logotype
25 -June -2022 - 06:57
Ieri è iniziato il Training Camp dei Miami Dolphins, il primo vero allenamento della squadra in via della preparazione dell'inizio del campionato NFL 2014 che inizierà il 4 Settembre con il Kick Off Classic tra i Seattle Seahawks campioni in carica che ospiteranno in casa loro i Green Bay Packers, mentre per i Miami Dolphins il debutto in Regular Season nella week 1 avverrà domenica 7 Settembre a Miami in casa contro i rivali New England Patriots campioni della AFC East Division, mentre l'esordio casalingo in stagione con la Pre Season avverrà 23 Agosto contro i Dallas Cowboys.
 
Diciamo subito che la stagione non inizia benissimo per la nostra squadra inquanto la società ha messo sulla lista dei giocatori infortunati 2 titolari. Come già sapevamo il RB Knowshon Moreno ex running back dei Denver Broncos arrivato da noi a Marzo via free agency è stato poerato al ginocchio e rimarrà fuori per parte del training camp, mentre il C titolare Mike Pouncey avendo subito una operazione all'anca sembra che potrebbero non bastare 3 mesi per riaverlo in campo abile a giocare. La sua prima tabella di recupero prevedeva una sua completa riabilitazione per la week 6, cioè subito dopo la partita di Londra del 28 Settembre di week 4 e dopo il turno di riposo nella week 5.
 
Il RB Moreno probabilmente potrebbe essere disponibile per la terza preseason forse, proprio per il debutto al Sun Life Stadium contro i Cowboys. In ogni caso qualsiasi giocatore su PUP list può uscire da questa lista in qualsiasi momento prima dell'inizio della Regular Season prima che la squadra crei il roster dei 53 giocatori attivi che parteciperanno al campionato. Se un giocatore è ancora sulla PUP list quando inizia il campionato è costretto a rimanerci fino alla week 6 compresa.   
 
PUP List ovvero Physically Unable to Perform, giocatori non abili a giocare e rimangono su questa lista fino a che il team medico non li indichi come recuperati e nuovamente abili ad allenarsi. Potranno esercitarsi, allenarsi separati dal gruppo dei compagni di squadra facendo proprio dei lavori differenziati per riuscire a rimettersi in sesto sotto gli occhi vigili dei medici e degli altri allenatori. 
 
La situazione più preoccupante ovviamente è quella che riguarda Mike Pouncey al quale è stato operata l'anca sinistra a Giugno subito dopo la fine del Mini Camp. Per ovviare a questa assenza forzata i Dolphins hanno in mente di preparare come C di back up la G Shelly Smith visto che come è già successo lo scorso anno nei momenti in cui Pouncey era fuori il suo ruolo era stato preso da Sam Brenner. Quindi con Pouncey in PUP list Brenner C e Smith suo back up. E ieri nel primo giorno di prove Brenner il suo l'ha fatto benino mentre con Smith il QB Tannehill in un'azione non si è trovato la palla tra le mani e si è verificato un fumble. Shelly Smith in passato al college non ha mai giocato come C e questo è un fattore da non sottovalutare per niente. 
 
 
 
Tornando a quello che si è visto ieri sul campo di allenamento sul primo gioco attacco contro difesa 11-on-11 il quarterback Ryan Tannehill ha commesso un fumble sullo snap e ha perso la palla. Nonostante il brutto inizio però ai cronisti Tannehill ha detto che la squadra vuole arrivare a giocare a Gennaio e a Febbraio, ovvero vuole andare ai PlayOff e andare avanti, andare al Superbowl, è questo l'obbiettivo, vincera la division e giocarci i playoffs.
Ottimismo e grandi aspettative per tutta l'organizzazione dei Miami Dolphins, che lo scorso anno ha terminato la stagione con un misero record di 8 vinte e 8 perse.
Con l'arrivo dell'esperto uno di linea Brandon Albert l'attacco sembra già messo bene, con la linea che sembra almeno sulla carta già più solida e se a questo si aggiunge il fatto che la difesa è risultata l'ottava per punti concessi a partita (20.9)...
 
L'attacco disegnato dal nuovo Off Coord Bill Lazor che prevede tantissimi shift in linea a motion con l'aggiunta questa volta davvero dell'up tempo offense potrebbe già mettere alle difese avversarie una bella pressione a risolvere l'enigma delle nostre  formazioni offensive.
 
Per l' Head Coach Joe Philbin questo sarà il suo terzo anno alla guida della squadra e la dirigenza, capeggiata dal presidente Stephen Ross, vorrà certamente migliorare il record delle due precedenti stagioni con il raggiungimento di risultati nettamente positivi. Fare un passo in più andare ad un 9-7 forse potrebbe anche non bastare a raggiungere la postseason e ci sono molte probabilità che non basti a Philbin a rimanere come allenatore con i Dolphins. 
 
Dal draft è arrivato l'ottimo WR Jarvis Landry da LSU come seconda scelta e il ragazzo non finisce di fare ottime cose durante ogni allenamento.
 
In generale le migliori cose viste durante il primo giorno del camp sono state quelle di Mike Wallace che si impegna sempre di più e che riesce a ricevere belle palle.  In difesa ottimo è sembrato la S Delmas, ovunque, veloce e attento. Altro che ha meritato ed è sembrato in buona forma è stato Randy Starks, definito da Omar Kelly sel SunSentinel un bulldozer. Tra gli altri JaWuan James ha ribaltato in un azione Cameron Wake e questo è davvero un buon segno, bene anche Finnegan e Clay e anche Bimms. Buono Matt Moore come sempre. Tannehill impacciato e a volte con brutte decisioni, su Wallace coperto da 3, fumble ecc...il ragazzo è sembrato arrugginito e l'assenza di Pouncey non lo aiuta.
 
Oggi sabato 26 Luglio alle 14 in Italia ha preso vista il secondo giorno del training camp e appena possibile proverò a scrivere altre 4 righe. Go Dolphins