logotype
03 -December -2021 - 11:21
Tutto quasi pronto a Miami dove domani si giocherà la prima partita di campionato regolare, la season opener contro gli ex campioni della East Division. Gara che avrà inizio all'una di poeriggio di Miami quando in Italia saranno le 19:00. I New England Patriots si presenteranno al Sun Life Stadium con il favore del pronostico ma i nostri ragazzi cercheranno di complicare a loro la situazione sperando che il caldo e l'umidità alla lunga sia una buona alleata.
 
Per quel che riguarda le formazioni non dovrebbero esserci delle sorprese in attacco, mentre in difesa mancherà il LB Philip Wheeler.
 
In linea di attacco come right guard verrà schierato il free agent Shelley Smith al posto di Dallas Thomas che durante la preseason non ha convinto molto. nel reparto running back, sulla carta, è Lamar Miller il titolare ma sappiamo bene che la star comunque è il nuovo arrivato ex Denver Broncos Knowshon Moreno che pare si sia ripreso bene dopo l'operazione al ginocchio durante la offseason grazie a quello che ha fatto vedere contro i Cowboys in preseason (64 yards in 10 portate).
 
Al centro della linea di attacco ci sarà Samson Satele al posto di Mike Pouncey ancora fuori a recuperare dall'operazione all'anca.
La cosa buffa è che non avendo ancora inziato il campionato abbiamo messo a segno un record : prima volta nella storia della squadra che i Dolphins schierano una linea offensiva tutta nuova, 5 su 5: right guard Shelley Smith, right tackle Ja’Wuan James, center  Satele, left tackle Branden Albert, left guard Daryn Colledge. 
 
Per la difesa i titolari al centro sono Randy Starks e Jared Odrick proprio così, dei co-starters, forse per fare ancora più pressione emotiva su Brady e soci, e oltre a loro c'è Earl Mitchell. 
 
Il rookie second-round pick Jarvis Landry sarà il punt e kickoff returner al posto di Marcus Thigpen tagliato di recente e messo subito sotto contratto dai Patriots per prendere informazioni dirette da lui su i nostri schemi offensivi, cosa non nuova per la squadra di Boston...
 
Ma guarda caso questa volta anche noi abbiamo sfruttato questa cosa, di prendere dei giocatori appena rilasciati dalla squadra che affronteremo proprio in settimana. A Miami è arrivato il defensive tackle Bruce Gaston rilasciato proprio dai New England Patriots, e per far spazio a Gaston i Dolphins hanno dovuto rinunciare alla safety Brandian Ross.
 
 
Il rookie running backs Damien Williams e Orleans Darkwa nel caso ci fossero problemi con i ritorni dovrebbero subentrare a prendere il posto di Landy. 
 
La partita sarà dura per noi, come al solito, loro sono una delle migliori squadre, ma l'ultima volta in casa nostra l'abbiamo vinta noi. Loro in attacco rimangono pericolosi con sempre Tom Brady ad orchesrtare drive veloci per via aerea combinando solitamente anche un buon running game con Vereen e Blount. 
 
In settimana però Brady ha avuto dei problemi al polpaccio e potrebbe non essere al 100% e nel caso durante la partita accusasse nuovamente dei problemi sarà schierato in campo il QB rookie Garroppolo, niente male buon braccio buoa visione e motivo della cessione dell'atro QB di back up Mallet scambiato recentemente via trade con i Texans. Il TE Rob Gronkowski anche lui non in piena forma sarà in campo purtroppo per noi e con lui ci saranno come WRs Kenbrell Thompkins,  Aaron Dobson e Brandon LaFell più il tight end Tim Wright arrivato di recente in trade con Tampa al posto della guard Logan Mankins. Ecco per noi questa sua assenza potrebbe essere sfruttata alla grande dalla nostra difesa.
Il punto debole sarà proprio il suo sotituto, non vorrei essere al suo posto in campo. Josh Kline è sulla depth chart al posto di Mankins, ma oltre a lui comunque quella linea offensiva dei Patriots ha della bella gente a prendersi cura del proprio QB e rimarrà competitiva comunque anche senza Mankins. 
 
In difesa loro hanno perso Aquib Talib, che a me ricorda un casino Fantomas, e al suo posto è arrivato il Pro Bowl CB Darrelle Revis. Rispetto poi allo scorso anno loro hanno anche recuperato il defensive tackle Vince Wilfork e il linebacker Jerod Mayo che sono rimasto fuori tutta la scorsa stagione per infortunio. 
 
L'anno scorso senza Wilfork nel mezzo hanno concesso un pò sulle corse, ora con il suo rientro si dovrà sondare appunto il terreno e la cosa la faremo fin da subito credo, con corse al centro di Moreno e ai lati con Miller per cercare di controllare il cronometro.
 
 
Questo è l'injured report definitivo per tutte e due le squadre
 
Miami Dolphins
OUT
defensive end Terrence Fede (ginocchio), center Mike Pouncey (anca) e linebacker Jordan Tripp (petto)
FORSE
linebacker Chris McCain (anca), safety Walt Aikens (mano), linebacker Koa Misi (coscia), cornerback Jamar Taylor (anca), guard Billy Turner (piede) e linebacker Philip Wheeler(pollice)
PROBABILI
tight end Charles Clay (ginocchio), running back Knowshon Moreno (ginocchio), defensive end Derrick Shelby (influenza) and kicker Caleb Sturgis (inguine destro) 
 
New England Patriots
FORSE
quarterback Tom Brady (polpaccio)
PROBABILI
defensive lineman Michael Buchanan (caviglia), tight end Rob Gronkowski (ginoccio), defensive tackle Chris Jones (caviglia) e il defensive tackle Sealver Siliga (mano)