sembra averci preso le misure. Per quasi tutto il drive Murray chiama i giochi senza huddle e questo non ci permette di far uscire i giocatori di difesa per le varie situazioni. Riesco a metterci in difficoltà. Hanno paura della ns difesa e qualche gioco viene chiamato in shotgun, con il QB lontano dal C, ben dietro pronto a sfuggire alla nostra pressione in linea. Ogbah, Lawson e Wilkins sono delle furie ma anche Sieler e Van Noy non sono da meno. Dietro il ns CB Howard viene ancora penalizzato per una interferenza. Il QB di Arizona è giovane ma già con un anno di esperienza ha già sviluppato una certa malizia. Il loro Head Coach Kliff Kingsbury, che al college a Texas Tech con i Red Raiders, allenava Patrick Mahones ora QB dei Campioni NFL 2019 Kansas City Chiefs, riesce a fare delle chiamate ben bilanciate tra corse e lanci e Murray sembra sempre a suo agio. Dopo 11 giochi completando ben 84ys di campo in 6 minuti e 10 secondi il QB furetto trova il modo di segnare una meta su corsa a sx per 12ys portando i suoi per la prima volta in vantaggio, trasformazione buona e sorpasso. MIA 24 ARI 31 3qt

La ns S McCain si infortuna ed esce. Al ritorno di kick off questa volta c'è il CB rookie Igbinoghene che riesce a guadagnare 22ys ma una penalità fischiata a Laird ci fa arretrare di qualche yards. Prima che finisce il terzo quarto riusciamo a giocare 4 azioni e la più produttiva è una bella ricezione di Parker che ne prende 14ys. Al cambio campo per l'ultima frazione di gioco Tua trova sempre Parker al centro per altre preziose 5ys, e poi decide lui di correre per 6ys chiudendo il down. Dalle MIA34 andiamo al lancio, completo per Gesicki e una penalità contro di loro ci regala 15ys. 1&10 dalle MIA49 l'asse QB Tagovailoa / WR Parker funziona alla grande e grazie a loro muoviamo la catena per altre 17ys. Dalle ARI34 in shotgun il ns QB lancia a dx per Grant che ne porta a casa 6ys. Per chiudere il down ci pensa ancora Tua con una corsa in scramble per ben 17ys correndo e poi tuffandosi con la testa in avanti in segno di non aver nessun timore di rischiare un colpo. Bello, gagliardo ma un tantino rischioso però! NO??? Con un 1&10 sulle ARI11 poi arriva un bel pass per il TE Hollins che riceve in endzone a dx, touchdown Miami, manco a dirlo Sanders precisissimo e nuovamente partita in parità! MIA 31 ARI 31 4qt

Non c'è un attimo di sosta, davvero una bella partita con belle giocate. Con ancora poco meno di 12 minuti da giocare la squadra allenata dall'Head Coach Kliff Kingsbury si rimette in moto ma prova a correre di più che a lanciare. Poco a poco guadagnano terreno con il RB Edmonds e con le incursioni di Murray, dietro curiamo bene e la ns pressione in linea è abbastanza efficace. Non riusciamo mai e per poco a mettere le mani per bene sul furetto rosso amaranto!!! Partendo dalle ARI27 dopo 11 giochi arrivano a giocarsi un 4&1 sulle MIA40 ma la ns linea difensiva si erge e diga fermando il tentativo del RB Edmons con Sieler che lo branca e non gli permette di chiudere il down!

A questo punto il ns QB rookie Tua Tagovailoa invece che sentirsi addosso tutta la pressione del mondo e prensentarsi in campo titubane e tremolante dimostra una bella maturità a gestire questo momento con poco più di 5 minuti da giocare. Si parte dalle MIA40 e da lì con 2 passaggi completi per Gesicki(19ys) e poi per Grant(9ys) siamo sulle ARI32, entra Sanders e la ripiazza tra i pali per un FG valido di 50ys! Sorpasso MIA 34 ARI 31 4qt

Anche loro stessa cosa, si presentano in campo decisi a pareggiare e in 5 giochi partendo dalle ARI25 arrivano alle MIA31 dove da lì con il K Gonzales calciano un FG di 49ys ma la palla ESCEEEEEEEEE!!!! Con 1e53 al termine dalle MIA39 il ns RB Howard corre per 8ys al centro e poi uguale per 1 sola yard. Arizona chiama il loro secondo timeout e al 3&1 è Tua con una corsa centrale sfonda la linea di scrimmage e conquista il preziosissimo primo down che ci regala una vittoria ultra sudata ma ultra meritata. Ci inginocchiamo 2 volte e il resto è storia.

MIA 34 ARI 31 F

Con questa vittoria, la 4 di fila, abbiamo un record di 5 vinte e 3 perse, e manteniamo il secondo posto nella AFC East Division dietro i Bills(7-2) che hanno surclassato i Seahawks e nel Monday Night Football alla fine in rimonta i Patriots(3-5) hanno la meglio sui Jets(0-9).

Clicca qui per vedere tutte le statistiche sulla partita raccolte nel Gamebook ufficiale della NFL