logotype
25 -June -2022 - 07:53

In settimana il proprietario dei Miami Dolphins Stephen Ross ha acceso la miccia sulla questione di chi sara' il QB titolare ad inizio campionato, schierandosi dalla parte di chi si aspetta di vedere dietro il centro Matt Moore. Quando accompagno' al debutto in conferenza stampa Ryan Tannehill prima scelta al draft di quest'anno, reggendo la maglia # 17 dei Dolphins insieme al quarterback presentandolo ai fans disse pubblicamente che si augura un giorno di poter ritirare quella maglia con quel numero.

Coah Joe Philbin ha subito riposto ai media con la sua calma che non sara' centramente il signor Ross a decidere chi scendera' in cmapo come Qb titolare, che e' lui la presona preposta a valutare ogni singolo giocatore e che dopo la terza partita di preseason fara' questo annuncio. Nel frattempo nel mini camp tra Tannehill e Moore quello + in forma e' certamente Garrard

 

.
Per molti sara' una impresa per lui ritagliarsi un posto sul roster dei 53 attivi pe rl'inizio di stagione ma al momento sul campo e' il Qb + produttivi, + veloce nelle decisioni e il + mobile. A tratti anche gli altri 2 fanno vedere buone cose ma Garrard e' il + continuo. Anche se per Tannehill il sistema eì pressoche' identico a quello giocato al college con Texas A&M il ragazzo ha problemi sulla velocita' di esecuzione, ha confidenza con gli schemi ma non per la velocita', non per il movimento dei piedi, non per l'assetto... Moore con la sua esperienza si muove meglio anche se il nuovo sistema di gioco, la west coast offense, lo fa risultare ancora un po' imballato ma ha tutto il tempo per trovare il modo di migliorare ancora. Una cosa che Garrard ha sottolineato e' il fatto che Tannehill spesso distribuisce consigli a lui e a Moore a seconda delle situazioni di gioco su degli schemi. Per molti gionalisti Tannehill sara' il titolare. per quel che riguarda il nutrito gruppo di ricevitori (12) ce' "battaglia" per conquistarsi 2 posti come titolari. I giocatori quasi certi del loro posto sono solo Bess e Hartline, dietro loro probabile il neo arrivo Naanee poi probabile B.J. Cunningham e poi forse Metthews, anche se i veterani come Clyde Gates, Roberto Wallace e Marlon Moore non staranno a guardare.

In linea di attacco John Jerry sembra tornato alla forma per infortunio, e potrebbe guadagnarsi il posto da titolare come right guard RG anche tenendo conto che la squadra non ha confermato Vernon Carey e il posto e' vacante, e Lydon Murtha RT, mentre il nuovo arrivato, free agent Artis Hicks ha provato anche lui come  right tackle RT.

In ogni caso ce' da pensare all'enorme mole di lavoro che si sta svolgendo sul campo di allenamento di Davie dove in campo ci sono ben 86 giocatori dei 89 a disposizione (i 3 che mancano sono Jonathan Martin RT da Stanford, Josh Kaddu LB da Oregon e Dustin Waldron OL da Portland State che stanno finendo la scuola e che la NFL non autorizza ai giocatori che non hanno ancora assolto l'obbligo scolastico a partecipare agli allenamenti).

Per tutti gli allenatori di reparto lavoraccio, gruppi di nuove faccie da scremare, da valutare, e spingere i ragazzi alla competizione per pochi posti disponibili. Ovviamente tutto e' possibile per ora, sulla carta, ma ovviamente ce' sempre da tener ben presente che con l'arrivo anche di un nuovo coaching staff anche alcuni veterani devono comunque ancora dimostrare ai nuovi coach di meritarsi il posto.

Al momento in infermeria ci sono solo 3 giocatori, i RBs Jonas Grey e Jerome Messam, il CB Vonta Davis. Jared Oddrick ha ripreso ad allenarsi e si e' schierato come LE al lato opposto di Cameron Wake RE e tenuto conto della partenza di Kendall Langford il posto come defensive end a sinistra dovrebbe essere suo. Dietro Camero Wake nelle rotazioni in campo si e' visto allineato Olivier Vernon che si e' dimostrato a suo agio. Come LBs esterni Burnet e Misi mentre Dansby sempre al centro, con Rashard Jones free safety e Chris Clemons strong

 

safety.

 
Firma per 4 anni per il WR Rishard Mettews settima scelta la draft da Nevada. Alto e veloce ha ricevuto 91 palloni x 1364ys e 8 TDs l'anno scorso e ha intenzione di continuare la sua produzione anche in Florida.


Dei rookies scelti al draft di quest'anno mancano ancora le firme di Ryan Tannehill, Olivier Vernon,Michael Egnew, Lamar Miller e  Josh Kaddu.

 

[foto PalmBeachPost.com]