logotype
05 -August -2020 - 12:01

Notizie

Preview PreSeason 01 Miami Dolphins @ Atlanta Falcons 1:00am

9 AGO 2014 PS01 @  Miami Dolphins @ Atlanta Falcons  10-16

I Miami Dolphins questa notte giocheranno la prima partita di pre season ad Atlanta contro i Falcons al Georgia Dome. Il kickoff è previsto per le 19 di pomeriggio della costa east degli Stati Uniti mentre in Italia sarà 1:00 di mattina di Sabato 9 Agosto. La partita potrà essere seguita dal play by play sul sito della NFL o vista grazie a NFL Game Pass, servizio a pagamento per vedere le partite in diretta via internet. Per questa partita saranno pochi i titolari disponibili. Il QB Ryan Tannehill dovrebbe giocare non più di 3 o 4  serie offensive. Da tenere conto anche che il QB Matt Moore ha sempre la spalla destra dolorante e che il terzo QB Pat Devlin ha lamentato un piccolo stiramento e questo vorrà dire che ci sarà tanto spazio sia per Brock Jensen che per Seth Lobato.

Diverso il discorso per la linea di attacco che sarà impiegata forse di più. Occasione storica per molti rookie e giovani promesse. Il RB Knowshon Moreno, che si sta riprendendo bene dopo l’operazione dal ginocchio, sarebbe rischioso provarlo contro la difesa titolare dei Falcons per questa gara e con Donald Thomas ancora non recuperato completamente spazio a Lamar Miller, Mike Gillislee e a Damien Williams. Stesso discorso per chi non ha recuperato dei recenti problemi fisici come il TE Charles Clay o il WR Mike Wallace e il K Caleb Sturgis. Occhi puntati oltre al reparto della linea di attacco a quello dei LBs e ovviamente a tutte le scelte del recente draft. Il DE Terrence Fede, il LB Jordan Tripp, il WR Jarvis Landry... L'obbiettivo principale, oltre a quello ovvio di non collezionare nessun infortunato, sarà per i Dolphins quello di mettere punti sul tabellone, di muovere la palla in profondità.

Per chi avrà l'occasione di seguire la partita sarà interessante vedere se la linea di attacco riesce a rimanere coesa e ben attenta a proteggere per prima cosa il QB che si troverà a turno dietro il centro e se sarà anche in grado ad aprire dei buchi validi in linea per lo sviluppo di un gioco di corsa. Si dovrà come minimo notare un cambio di approccio dell'attacco, un pò più aggressivo, un pò più veloce e probabilmente con diversi lanci lunghi. L'imprinting di Bill Lazor dovrà fin da subito essere ben riconoscibile almeno come disposizione e atteggiamento... chiedere già di vedere qualche risultato concreto sarebbe un pò troppo.

Nel mezzo della loro difesa ci sarà il nostro ex DT Paul Soliai che sicuramente per quel poco che verrà schierato in campo proverà con tutti i suoi mezzi a metterci in guai seri, e per il C di turno che lo dovrà affrontare sarà sicuramente dura. Oltre a lui ci sarà anche da preoccuparsi di gente come i loro 2 defensive ends Kroy Biermann e Jonathan Babineaux. Poi se la linea si comporterà bene e riuscirà anche ad aprire dei varchi il nostro RB Lamar Miller, che partirà titolare, dovrà far vedere qualcosa di più di quello che ha fatto vedere l’anno scorso anche perchè durante il training camp il pari ruolo Damien Williams si è già fatto apprezzare e potrebbe guadagnare posizioni sulla depth chart a spese sue e di  Gillislee.

Altro reparto sotto esame sarà quello dei LBs con i vari cambi di posizione tra i giocatori che al momento prevede l'impiego di Koa Misi come middle linebacker dopo vari anni in cui ha giocato outside. Il gruppo che comprende Ellerbee e Wheeler con l'innesto del rookie Jordan Tripp, che in molti hanno già paragonato ad un Zach Thomas in erba..., dovrà dimostrare concretezza e affidabilità sulle coperture nel mezzo specie sui i TEs avversari e i ricevitori schierati nello slot. Sempre per la difesa poi si dovrà valutare se e quanto tenere in campo i veterani esperti come Finnegan e Delmas se non meglio far giocare il più possibile gente che deve ancora ben forgiarsi come i cornerberbacks Jamar Taylor e Will Davis e il LB Jelani Jenkins opposti a Julio Jones, Roddy White e company.

Chiudiamo con una notizia positiva relativa al recente problema che aveva coinvolto i fratelli Pouncey durante una sera in un club di Miami dove era scoppiato un diverbio e una mezza zuffa. Secondo quanto scritto su alcuni giornali di Miami molto probabilmente il C Mike Pouncey non verrà coinvolto nella cosa mentre dovrà pensare a difendersi suo fratello, giocatore degli Steelers, Maurkice Pouncey.

 

 

NFL.com Game Center 

L'anno scorso finì così la partita contro i Falcons