logotype
05 -December -2019 - 21:03

Notizie

#MIAvsBUF 0-19! Mattanza in quel di Buffalo

Partita senza storia, senza partita da parte nostra. Un NO SHOW totale.
Imbarazzante. Ma non avevamo neanche dei giocatori chiave che all'ultimo si sono infortunati, no no, avevamo tutti gli effettivi in salute e nemmeno in partita qualcuno si è infortunato.
Niente neve niente pioggia e nemmeno una temperatura rigida da rimanere congelati solo a respirare, ma la figura fatta in toto è stata proprio da tonni surgelati. Non siamo riusciti a fare niente di positivo e "l'eroe" della partita questa volta è stato il nostro punter Brandon Fields. In attacco non abbiamo be corso ne ricevuto, tutto il nostro impianto di gioco è rimasto ghiacciato, congelato per tutta la partita. La linea di attacco non è mai riuscita ne a proteggere adeguatamente ne a provare ad aprire dei buchi. Il running game troppo sterile, leggero e prevedibile. Le chiamate offensive scolastiche. Il lavoro della linea di attacco pessimo e anche gli "aiuti" nel backfield davvero infimi. Penalità. In difesa uguale se non peggio! Forse una sola bella pressione poi una marea di placcaggi mancati, coperture in ritardo e colpi da pop warner league. Special teams mah... ancora non mi spiego  perchè si tentava con ostinazione a provare di trovare un pertugio dove riportare la palla in avanti quando raccolta la stessa in endzone gli altri erano già in prossimità delle nostre 20 yards di campo!


All'inizio della gara noi eravamo la squadra in controllo del nostro destino. Ok era una partita all'interno della nostra division, una partita contro un avversario sempre molto ostico da affrontare, una vecchia rivalità che è sempre molto sentita dagli anni 80 ad oggi. Scendiamo in campo in trasferta contro una squadra con un record negativo 5-9 e in questa gara noi possiamo, con una vittoria, piazzarci nel playoffs scenario già posizione migliore dei Baltimore Ravens...
Invece in pratica non scendiamo in campo. Non giochiamo. Non ci proviamo neanche. Questo è il ridicolo. Ci hanno dominato in lungo e in largo per tutto il tempo. I Buffalo Bills!!! Trovo che perdere per ben 2 volte 2 nel campionato NFL 2013 contro questi Bills sia davvero IMMORALE.

Vista la partita in diretta ho sofferto in silenzio, quasi in stato catatonico, senza neanche avere la forza di imprecare... Mi spiace ma trovo del tutto insignificante di andare nel dettaglio, che non altro sarebbe entrare nel dettaglio del nulla.



Qui di seguito alcuni post raccolti live nel proseguo del match

#MIAvsBUF 0-3 Brutto primo quarto. Non riusciamo a combinare nulla di buono. Tannehill ha già subito 2 sack. Non riusciamo a correre ne a lanciare. In difesa siamo in balia dell loro giocate. Non c'è la neve, è freddino ma non c'è una tempesta eppure siamo come dei bastoncini di pesce surgelato.

#MIAvsBUF 0-10 2qt Di male in peggio. I Bills arrivano agevolmente a segnare una meta su corsa al centro della nostra difesa. Non copriamo come al solito sul TE e ogni volta è una sofferenza immane.

#MIAvsBUF 0-10 1Half. Per noi solo 56ys in total offense nel primo tempo


#MIAvsBUF 0-13 4qt. 6 sacks subiti e l'ultimo manda fuori Tannehill che ha dormito per tutta la partita!!! Dentro Matt Moore. Ottimo lancio lunghissimo di 50ys circa per un primo down su Hartline. Ma poi no!!!! Intercetto al centro della loro difesa NOOOOO

#MIAvsBUF 0-16 4qt 7 sacks e nessun punto messo a segno. IMBARAZZANTI

#MIAvsBUF 0-19 Finale.

Con questa sconfitta i Bills vanno ad un 6-9 stagionale mentre ora il nostro record di division in stagione è di 8 vinte e 7 perse e abbiamo un record AFC di 7-4.


I New England Patriots ora sono a 11 vinte e 4 perse dopo che ieri  hanno vinto in trasferta a Baltimore contro i Ravens e in sostanza ci aiutano ancora a sperare di poter raggiungere un posto nella Wild Card perchè ora i Ravens hanno un record di AFC 6-5 e domenica prossima affronteranno i Cincinnati Bengals a 10-5, leader della loro division.


Noi settimana prossima ospitiamo i Jets 7-8 che hanno battuto in casa i Browns. Jets come i Bills fuori dai playoffs ma sappiamo bene che anche questa gara sulla carta alla nostra portata nasconde mille insidie. Uno scontro decisivo che se vinciamo potrebbe regalarci un posto alla post-season mentre per loro questa domenica a Miami sarà il Superbowl, batterci per tenerci fuori dalla corsa alla Wildcard.