logotype
13 -December -2019 - 06:44

Notizie

Dolphins pronti a battere i Titans

Oggi quando in Italia saranno le 19:00 all' Hard Rock Stadium di Miami di giocherà la partita tra Dolphins e Titans valevole per la week 5 del campionato NFL 2016 con le 2 squadre a giocarsi onore e credibilità. Per noi il momento di dimostrare che non siamo così male. Brutta partita tra 2 brutte squadre con entrambe un record perdente di 1 vinta e 3 perse. Lo scorso anno dopo la sosta del bye week, appena dopo la trasferta a Londra, li abbiamo battuti facilmente e speriamo davvero che la cosa si ripeta senza troppi patemi d'animo, non ne abbiamo bisogno.  In attacco per noi torna in linea il left tackle Branden Albert, che era rimasto fuori nell'anticipo della week 4 nella partita persa 22-7 contro i Cincinnati Bengals per un problema ad una caviglia e poi per influenza. Se giocherà lui Laremy Tunsil verrà impiegato come left guard.
 
Con il ritorno anche del C titolare Mike Pouncey potrebbe essere la prima partita dove i Miami Dolphins schiereranno tutti i titolari in linea di attacco in questo scricchiolante inizio di stagione. Pouncey era fuori per un infortunio all'anca patito in preseason.
 
In difesa faremo a meno del rookie cornerback Xavien Howard (menisco) che è stato operato in settimana e rimarrà fuori 4-6 settimane  per recuperare i postumi dell'intervento. Il ragazzo era stato operato allo stesso ginocchio il Giugno scorso e nelle prime 4 partite di quest'anno il suo tabellino parla di 2 passes defensed, 1 forced fumble e 28 placcaggi in solitario.  
Fuori ancora, purtroppo anche il linebacker Koa Misi (collo), il tight end Jordan Cameron (concussione) e il backup C Anthony Steen (caviglia).
 
Byron Maxwell, che era stato tenuto in panchina contro i Bengals con l'assenza forzata di Howard torna in campo al suo posto e dall'altro lato ancora titolare il rookie Tony Lippett.
 
Dion Sims anche questa volta TE primario con Marqueis Gray e Dominique Jones come backups....
 
Arian Foster, che in settimana si è allenato poco e da solo con lavoro differenziato a detta dell'Head coach Adam Gase potrebbe giocare ma forse non subito dall'inizio ma a partita in corso a seconda dell'evolversi della situazione in campo. 
 
Anche la situazione del LB Jelani Jenkins desta un filo di preoccupazione in quanto il nostro weakside linebacker è sempre al lavoro per risolvere i problemi all'inguine e sarebbe giusto non affrettare il suo ingresso in campo se non recuperato al 100%
 
 
 
Per la nostra difesa sarà un lungo pomeriggio sicuri di avere problemi per tutta la partita cercando di tenere a bada una nostra vecchio conoscenza : il wide receiver Rishard Matthews, altro grosso fisico veloce e con 2 buoni mani. Mi è dispiaciuto tanto quando l'abbiano lasciato andare via, mi ricordava un pochino il nostro Big O Oronde Gadsden! Per i Titans Matthews nelle prima 4 gare disputate ha ricevuto 12 palle per 180 yards in coppia con Tajae Sharpe 16 x 172 yards.
 
Per Byron Maxwell sarà l'occasione del riscatto e potrà dare una mano contro il running back DeMarco Murray, suo vecchio compagno di squadra ai tempi degli Eagles. 
 
I nostri avversari invece saranno primi del S Da’Norris Searcy (caviglia), CB Cody Riggs (ginocchio) e la NT Al Woods (polpaccio) ma rientreranno il tackle Jack Conklin, la loro prima scelta del 2016 NFL draft e il tight end Jace Amaro (spalla).
 
Mariota dovrebbe trovarsi in mezzo ad un bel caos in trincea e i nostri difensori potrebbero avere la meglio usando la forza e la rapidità nell'assalto. Senza Koa Misi dietro sarà dura nel flat ma non possiamo ciccare questa partita in casa.
Tannehill avrà la miglior linea a proteggerlo e tutti i WRs Landry Parker Stills e company e guai se questa volta si permetterà dei blackout. Si gioca molto soprattutto lui. In settimana tantissimi rumors riguardo ad una possibilità di trade con i Chicago Bears per avere il QB jay Cutler in quanto lo hanno messo in panchina a favore di Hoyer. Adam Gase ex Offensive Coordinator dei Bears, 1+1= 2? Mah... se devo dire la mia, dico NO