logotype
25 -June -2022 - 01:09

Bene eccoci allo scontro della division, la partita più importante di tutta la stagione, in trasferta questa domenica partita per la week 8 alle ore 19:00 in Italia in casa dei grandi New England Patriots. Patriots con un Record di 5 vinte e 2 perse(Bengals e Jets), noi Dolphins con un record di 3 vinte e 3 perse(Saints, Ravens e Bills). Ci presentiamo al Gillette Stadium non in ottime condizioni, non nella condizione che speravamo di presentarci diciamocelo... Dopo un bell'inizio con tre vittorie di fila siamo incappati in altrettante sconfitte due della quali davvero sanguinose per come abbiamo giocato. I problemi dopo due mesi di stagione rimangono anche se si è tentato di mettere un cerottino per neonato su un delfino gigante, quasi un capodoglio, come proprio il nuovo logo...
Il cerottino in questione è il recente arrivo di McKinnie dai Baltimore Ravens, grande grosso e molto fisico giocatore di linea di attacco che quasi sicuramente prima o poi prenderà il posto di Tyson Clabo firmato anche lui come free agent all'inizio di stagione. Quando ci sarà lo switch in linea? Quando McKinnie dismostrerà al coaching staff di conoscere bene gli schemi...

Per il momento non ci sono stati altri cambiamenti anche se da più parti si vocifera di possibili altre trade entro questa domenica in cui scade il termine massimo imposto dalla NFL alle squadre di scambiarsi giocatori.
In settimana abbiamo "perso" Brian Tymms che è stato firmato dai Cleveland Browns e abbiamo ripreso Josh Kaddu che avevamo rilasciato settimana scorsa per prendere McKinnie.

E i Patriots? Mah non sono al massimo splendore di qualche stagione addietro ma rimangono comunque sempre un'ottima squadra è inutile negarlo. Tom Brady anche senza Wes Welker riesce comunque a rimanere produttivo grazie ai 2 suoi nuovi WRs rookie e tutto l'attacco gira comunque molto bene grazie anche ai 2 RBs Ridley e Vereen... La difesa ha avuto dei problemi, ha perso Wilfork al centro (NT) ha perso Majo(LB) e Talib(CB) ha avuto dei problemi... Nota curiosa : il posto di Wilfork è stato preso da un paisà Vellano che ha un fratello che nel recente Campionato Europeo di Football Americano del gruppo B che si è svolto al Vigorelli di Milano a Settembre ha giocato come oriundo nella nostra Nazionale.

Giocare in trasferta ora è meglio che andarci a Novembre o Dicembre ma se dobbiamo pensare in grande dobbiamo anche prevedere poi forse, e perchè no, di tornarci a giocare a Gennaio.

Questa domenica potrebbe essere un esame per tanti, allenatori assisteni e GM... In settimana si è parlato di un ritorno nella dirigenza dei Miami Dolphins anche di Dan Marino...

Tornando alla partita noi dovremmmo riuscire con la nostra difesa a contenere Brady sperando di avere tutti i nostri effettivi in grado di esercitare la massima pressione in linea.

Tannehill dovra cercare di stare sveglio senza addormentarsi e tentare di riuscire a tornare a casa sano e salvo. E' logico pensare che subira una massiccia pressione da tutti i Patriots e la nostra linea avrà anche questa volta un compito difficilissimo. Il nostro gioco in attacco dovrebbe essere il più bilanciato possibile per sfruttare sia il gioco di corsa che quello aereo non dando dei riferimenti continui ai nostri avversari. Un problema è che sulla nostra sideline cè Mike Sherman e dalla loro Mr. Belicik...

Ovviamente dobbiamo tornare a casa con una vittoria se vogliamo sperare in qualche modo di continuare a sperare nella post season.Let's Go Dolphins!!!



L'ultimo Injury Report in pratica è questo :
Linebacker Dannell Ellerbe (spalla), wide receiver Brandon Gibson (spalla), cornerback Brent Grimes (schiena), offensive tackle Bryant McKinnie (ginocchio), linebacker Koa Misi (ginocchio), cornerback Dimitri Patterson (inguine), quarterback Ryan Tannehill (spalla destra) e il defensive end Cameron Wake (ginocchio) sono listati come "probable" e si sono allenati senza nessuna limitazione.

Per quel che riguarda i Patriots : defensive lineman Tommy Kelly (ginocchio) e il running back Leon Washington (caviglia) sono ufficialmente fuori perchè non si sono allenati.

Il Wide receiver Danny Amendola (consussione/inguine), running back Brandon Bolden (ginocchio), offensive lineman Marcus Cannon (spalla), wide receiver Julian Edelman (thigh), tight end Michael Hoomanawanui (ginocchio), cornerback Aquib Talib (anca) e il defensive back Tavon Wilson (stiramento) sono "questionable" e si sono allenati con delle limitazioni.

Cornerback Kyle Arrington (inguine), quarterback Tom Brady (spalla destra), tight end Rob Gronkowski (schiena/avambraccio), cornerback Devin McCourty (spalla), defensive end Rob Ninkovich (inguine) e il  wide receiver Matthew Slater (polso) sono tutti listati come "probable"

Miami Dolphins

PROBABLE

LB Dannell Ellerbe (shoulder) practiced in full
WR Brandon Gibson (shoulder) practiced in full
CB Brent Grimes (back) practiced in full
T Bryant McKinnie (knee) practiced in full
LB Koa Misi (knee) practiced in full
CB Dimitri Patterson (groin) practiced in full
QB Ryan Tannehill (right shoulder) practiced in full
DE Cameron Wake (knee) practiced in full

New England Patriots

OUT

DL Tommy Kelly (knee) did not practice
RB Leon Washington (ankle) did not practice


QUESTIONABLE

WR Danny Amendola (concussion/groin) was limited
RB Brandon Bolden (knee) was limited
OL Marcus Cannon (shoulder) was limited
WR Julian Edelman (thigh) was limited
TE Michael Hoomanawanui (knee) was limited
CB Aquib Talib (hip) was limited
DB Tavon Wilson (hamstring) was limited

PROBABLE

CB Kyle Arrington (groin) practiced in full
QB Tom Brady (right shoulder) practiced in full
TE Rob Gronkowski (back/forearm) was limited
CB Devin McCourty (shoulder) practiced in full
DL Rob Ninkovich (groin) practiced in full
WR Matthew Slater (wrist) was limited

Per seguire il PlayBy Play dal sito della NFL cliccate qui GAME CENTER NFL.com

Segui il PlayByPlay su NFL.com