logotype
25 -June -2022 - 07:10

La prossima partita sarà davvero dura per noi quando affronteremo i New Orleans Saints a casa loro nel Monday Night che in Italia saranno già le prime ore di martedì mattina (2.40). Tutte e 2 le squadre imbattute con il record di 3 vinte e zero perse. 

Noi abbiamo battuto Browns(23-10), Colts(24-20) e Falcons(27-23)  mentre i Saints hanno vinto contro i Falcons(23-17), Buccanners(16-14) e Cardinals(31-7).

A noi mancheranno dei titolari chiave in difesa. Fuori sicuro Soliai e Patterson, e con molta probabilità anche Wake.  Ellerbe ha dei problemi ad un muscolo pettorale ma si sta allenando ugualmente e speriamo che la sua situazione si risolva per il meglio entro lunedì .

Contro i Falcons abbiamo tenuto bene comunque e potremmo anche replicare ugualmente anche contro i Saints, certo è che sarebbe diverso affrontarli con tutti i giocatori migliori disponibili. In linea di difesa Shelby farà il suo lavoro come lo stesso Starks e siamo certi di vedere anche il contributo di Jordan.

Starks riguardo la prossima partita ha detto : "Certo che la prossima partita è sempre la più difficile, e la prossima sarà una gara tra due squadre imbattute. Abbiamo già battuto una buona squadra . Sarebbe bello peoterne battere un' altra per la seconda settimana consecutiva. E' il Monday Night, in prima serata. Tutti potranno vedere che squadra siamo."

I Miami Dolphins dovranno affrontate una squadra forte, ben messa in campo, per organizzata, ben allenata e giocheranno anche in un impianto dove spesso gli avversari sono spesso messi sotto pressione anche dai tifosi di casa.

Il QB di New Orleans Drew Brees è uno dei migliori della lega e anche settimana scorsa contro i Cardinals ha giocato davvero bene, lui e tutto l'attacco. L' HeadCoach Sean Payton, rientrato da quest'anno dopo un anno di squalifica per il "Bounty Gate" ha ridato nuova linfa a tutta l'organizzazione. Il reparto difensivo della squadra è cordinato da Rob Ryan, fratello dell'Head Coack dei Jets rex Ryan, che è arrivato ai Saints quest'anno da Dallas dove anche lì aveva fatto bene E poi c'è il rumore assordante della Mercedes Benz Superdome .

"E 'un buon posto per giocare ", ha detto il cornerback Brent Grimes, ex Atlanta Falcons che giocava regolarmente una volta all'anno in stagione contro i Saints, nella stessa division di Atlanta . "Mi piace , è cool, c'è sempre un sacco di energia nello stadio. Ed è il Monday Night!. Saranno tutti gasatissimi".

Purtroppo per noi, per la nostra difesa, sarà davvero dura affrontare una squadra che al momento, solo dopo 3 gare ha una media di produzione in attacco di ben 404,3 yards a partita.

Ma noi potremmo essere "avvantaggiati" appunto dal fatto che brent Grimes ha già affrontato parecchie volte Brees, e i suoi Saints (per anni 2 volte a stagione) e che molto probabilmente Grimes conosce qualche suo segnale, qualche suo audibles.

 

Brees dopo 3 giornate di campionato è al terzo posto nella classifica dei QB della NFL 2013 (1.021 yards , 6 TDs , 4 INTs).

Oltre ad una varia ottima pattuglia di ricevitori purtroppo per noi i Saints hanno sempre in campo anche un fenomenale TE Jimmy Graham, che ci sarà sudare per tutta la nottata. Graham per ora ha ricevuto già 358 yards e ha messo a segno 4 TDs.

Già da queste cifre, del QB e del TE si può capire bene quale sia la loro intesa sul campo!!!

Ovviamente non si può tralasciare le altre pedine del loro attacco, florido di "gente pericolosa" come il wide receiver Marques Colston (21 palle per 202 yards e 1 TD) e il running back Darren Sproles (65 yards su corsa, 163 yards ricevute) e ecc ecc(e Pierre Thomas?).

Per quel che riguarda il reparto difensivo si potrebbe dire che l'arrivo di Rob Ryan abbia contribuito ad alzare ancora un pò il livello di aggressività di tutto il reparto e la cosa è sicuramente preoccupante per noi.

Se la nostra linea di attacco non tiene bene e i nostri RBs in fase di bloccaggio in fase di lancio il nostro QB Ryan Tannehill correrà per tutta la notte grossi rischi.

Sarà questo lo scontro chiave della partita a mio avviso.

La nostra difesa dovrà riuscire a contenere il loro attacco veloce preciso e davvero completo ma il nostro attacco lunedì notte non dovrà rimanere in balia della loro difesa riuscendo a tenere il campo con tenacia e fisicità.

Giocare sotto gli occhi di tutti gli appassionati di football in diretta mondiale aumenterà la tensione e la carica e sarà certamente per un ottimo test. La cosa importante è che non è una partita all'interno della nostra division e neanche della nostra conference e che quindi, alla peggio, una sconfitta non sarebbe da ritenersi poi così pesante. Cosa importantissima è riuscire per prima cosa a tornare a casa a Miami senza nessun altro infortunio al seguito che possa in qualche modo penalizzarci ancora nel proseguo della nostra stagione.

Randy Starks ha anche detto :"Probabilmente in tanti pensano che siamo stati fortunati per come abbiamo ottenuto le nostre tre vittorie consecutive e probabilmente molti pensano che non siamo così bravi e cose del genere ma queste sono solo chiacchiere! "

In questa stagione abbiamo già affrontato i Saints, in casa nostra, nell'ultima partita di preseason e abbiamo vinto 24-21.

Sarà una bella sfida e in parte speriamo sia equilibrata fino alla fine. In Italia sarà visibile in televisione in diretta sul canale 203 Sky Sport 3 alle 2:30 con il commento originale in inglese, e in differita nel pomeriggio sul canale MediaSet Italia 2 alle 13:40 con il commento in italiano.

Per me qualcuno verrà svegliato di soprassalto anche più di una volta prima della sveglia mattutina ahahah

Per avere ulteriori informazioni, aggiornamenti e notizie aggiornatissime e seguire anche l'andamento della partita andate a visitare il sito del Monday Night Football http://espn.go.com/nfl/mnf

 

GAME CENTER _ NFL.com

GAME CENTER - NFL.com