logotype
27 -June -2022 - 07:59
Finalmente oggi inizia il primo mini-camp che si svolgerà dal 17 al 19 Giugno. La data del Training Camp non è stata fissata ma probabilmente inizierà nella terza o al più tardi nella quarta settimana di Luglio. Nelle settimane precedenti comunque i nostri non sono stati in vacanza. Durante il rookie mini camp, dal 23 al 25 Maggio tanti si sono fatti notare e uno di quelli che però sono stati osservati con maggior scrupolo è stato il LB Jordan Tripp che è stato anche provato come MLB. Under-size alla Zach Thomas, ottimo ragazzo e con tanta voglia di dimostrare di essere stata una valida scelta, anche se al momento è sembrato ancora con poca muscolatura. Se questo esperimento risulterà azzeccato sarà facile rivedere Dannell Ellerbee come OLB come quando giocava con i Ravens. Altro giocatore che ha fatto una buona impressione è stato l'offensive lineman Billy Turner che in molti già progettano titolare.
 
Il GM Dennis Hickey ha detto di non essersi meravigliato di vederlo già così concreto e pieno di energia. Turner e James in linea dovranno battersi per guadagnarsi un posto in linea tra i titolari per coprire i buchi vacanti al momento come RT e G e in ogni caso dovranno vedersela prima con Dallas Thomas che l'anno scorso è rimasto in naftalina.  [Terzo incomodo l'undrafted free agent OL Michael Phillip da Oregon State che lo scorso anno ha giocato sia RT che LT?].  Oltre a loro ha ricevuto dei complimenti il WR Jarvis Landry che OJ McDuffie ha elogiato in più di una occasione.
 
A fine Maggio poi dal 27 al 30 c'è stato il primo O.T.A. di 3 giorni dove anche tutti i veterani hanno iniziano a lavorare insieme a tutti i nuovi arrivati.
 
Bill Lazor ha fatto vedere subito più velocità nell'impostazione di gioco e ha espresso soddisfazione riguardo a come si è mosso il QB Ryan Tannehill ora degnamente protetto da Brandon Albert. Anche il WR Mike Wallace si è visto spesso con un bel sorriso a sottolineare che le nuove sfumature del reparto offensivo sembrano di suo gradimento.
 
Si è rivisto al 100% abile da allenarsi con i compagni il WR Armon Binns dopo che 10 mesi fà si era spaccato il ginocchio, mentre Hartline ha iniziato con Gibson ad allenarsi a parte per riprendersi al meglio dopo i problemi dello scorso anno e poi Hartline ha preso parte nell'ultimo O.T.A. anche all'allenamento con tutto l'attacco, drills e partitelle.
 
Gradito ospite Jason Taylor che è rimasto in campo con tutti i giocatori dispensando consigli e punti di vista con i suoi ex compagni di squadra, tipo Dion Jordan che è apparso molto più grosso e con più muscoli che lo scorso anno.
 
Ottima impressione ha fatto anche il CB veterano Cortland Finnegan ex Rams ma poi lo si dovrà vedere le stesse cose anche quando i giovanotti prenderanno il ritmo. Al centro della difesa poi Koa Misi si è visto provare come ILB.
 
Il RB Lamar Miller sembra essere rimasto il primo RB anche se c'è un certo Knowshon Moreno nello stesso gruppo. Forse complice il caldo, forse che sono ancora i primi allenamenti ma Moreno per molti non è sembrato molto in palla, anzi...
 
Ovviamente il cambio di squadra, di compagni e di sistema di attacco lo avrà certamente penalizzato, ma siamo solo all'inizio no? Bene anche il nuovo safety Louis Delmas ex Lions che darà filo da torcere ai veterani Jimmy Wilson e Reshad Jones.
 
Il 28 Maggio è stato preso il cornerback Anthony Gaitor ex Buccaneers, e per far spazio sul roster è stato rilasciato il running back Cameron Marshall. Gaitor seventh round pick dei Buccaneers nel draft del 2011 l'anno scorso era fuori per essersi rotto il ginocchio e non potrà sperare di un posto nella practice squad ma di un posto tra i 53.
 
E poi in data 11 Giugno i Miami Dolphins hanno messo sotto contratto il wide receiver Gerald Ford alto e possente da Valdosta State University e il suo arrivo ha decretato la dipartita del tight end Emmanuel Ogbuehi.