logotype
03 -December -2021 - 10:38

Che partita ragazzi! Vittoria con 13 punti di scarto e sinceramente potevano essere anche qualcuno in più. I Patriots arrivano al sud della Florida pensando di essere ancora in vacanza e pagano dazio, per il caldo e l'umidità  per una difesa che ha iniziato così così ma che poi ha stritolato ogni abbozzo di manovra offensiva avversaria.
La squadra del New England è sembrata a tratti, soprattutto nel secondo tempo, letteralmente alla deriva. Ma basta parlare di loro. Ricevono gli ospiti ma vanno subito al punt, 3 and out. Per noi subito lo special teams crea una occasione d'oro con un ottimo blocco di punt del rookie undrafted McCain che ci permette di andare in meta immediatamente grazie ad un lancio corto per Lamar Miller per 4ys e con 11:46 da giocare nel primo quarto di gara siamo già in vantaggio. Con il calcio del rientrante Sturgis 7 a zero Dolphins

Loro non ci stanno e mettono in piedi un bel drive, lungo per 80ys e la nostra difesa riesce soltanto a rallentare la manovra ma non a evitarla. Brady pesca quasi tutti i suoi ricevitori e tight ends più ai suoi scatback Vereen e Ridley e alla fine del campo pareggia la gara con una corsa di Veeren da 2ys, calcio buono, 7-7.

I Dolphins iniziano a tornare con i piedi per terra e l'euforia iniziale sembra spegnersi poco dopo quando alla ripresa delle operzaioni il WR Mike Wallace commette un costosissimo fumble mentre cerca di avanzare con la palla dopo una ricezione sul corto. Perde il controllo del pallone e la recuperano i Patriots sulle nostre 35ys.

Patriots con calma tornano in vantaggio grazie ad un FG grazie alla nostra buona prova difensiva. Nel frattempo si sono infortunati sia Misi che Ellerbe, anca e caviglia, già mancava Wheeler e abbiamo in campo al loro posto Mc Cain e Trusnik.
Patriots 10 Dolphins 7 e così finisce il 1Qt

Nella seconda frazione del primo tempo siamo in attacco e dobbiamo almeno scrollarci, dimenticare in fretta quel fumble e cercare di non allontanarci troppo dal punteggio... ma ci dimentichiamo subito si del fumble grazie all'intercetto che Tannehill lancia cercando Wallace sul profondo al centro della loro difesa curato. Un lancio quasi senza senso, dico davvero, una cosa inqualificabile. La "fortuna" è che loro ottengono il possesso sulle proprie 6ys.

Sembra un film già visto... qualche bella cosa, potenzialità e poi errori banali a compromettere l'esito della partita.
Brady e soci tornano a segnare un TD proprio con il TE Gronkosky che sfrutta una cross in endzone sfilando dietro la linea dei linebackers. Patriots 17 Dolphins 7 e tutto questo a metà secondo periodo.


A questo punto sembra esserci una reazione da parte dei nostri giocatori. I Dolphins muovono la catena, prima con Moreno con una corsa di 15 ys, poi con una ricezione di Sims x 9 e ancora Moreno di corsa per la chiusura e il secondo down. Sulle nostre 47ys Miller trovo il buco, corre ma dopo 13ys viene colpito e perde il pallone, fumble. Palla a New England.
Sembra una maledizione. Morale a terra.

La nostra difesa però questa volta non cede e li costringe al punt senza farci subire nessun punto.

Cerando di ripartire da qui adesso Miami sembra più convinta, in attacco dico. Corse con Moreno e lanci per Hoskins, Clay, Hartline ci fanno ad arrivare sille loro 20ys e dobbiamo accontentarci di un FG con Sturgis che la piazza tra i pali, 38ys di calcio, Patriots 17 Dolphins 10.

Ma nel 2 minute warning Brady a fatica raggiunge ancora una posizione valida per poter far calciare il suo kicker un Fg da 45ys.  Il primo tempo si chiude sul punteggio di Patriots 20 Dolphins 10 e per gli errori fatti solo 10 punti di distacco alla fine non sono tanti.
Ora è arrivato il momento di iniziare a giocare.

Nell'intervallo gli aggiustamenti questa volta per i Dolphins funzionano e alla grande. Partiamo in attacco e andiamo sul tabellone con solo 3 punti per un FG di Sturgis di 24ys dopo un bel drive che poteva e doveva finire son una meta...
Moreno in questo drive fa vedere a tutto il mondo che i Miami Dolphins non ci stanno a perdere, che vogliono vincere questa partita. In questo drive porta la palla 4 volte x 3,8,13,4... non solo le yards, ma il modo, la voglia di rimontare, dall'attitudine, per come le corre.
Patriots 20 Dolphins 13

Secondo tempo pesante per gli ospiti che pensavano di aver chiuso la partita nel primo tempo. I giocatori sono quelli, c'è Wilfork nel mezzo della loro difesa, c'è Mayo, Chung, Collins, Revis... e in attacco c'è sempre Brady.
3 e out da dimenticare per loro grazie ad una difesa che è in netta crescita. Wake colpisce Brady e gli fa perdere la palla. Delmas è lì e la recupera, palla Miami.

Siamo sulle loro 34ys e dopo 3 corse di Moreno di 8, 5 e 7 ys Tannehill lancia nel traffico in stride a Wallace che mantiene la presa, touchdown, trasformazione ok e pareggio.
Dolphins 20 Patriots 20

Alla ripresa i Patriots vanno ancora subito al punt perchè tutti i loro ricevitori sono ben coperti.

E' il momento per noi di affondare il coltello di finire l'avversario. Riprendiamo a conquistare terreno sempre con Moreno prima con 13 e poi con 6ys di corsa, poi con un bel lancio di Wallace che sembra essersi svegliato dopo la meta, 16ys di guadagno. Dalle loro 18ys Miller ne guadagna 13 e poi le restanti 5 per una meta che purtroppo per un holding offensivo di James viene annullato.

La linea di attacco ha giocato bene anche James davvero e questo errore potrebbe costare la partita. Meta annullata, cerchiamo di segnare con un lancio per Clay ma è incompleto e poi arrivano solo altri 3 punti grazie al Fg di Sturgis da 22ys. Sorpasso Dolphins 23 Patriots 20

Poco prima della fine del terzo quarto i Patriots tornano in avanti ma non combinano quasi nulla di buono grazie al secondo sack messo a segno dai Dolphins con McCain, perdita di 9ys e nella "poltiglia" rimane infortunato il loro uomo di linea Vollmer.



All'inizio dell'ultimo quarto loro vanno al punt e forse inconsciamente per la paura di vincere questa partita iniziamo ad entrare un pochino in confusione.

Uno scambio di palla in hand off tra Tannehill e Moreno poteva essere la fine per noi ma lo recuperiamo... La tensione la stanchezza il caldo l'umidità e il fatto che comunque è la prima gara stagionale fanno si che il momento diventi subito pesante da gestire. Non combiniamo nulla e andiamo al punto noi questa volta.

Con 14:02 da giocare nel quarto quarto Brady prova ad andare sul profondo ma come in precedenza non c'è nessuno a ricevere. Nell'attesa di trovare qualcuno si guadagna il terzo sack da parte di Vernon che lo timbra secco, perdita di 7ys e altro punt per chiudere questo 3 and out.

Qui una fase di stanca anche per la nostra linea di attacco che in un attimo di debolezza permette a loro di mettere a segno un sack ai danni di Tannehill con Mayo e torna in campo il nostro punter Fields per allontanare la palla.

Per loro è una lenta agonia, i meccanismi oliati di tante stagioni sembrano arrugginiti, incompleti, tracce sbagliate, penalità...

A metà dell'ultima frazione di gioco chiudiamo la partita con un bel drive.
La mano di Bill Lazor si vede, c'è profondità c'è concretezza, e difronte c'è uan squadra ben allenata, ben disposta in campo anche se in evidente stato confusionario. Miller corre Tannehill lancia per Hartline e per Gisbon che chiude un down decisivo al lato sulal sideline. Dalle 28ys di New England Moreno torna in campo a dare il cambio a Miller, prima una corsa di 4ys poi un lancio per Wallace buono per 17ys. WOW abbiamo un primo down sulle loro 7 yards e Moreno ne corre 3, poi un incompleto di Tannehill per Hartline nell'angolo sinistra, brutto lancio lungo, in ritardo... peccato.


Al terzo e 4 da chiudere è Moreno che di forza corre al centro e prima di essere abbattuto atterra con la palla e l'avambraccio sulla linea di meta, Touchdown Miami! Trasformazione ok e punteggio che si allunga di 10 , Dolphins 30 Patriots 20.

I Patriots non ci credono, sono alla deriva e non appena tornano in campo Brady viene coplito nuovamente a Cameron Wake, fumble e palla recuperata dal nostro backup DE A.Johnson.

Mancano 3 minuti da giocare sul cronometro e riusciamo a tornare sul tabellone ancora grazie ad un FG di Sturgis, oggi perfetto, 27ys di calcio e punteggio che si fissa sul 33 a 20 per noi.

Con 2 minuti e 44 secondi da giocare Brady tenta qualcosa ma la nostra difesa non ne vuole sapere e tiene ottimamente il campo. Tutti i ricevitori sono coperti, i running backs non trovano gli spazi necessari... Prima vittoria in cmapionato nellla season opener e prima W.



Partita di rodaggio, senza questioni arbitrali e decisioni dubbie. Una squadra che mette un bel punto esclamativo sulle prime pagine e una che cercherà di rifarsi il look alla meno peggio. I Patriots visti nella finale di conference della scorsa stagioni a Denver sono gli stessi visti ieri a Miami.

I nostri "rincalzi" in difesa si sono battuti alla grande e temo che qualche nostro giocatore un pò più esperto rischierà da rimanere fuori anche quando risolverà i suoi problemi fisici.

L'attacco deve migliorare nel concretizzare, Tannehill deve rimanere più calmo e non deve sempre e comunque cercare Wallace, Wallace nei comeback deve tornare indietro verso la palla e quando e se la riceve deve tenerci sopra le mani ben chiuse. Clay e Sims devono rimanere svegli per più tempo meglio se per tutta la partita. Si deve vedere anche Jarvis Landry, che è stato usato solo per il ritorno di calci. Ok la nostra difesa non è quella di Seattle e questa prova la dobbiamo valutare più avanti, è un buon inizio e speriamo di continuare a migliorare. Grande Mittchel nel mezzo insieme a Starks.

E' stata solo la prima partita ed è andata maledettamente bene.

Come primi down ben 25 di cui 11 su corsa 10 su passaggio e 4 per penalità. Terzi down noi 7 su 13 e loro 5 su 17!!!

Abbiamo corso un totale di 191 yards contro i Patriots e loro solo 89.

Loro hanno lanciato 226 e noi solo 169.

Penalità sotto controllo, solo 4 per 26 mentre gli ospiti 9 per 100ys.

Tannehill 18 su 32 x 178ys 2 TD 1 INT
Wallace ricevute 7 su 11 x 81ys e 1 TD
Moreno 24 x 134ys e 1 TD
Miller 11 x 59ys

4 Sack difensivi e 2 Fumble forzati e recuperati

Game Book - le statistiche ufficiali della partita dal sito della NFL.com

In virtù dei risultati delle altre squadre della nostra division, al momento Dolphins, Jets (che hanno battuto i Raiders) e Bills (che hanno vinto contro i Bears) con un record di 1 W e 0 L mentre i Patriots 0 W e 1 L