logotype
25 -June -2022 - 00:43

Domenica 22 alle 22.15 ore italiana debutteremo in casa a Miami nel Sun Life Stadium , ufficialmente biglietti tutti venduti (dopo due trasferte consecutive, che hanno portato altrettante vittorie), contro i blasonati Atlanta Falcons vice campioni della NFC. La squadra del HC Mike Smith aspira ad arrivare sino al grande ballo essendoci andata vicinissima l'anno scorso perdendo solo in finale di conference in casa vs i Sf 49ers per 28-24 dopo una brillante regular season con un record di 13 W e 3 L.

Potrebbe essere l'ultima chiamata per parecchi veterani della squadra e forse anche per Mike Smith , una squadra farcita di nomi illustri come il QB Matt Ryan, il TE Tony Gonzales, il WR Julio Jones, il RB Steven Jackson, il DE Osi Unemayora, il LB Sean Whiterspoon, i CBs Asante Samuel CB E Desmon Trufant, non puo' che ambire al top.

Veniamo alla Regular Season. Nel primo match nella Week 1 Atlanta è stata sconfitta contro una diretta concorrente della Nfc South, in una partita tiratissima sino all'ultimo snap i Falcons hanno dovuto soccombere ai New Orleans Saints di Drew Brees per 23-17 in Louisiana. Prontamente è arrivato il riscatto nella domenica successiva vs i St. Luois Rams con un punteggio di 31-24 che non rispecchia realmente l'andamento della gara mai messa in discussione dalla squadra della Georgia.

La prima W (win, vittoria)  ha portato grane nel team non indifferenti, infatti nel match si sono infortunati gravemente il forte DE Kroy Biermann e il FB Bradie Ewing  e per loro la stagione è finita. A questi due giocatori poi bisogna aggiungere anche gli infortuni del fortissimo RB Stevan Jackson, del CB Asante Samuel e del LB Sean Wheatherspoon, le loro condizioni dovrebbero essere monitorate in settimana rischiano comunque seriamente di non esserci in quel di Miami.

Il QB Matt Ryan sarà l'uomo da limitare infatti nelle prime due gare ha lanciato per 678 yards con 4 TDs pass e 1 INT, e al momento figura come secondo nella lega per efficacia;  insomma un QB coi baffi ,(anche se personalmente non mi fa impazzire ).

Pecca della Offense di Atlanta è la Offensive Line che riesce ben poco ad aprire varchi, insomma troveremo delle Offense speculari? Di certo Miami parte da un 2-0 e ciò  non può che tenere alto il morale, in piu' avendo ritrovato Mike “Mister $ 60 Milioni” Wallace, che in quel di Indianapolis con 115 yards guadagnate in ricezione e 1 TD, da quest’anno possiamo vantare di un arma in piu' per l’attacco quasi perfetto ad inizio stagione.

L'ottimo Defensive Coordinator Kevin Coyle saprà confermarsi tale inserendo schemi difensivi che blocchino finalmente le sfuriate di un certo Tony Gonzales, TE esperto non più giovane ma sempre molto efficace, sempre a taccuino contro di noi quando ci è capitato come avversario?
Tutto questo tenendo conto che nelle nostre 2 precedenti partite in stagione abbiamo già subito delle mete dai TEs di Cleveland e di Indianapolis.

Sarà una partita tirata dove i turnover e le penalità (zero in quel di Indianapolis) potrebbero fare la differenza, come sempre del resto. Dobbiamo dimostrare di essere pronti a battere chiunque... Bene i “falchi tiratori” questa volta (si spera) avranno le casacche dei Dolphins... Dolfan4ever