logotype
27 -January -2022 - 07:12

I Miami Dolphins hanno raggiunto l'intesa con il QB Ryan Fitzpatrick che guiderà l'attacco in veste di traghettatore esperto. Nella NFL da ben 14 anni Ryan Fitzpatrick ha firmato un contratto con noi per i prossimi 2 anni. Fitzpatrick arriva a Miami 2 giorni dopo che i Dolphins hanno scambiato il QB Ryan Tannehill (first-round pick in 2012) con i Tennessee Titans: i Dolphins mandano Tannehill ai Titans + la sesta scelta del draft di quest'anno e in cambio Miami riceve la settima scelta del draft di quest'anno 2019 e la quarta scelta del draft del prossimo anno 2020. A roster al momento ci sono 3 quarterbacks : Fitzpatrick, Luke Falk e Jake Rudock.
 
Fitzpatrick 36 anni avrà sicuramente una buona esperienza e hanno un discreto braccio ma l'età potrebbe essere handicap. In carriera ha giocato 126 partite con 7 squadre diverse dopo essere stato scelto dai St. Louis Rams nel 2015.
 
Fitzpatrick nelle ultime 2 stagioni ha giocato nei Tampa Bay Buccaneers, alternandosi con Jameis Winston. In carriera Fitzpatrick ha messo a segno a career passer rating di 81.1 con 190 touchdowns e 148 intercetti.
 
Prima di giocare a Tampa Bay, Fitzpatrick ha giocato 3 partite con i Rams (2005), 12 con i Cincinnati Bengals (2008), 53 per i Buffalo Bills (2009-12), 9 con i Tennessee Titans (2013), 12 per gli Houston Texans (2014) e anche ben 27 con i New York Jets (2015-16).
 
 
Una delle sue partite più belle l'ha giocata con gli Houston Texans, dove Fitzpatrick ha lanciato per ben 6 TDs nella vittoria per 45-21 contro i Tennessee Titans.  Fitzpatrick per 7 volte è stato nominato come Offensive Player of the Week, quattro volte nella AFC e 3 in NFC.
 
Il suo sarà un compito abbastanza gravoso e delicato e, oltre a essere il nostro Qb titolare come minimo per la prossima stagione, verrà impiegato come tutor dei nostri giovani QBs a roster.

Buon 2019 e buona nuova stagione a tutti! Iniziamo subito con una buona notizia : via Adam Gase ecco per noi Brian Flores! Giovanissimo, nato a Brooklyn nel 1981, New Yorkese nella NFL 2004, Flores ha iniziato con i Patriots nel ruolo di scouting assistant e dopo 2 anni viene promosso a pro scout in 2006 per poi  ricoprire il ruolo di special teams coaching assistant nel 2008. Dopo 4 anni di gavetta viene promosso assistant coach offense/special teams nel 2010 e dopo defensive assistant l'anno seguente nel 2011. Allenatore di reparto nel 2012 come safeties coach e successivamente linebackers coach nel 2016 season. 
Nella stagione scorsa, 2018, ha preso il posto di Matt Patricia come  defensive playcalling ma non è stato insignito ufficialmente del titolo di defensive coordinator.
Ora abbiamo tempo per rilassarci e aspettare il draft 2019. Speriamo in bene
 

Domenica 30 Dicembre 2018 Finalmente siamo arrivati all'ultimo atto della stagione NFL 2018, all'ultimo atto per noi dei Miami Dolphins, finisce la stagione regolare, anche quest'anno senza gloria. Trasferta in quel di Buffalo a nord nello stato di New York, al freddo, al gelo contro i rivali di divisione. Negli anni 80, quando ho iniziato ad appassionarmi a questo sport Buffalo Bills Miami Dolphins era sempre una super partita, i duelli tra il nostro Dan Marino e il loro Jim Kelly... Vabbeh ora sono solo dei lontani bei ricordi ed è giusto pensare al futuro. Fuori da tutti i giochi oggi la partita si giocherà per l'orgoglio più che altro. Noi quest'anno ne abbiamo vinte solo 7-8 al momento e potremmo provare ad andare in pareggio 8-8 ma la vedo dura con loro con un 5-10 nella partita di congedo e con una vittima sacrificale come noi. Anche oggi abbiamo sempre fuori il ns CB Howard e di certo la ns secondaria non se la passerà tanto bene come nelle precedenti partite, ed è fuori anche l'esperta S McDonald. Altra figura dei pesci congelati? Molto probabile. Perchè se dai noi vanno alla grande le Buffalo Wings qui i tranci di Delfino sono molto apprezzati. AHAHHAHAH

Calciamo noi e loro la ritornano subito sulle proprie 34ys, buono il placcaggio del ns McTyer. 1&10 vanno subito ad un corsa, una miss direction, prima verso la linea a sx e poi in diagonale nella direzione opposta verso la sideline, primo down per loro, no "solo" 9ys. Corsa centrale per chiudere ma ottima prodezza di Godchaux che stoppa il gioco. Al 3&1 purtroppo per noi chiudono sempre correndo al centro a dx del C per quel poco che mancava. Playaction e primo lancio a sx ma senza ricezione. Poi una bella slant in a dx che brucia la ns copertura, 12ys di guadagno e McTyer in lieve ritardo.

I Buffalo Bills ora sono sulle ns 41ys, il loro qb Allen prende lo snap, arretra in pivot per una bootleg ma il ns Baker lo segue e specchio e lo mette nel sacco. Si!!! 9yards perse. Vanno nuovamente di corsa al centro ma Alonso e McMillan chiudono bene.

lancione lungo a sx sulla sideline incompleto ma c'è una flag, no 2, una penalità a testa, si rigioca il 3&16. Dalle ns 47ys questa volta i padroni di casa con Allen dietro in shotgun, 3 ricevitori a dx e 2 a sx, ci mettono alla berlina. Allen evita la pressione e poi lancia al centro campo appena oltre la linea di scrimmage dove c'è liberissimo Ivory sulle ns 35ys che con tutta la nostra difesa a sx lui si dirige al centro fino alla goal line prima di venire travolto dalla ns S Jones. Per noi rimane a terra il CB McTyer, infortunato deve abbandonare il campo. Brutto blocco ai danni del ns giocatore da parte di un loro WR mi sembra di aver visto! Però c'è anche la penalità contro Alonso per un colpo in ritardo sul loro QB. 1&goal sulla ns 1yard line. Siamo a posto. Qb sneak trasformazione buona e primo drive subito a segno.

Bills 7 Dolphins 0

Drake riporta il kickoff senza troppo entusiasmo, sembra correre a piedi nudi su una spiaggia piena di sassi.1&10 dalle ns 19ys con Tannehill in shogun, gioco rotto e via di corsa a sx verso la sideline, 12ys e primo down. Poi in playaction non riesce a finire di fare la finta che viene messo a terra da due difensori con perdita di terreno. Al 2&13 schieriamo 4 ricevitori, 2 per parte ma questa volta Tannehill è poco lucido, e da fermo lancia al centro una palla lenta direttamente nelle mani del loro LB Esmunds. Buon ritorno al centro della nostra metà campo fino alle ns 18ys. Cambio di possesso e loro subito in attacco in I formation con FB e RB dietro al QB e 1 ricevitore per parte. Zig out a sx, slant in e dopo la ricezione out in diagonale verso il primo piloncino, mani in avanti e touchdown Buffalo in un lampo! Buono l'extra point, che inizio ragazzi, con ancora oltre 8 minuti da giocare nel primo quarto di gara

Bills 14 Dolphins 0, 1qt

Drake riesce a trovare un pò più di voglia e ritorna il calcio fino alle ns 22ys. Il ns attacco deve darsi una svegliata se no tanto valeva stare a casa a Miami e passare la giornata al mare giusto? Riprendiamo la manovra di attacco con 2 belle corse di Drake, una di 8 e una di 9 yards, poi uno screen a dx per Bolden che però non riesce a chiudere il down. Ci prova Ballage al centro ma perdiamo 3 yards. Non è giornata. Abbiamo la palla sulle ns 45ys. Da un 2&1 siamo ora ad un 3&4 con loro che sono ben attenti attivi e sempre sul pezzo. Screen laterale per Drake a sx che corre sul lato e riesce a chiudere il down. In territorio Bills sulle loro 47ys giochiamo un 1&10 playaction e lancio lungo fuori misura per Stills a sx. Dopo una corsa di Ballage a sx subito contenuto appena dopo la linea di scrimmage al centro.

Tannehill poi riceve lo snap e corre a dx per lanciare sulla sideline per chiudere il down con Stills ma il lancio finisce nella mani dell'avversario Troy White che intercetta ed esce dal campo sulle loro 38ys. Mooolto male. Tannehill è lentissimo nella lettura e poi anche con il braccio. Peccato. Tutta la loro difesa corre in endzone e si mette in posa plastica per la bella foto ricordo. A me è già passata la voglia di seguire questa partita che sembra giù segnata.

Buffalo avanza con Allen che lancia al centro prima e poi corre lui al centro, primo down. Poi altro lancio sempre al centro ricevuto e corsetta centrale per chiudere altro down. Per due volte contiamo bene la corsa poi loro chiudo altro down con uno screen. Finisce il primo quarto siamo sotto di 14 punti ma loro sono in marcia continua verso la nostra area di meta.

Iniziano il secondo quarto dalle ns 21yards e la ns difesa riesce un pò a tenere limitandoli solo ad un FG di 42ys che non arriva tra i pali ma cade prima. Che sia la scossa che riesce a rianimarci in attacco? Ma vah... inizia solo un mini festival di punt per entrambe le formazioni, 2 a testa e poi nell'ultimo drive del primo tempo abbiamo la palla per l'ultimo attacco.

Con 4:25 da giocare partiamo dalle ns 49ys con Drake che correndo perde l'ovale ma il fumble viene ricoperto dal ns uomo di linea Davis. Tannehill poi trova Stills al centro e completa un lancio valido quasi per la chiusura del primo down, ci penserà po Ballage a prendere quel poco che mancava.

Negli ultimi 2 miniti dalle loro 33ys Tannehill lancia profondo nell'angolo basso a dx della endzone a Parker coperto da 2 difensori e il lancio cade incompleto. Altro passaggio per Drake a sx per poco e poi una wildcat per Ballage al posto del QB che corre 5ys e chiude il down. Un bel lancio per Amendola a dx che esce chiude e ferma il cronometro, 8ys di guadagno.

Sulle 17ys di Buffalo 2&2 incompleto per il TE Gesicki nell'angolo basso a dx, e poi al 3&2 c'è una flag, contro di noi, offside di Davis. 3&7 Tannehill lancia per Drake a dx in swing che riceve abbatte un LB e cade appena prima di arrivare nell'angolo a dx della endzone dei Bills. Palla per noi sulle loro 3ys, trick play palla dietro per Drake che la porge a Stills che a sua volta lancia per Tannehill che cade sulla goal line e touchdown

Miami! Bills 14 Dolphins 7, 2qt

Con 54 secondi rimettiamo in gioco la palla e appena loro provano a lanciare intercettiamo la palla sulle loro 30ys con il ns Rashed Jones e la riportiamo in meta per il pareggio! WOW in 2 minuti abbiamo pareggiato una bruttissima mezza partita! Questo è davvero culo ragazzi! E così finisce il primo tempo

Bills 14 Dolphins 14,  2qt

Nella ripresa riceviamo noi la palla ma il ns drive dura un 3&out. loro scottati per come abbiamo chiuso il secondo quarto tornano in attacco intenzionati a riportarsi in avanti e centrano l'obiettivo. Croom riceve bene per 26ys e poi altri guadagni arrivano per via aerea con la ricezione di McCoy e per delle scramble del loro QB Allen una per 35ys dove nessuno riesce a fermarlo prima sul ns lato dx. In meno di 5 minuti dopo 10 giochi coprono il campo per 78ys e vanno al sorpasso con un lancio a dx x 5ys con 3 ricevitori a sx e 1 a dx Allen sulla singola copertura. Calcio buono

Bills 21 Dolphins 14, 3qt

Purtroppo accusiamo il colpo e siamo senza idea di cosa e come fare. Subito un sack per Tannehill con perdita di yards e perdita di palla, fumble palla ai padroni di casa. Il ns TE O'Leary non riesce a bloccare il DE che prende in pieno Tanehill, povero. Poi sia Alonso che Branch provano a decollare il QB Allen e vengono puniti con una squalifica, ma anche un loro giocatore. Come nel drive precedente Buffalo dopo 5 giochi per 23ys allungano con un'altra meta su corsa di McCoy di 9ys e il punteggio diventa

Bills 28 Dolphins 14, 3qt

Che brutto vabbeh... Torniamo in attacco e questa volta però riusciamo a muovere la catena e con fatica mettiamo 3 punti sul tabellone con un FG di 29ys con il ns K Sanders dopo 11 giochi per 55ys in poco più di 5 minuti. Parker ha avuto una chance di ricevere in endzone ma all'ultimo il suo difensore gli toglie la palla tra le mani, peccato o meglio così visto che c'è stata pure un holding nostro.

Bills 28 Dolphins 17, 3qt

I Buffalo Bills tornano in attacco proprio a cavallo tra la fine del terzo e l'inizio dell' ultimo quarto ma sembrano ancora con la pancia gonfia, non infieriscono e vanno al punt. Ma è stato solo un piccolo break perchè come prendiamo nuovamente la palla in attacco andiamo subito al punt e successivamente loro poi tornano a segnare una meta grazie pure ad una penalità contro il ns Fitzpatrick di 15ys.  Allen in scramble per 30ys nel vuoto con la difesa a spasso... che brutto. Calcio buono

Bills 35 Dolphins 17, 4qt

Che fitta al cuore. Vabbeh dai è finita. anche se c'è spazio pe runa flebile prova di coraggio dove ci vede protagonisti a salvare la faccia in qualche modo con un guadagno risicato fino a che Ballage ancora in wildcat commette un costosissimo fumble e ovviamente la palla diventa dei Bills a metà campo sulle loro 48ys con ancora più di 8 minuti da giocare prima del termine. Imbarcata? Eh beh

Per Buffalo subito una zigout a sx ricevuta e con un guadagno di ben 11ys più una penalità contro di noi di altre 15ys e poi lancione a dx completo e altra meta su ricezione per loro con l'extra point valido

Bills 42 Dolphins 17, 4qt

Che mattanza ragazzi! Ci sono altre azioni ma mangio bevo e sbircio le altre partite... Finisce così, nel modo giusto per noi, per la squadra che siamo. Adam Gase ha i minuti contati e non solo lui! Rebuilding? Bah Boh... 

Nella AFC East Division la classifica finale è questa

Patritos 11-5, Dolphins 7-9, Bills 6-10 e Jets 4-12

Buon anno a tutti e comunque #FinsUpFromItaly

Ultima partita in casa per questa sciagurata stagione, occasione per lo più di salutare il pubblico amico ma senza nessun'altro stimolo o obiettivo. Beh un forse si : perdere anche questa e rimanere sotto per il draft e scegliere bene ahahah. Vedremo. Giochiamo con la maglia verde, quella storica, più scura, che forse piace a moltissimi fans, quella indossata per il Miami Miracle contro i Patriots per intenderci. Riceviamo il calcio noi, Drake la riceve arriva fino alle ns 22 ys. Per noi subito una corsa centrale con lui buona per 5ys.

Lancio di Tannehill a dx x Drake allineato all'esterno come ricevitore, ricezione, completo e chiusura del down. Tennehill ha tempo e lancia a dx per il TE Gesicki che guadagna 5ys. Offside di mezza linea di attacco, a destra con Tannehill che per poco non viene azzoppato. Ripartiamo con una corsa in read option con palla per Bolden che varca la linea di scrimmage e viene placcato dopo 4ys. Bel lancio di Tannehill sul profondo a sx per Amendola buono x 20ys e siamo sulle loro 42. Poi un bellissimo swing passaggio a dx per Ballage che inverte la posizione, da sx corre dietro a Tannehill che poi riceve e corre lungo la sideline a dx per un ottimo guadagno, 31ys!  1&10 dalle loro11ys e qui Boldin è chiamato a correre a dx per 7ys fino alla linea delle 4ys.

2&3 per chiudere e 4 per andare in meta : Tannehill in shotgun consegna la palla con un pich a Boldin che da dx corre proprio dietro il centro e varca la linea di meta! Touchdown Miami WOW Calcio buono e primo drive subito a punti Dolphins 7 Jaguars 0

 

Loro reagiscono bene imbastendo un bel drive con varie corse di Furnette e di Hyde condite di qualche bel lancio di Kessler riescono a macinare terreno, complice anche una nostra pelaità per violenza non necessaria sul QB del ns Quinn che regala a loro 15ys facendoli giocare un 1&10 sulle ns 12ys. Fournette riceve un lancio e guadagna 11ys prima e poi entra in meta nel gioco seguente, calcio buono. Segnano dopo 13 giochi. Dolphins 7 Jaguars 7

Difesa che non riesce a prendere le misure contro le loro corse e che fatica anche sulle giocate aeree. Riprendiamo in attacco dopo il ritorno di Drake per 18ys. Ballage corre a sx senza fortuna, 0 yards poi Tannehill va al lancio per 2 giochi il primo per Stills a xs per 5ys e al 3&5 ancora per lui lungo a dx sulla sideline ma non c’è il completo e andiamo al primo punt della gara. Loro la ritornano fino le proprie 41ys, non male.

Kessler prova a lanciare ma il ns Harris lo placca in tuffo, sack e con questo gioco si chiude il primo quarto. I Jaguars riprendono in shotgun con 2 ricevitori a sx e 1 a dx , lancio a sx ma altra penalità contro di noi, Harris, altre 15ys regalate. Per loro 1&10 sulle ns 43, corrono senza guadagnare e poi vanno a lancio senza completare e li forziamo ad andare al punt. Bene le coperture dietro per questo drive, e linea di difesa un pò più sveglia a opporsi nel mezzo.

Amendola chiama il fair catch sulle ns 11ys e da lì Adam Gase chiama una wildcat con Ballage dietro e Tannehill allineato a sx = Ballage subito placcato con perdita di yards e atterra sulle ns 5ys ma c'è una flag : un facemask contro di loro ci salva da una situazione davvero del kaiser. Dico ma era il momento e la situazione di campo per chiamare una wildcat? Il sole deve far male alla testa anche a uno che dorme anche con il cappellino in testa come il nostro headcoach!!! Poi c'è il bel completo di Butler dopo una play action con un bel guadagno al centro del campo ma il ns ricevitore Butler si era aiutato, pass interference, non ci voleva e facciamo come i gamberi, indietro. Successivamente Tannehill completa 2 lanci, Parker e Amendola ma con dei guadagni non sufficienti a chiudere il down e torniamo al punt, peccato.

 

Durante il loro ritorno di punt subiamo un fallo e anche loro vengono chiamati ad arretrare il loro punto di partenza. 1&10 dalle proprie 7ys ma il loro RB Fournette sembra un trattore e riesce a portare avanti la palla per 9ys con la prima corsa e poi chiude il down. Poi con 2 lanci si portano sulle loro 28ys ma poi il loro QB Kessler al lancio perde la palla prima di lanciarla, fumble, ricoperto dal ns Branch! WOW

1&10 sulle 33ys di JAX  ma siamo inconcludenti, riusciamo solo a tentare un FG di 47ys con Sanders che non passa tra i pali ma esce a dx! Porca pupazza.

Jacksonville con nuovamente l'attacco schierato non combina molto anzi subisce un pò la ns pressione e Kessler si infortuna e abbandona il campo lasciando spazio in campo a Blake Bortles che poi subisce un sack dal ns Wake e i Jaguars poi devono andare al punt con poco più di 3 minuti sul cronometro.

Potremmo tentare almeno di riuscire ad arrivare in raggio per un field goal anche se abbiamo ricevuto il punt sulle ns 13ys. Iniziamo non male con uno screen centrale per Ballage che quasi chiude il down, e poi ancora una volta la wildcat per chiudere il down e siamo sulle ns 28. E qui invece di essere ben concentrati commettiamo una falsa partenza con Tunsil che ci costa 5ys. 1:26 1&15 dalle ns 23ys Tannehill vorrebbe lanciare ci mette un pò troppo e viene placcato da Campbell, bella pressione la loro e la nostra linea di attacco non riesce a leggere uno stan da dx a sx. Diventa un improponibile 2&27 da giocarsi sulle ns 11ys loro in prevent sul profondo a coprire, Tannehill non vede nessuno libero e corre al centro ma senza chiudere il down deve tuffarsi a terra prima di venire colpito. 3&17 con 1:06 dalle ns 21ys Drake corre bene al centro per 9ys e poi prova ad uscire a dx ma viene placcato in campo e alla fine sul 4&8 dalle ns 30ys andiamo nuovamente al punt con 22 secondi da giocare.

Il ns special teams chiaramente entra in campo scazzatissimo, gli uomini del cazzuto Dan Rizzi sembrano una mandria al pascolo = Westbrook la riceve sulle loro 18ys e la ritorna agevolmente per 44ys !!! arrivando alle ns 38ys. Con ancora solo 4 secondi al termine e loro provano giustamente a punirci con un FG ma per fortuna nostra la palla non arriva a destinazione. Fine primo tempo in partià 7-7

Siamo sembrati spenti. C'è poca voglia, poca attenzione, la tranvata di domenica scorsa non è stata digerita e ovviamente pesa come un macigno.

Jacksonville Jaguars partono in attacco ricevendo la palla in endzone e decidono di non ritornarla. Kessler torna in campo al posto di Bortles a comandare l'attacco per loro. Loro ci provano e muovono la palla e controllando il gioco per circa 5 minuti fino a raggiungere le ns 39ys quando poi il ns Davis in blitz riesce a mettere a segno un sack chiudendo di fatto il loro drive di apertura del terzo quarto.

Amendola riceve sempre in fair catch il punt sulle ns 10ys, da quanto non lo vedo ritornare un calcio? boh Siamo belli indietro cazzus. Boldin al centro per pochissimo e poi play action e lancio per Drake a sx completo e chiusura del down. Poi Boldin per 3 ys facendosi arpionare al braccio da un loro difensore, ancora Cambell sugli scudi per loro, che porta a terra il nostro running back, a Boldin scappa la palla che cade. Jax chiama un challange. Palla ai Jaguars, questa non ci voleva proprio.

Loro in attacco sulle ns 17ys ahi ahi ahi. La nostra difesa però sembra reagire bene stampando Westbrook mentre è sulla sideline tentando di lanciare in endzone ad un compagno, colpo tremendo del ns Rashed Jones. Fournette poi viene colpito da Wake mentre varca la linea di scrimmage ma gli arbitri lanciano una flag, holding attacco, dietro di 15ys bene. 2&20 Ora sono sulle ns 28ys e provano a correre sempre con Fournette ma cè un ottimo contain corale e il nostro avversario non trova spazio per avanzare e perde addirittura ben 8ys!!! Figa che pressione dai.

3&28 Kessler arretra per lanciare ma Wake lo prende per le gambe, sack! ma c'è una flag : altro holding offensivo, sack cancellato ma altre 10ys in dietro. 3&38 sulle ns 45ys e questa volta, sempre da sx arriva Branch a placcare Kessler prima che si liberi dell'ovale, altro sack WOW!!! Perdita di altre 8ys e per loro diventa un bel 4&46!!! Cioè??? Cazzarola che reazione difensiva dai. Amendola finge di riportare la palla in avanti 2 o 3 ys boh.  E' il momento giusto per riprendere in mano questa partita.

Partiamo dalle ns 17ys e Drake corre nel mezzo per 4ys e poi Tannehill con 5 ricevitori ad uscire, 3 sx e 2 dx pesca il TE Smythe a sx lungo la sideline che riceve e chiude il down. Tannehill è lento a sganciarsi per lanciare e viene prima toccato da Cambell mi sembra e poi atterrato da Ngakoue, sack per noi. Successivamente sembra imbambolato, cicca un passaggio prima e poi subisce un'altro sack, dio come è lento. La tasca non regge, loro belli pesanti e Tannehill lento, è così, ma c'è una flag : holding di Tunsil declinato e per noi diventa un quarto tentativo andiamo al punt peccato. Il nostro quarterback titolare Ryan Tannehill ha tentato di liberarsi del pallone prima del sack facendo una brutta torsione con le gambe prese nella morsa del difensore e ha rischiato parecchio a mio parere. Poco lucido per non dire altro.

Speriamo che la ns difesa non abbia perso la voglia di battersi come nel drive precedente. Loro ricevono il punt con Westbrook che viene bloccato da Ballage con un horse collar, 15ys extra per loro, fermato sulle 19, saltano sulle 34ys. Gli ospiti corrono subito con Fournette al centro ben chiuso poi Kessler prova a lanciare ma arriva come un missile Quinn che lo atterra, altro sack benissimo!!! Perdita di 5ys

Al gioco successivo poi Kessler lancia una brutta palla al centro che viene toccata almeno da 3 persone diverse ma che poi cade incompleta. Sembrano in affanno, è il momento per chiudere il conto dai. Vanno al punt e Amendola la ritorna : per 1 yard!!! Ahahhaha Boh non mi esprimo che è meglio.

2:20 sul cronometro alla fine del terzo periodo e abbiamo la palla sulle ns 28ys ma Tannehill prova a correre lui senza fortuna e poi la lascia a Ballage che non guadagna nulla anche lui. Al terzo sotto blitz Tannehill si libera della palla, altro punt per noi, penosi posso dirlo?

Loro sono già in ottima posizione, sulle loro 41ys con ancora Bortles in campo, esperto, con voglia di rivincita contro chi lo ha bocciato lasciandolo in panca ecc e si trova nell'ottima condizione del giocatore al bivio della carriera con nulla da perdere e contro di noi, non decisamente in salute. Palla per lui, finta di read option e corsa in solitario alla ns dx verso la sideline per una bella chiusura del down per ben 11ys almeno. Poi corre Hyde ma c'è un holding contro di loro e 10ys dietro ma dopo il cambio campo perchè è finito il terzo periodo. Dolphins 7 Jaguars 7 3qt

All'inversione Bortles con una bella keeper alla ns sx altro guadagno convincente questa volta per 14ys. Ppoi un bel quick pass per Westbook completo e altre 10ys di guadagno a sx ma c'è una flag : un fallo per parte, si rigioca. Corsa per loro ma altro holding e poi Bortles pesca liberissimo al centro della ns difesa Moncrief, ricezione e guadagno per ben 19ys con Fitzpatrick che si aggrappa pure per la maschera, sanzionato e 15ys extra : perfetto! ...... Pazzesco 19+15  azz.  1&10 sulle ns 12ys in 3 giochi non riescono a sfondare la linea e alla fine da 26ys FG per loro e sorpasso, ok poteva andarci peggio.  Dolphins 7 Jaguars 10

10:56 al termine e palla nostra in attacco touchback e di nuovo in avanti dalle ns 25ys in shotgun Tannehill ha 2 ricevitori a sx e 3 a dx lancia male, indietro a sx per Ballage che prova ad avvitarsi ma non riesce a fare sua la palla. Poi Tannehill scappa e corre lui a sx chiudendo il down prendendo una piccola botta senza conseguenze ma ha rischiato oltre in necessario.  1&10 dalle ns 37ys e a questo punto riusciamo a fare un delay, è possibile cristo? Non voglio crederci. Tanny boh ha le pile scariche non so. Eccoci, la botta di prima lo ha annebbiato, un delay e poi un intercetto nel momento chiave della partita!!! Una schifezza assurda : Playaction di 3 passi, senza sganciarsi bene indietro, sembra aver fretta di liberarsi della palla e lo fa nel peggiore dei modi, cercando Ballage con un lancetto del cavolo subito intercettato da Smith e riportato in meta, bella roba! Tannehill è bloccato con le gambe chiuse nella morsa di un loro difensore, non è in posizione giusta per lanciare ma cosa decide di fare? Lanciare! Incazzato? Noooooo porca Merda!!! Qualche flag ma la meta è valida, calcio buono e allungo Jacksonville . Dolphins 7 Jaguars 17

Voglio dire siamo sotto solo di 10 punti e ci sono 9:34 sul cronometro e giochiamo in casa l'ultima partita della stagione 2018 cazzus. Drake invece che inginocchiarsi tenta di fare il fenomeno arrivando alle 23ys poi Tannehill lancia a dx per Amendola che riceve e chiude il down. Drake anche lui a ricevere a dx bene e chiude ma poi di corsa viene stampato e perde 1 yard. A questo punto riceve anche Parker in slant da sx verso il centro ma non chiude il down. Pitch per Drake che poi finta di lanciare e che poi prova a correre al centro ma loro sono tutti lì ad aspettarlo senza guadagnare nulla e per di più c'è un fallo di Stills, blocco illegale da dietro! Roba da matti da 3&4 a 3&14. Tannehill è in shotgun, riceve lo snap ma loro pressano da dio e subiamo un'altro sack da Jackson mammamia andiamo al punt senza produrre niente, solo brutte figure.

Basta abbiamo mollato, il nostro attacco per lo meno. Che schifo. Jaguars in vantaggio di 10 punti a gestire gli ultimi 5 minuti e se sono furbi e corrono con Fournette e Hyde è fatta per loro. Vediamo un pò, non è che ne ho molta di voglia ma tant'è. Loro fanno proprio quello anzi rischiano anche andando a lanciare al centro per un gioco e corrono e corrono fino a raggiungere le nostre 25ys. Per pietà decidono di non infierire e di non calciare un FG, io l'avrei fatto. Perdere così è diventato un nostro standard e non mi abituerò mai. Che tristezza ragazzi. Sostanza zero, idee poche, fortuna che siamo arrivati alla fine. Ultimo sforzo, ultima figura di cacca, domenica prossima a Buffalo dove certamente anche lì ci faremo prendere in giro per bene dai nostri arci rivali.

Andiamo a giocarci la stagione nel Minnesota nello stadio dove abbiamo giocato la prima partita ufficiale, proprio il battesimo in pre-season del U.S. Bank Stadium di Minneapolis. Partita difficile, loro reduci da brutte prove proveranno ad invertire la rotta per riuscire a guadagnarsi un posto alla post season e noi, se vogliamo continuare a sperare in qualcosa, dobbiamo per forza vincere e basta. Abbiamo battuto i Patritos settimana scorsa, vittoria che è già entrata nella storia come il "Miami Miracle", rimonta nel finale rocambolesco praticamente a tempo scaduto, ma a tratti, lunghi tratti, abbiamo anche giocato male, e questa per noi è la fatidica prova del nove. Vincere o game over.

I padroni di casa partono a razzo, il loro attacco sembra davvero caricato a molla e noi... solo molli. Ricevono il kick off e dopo 2 giochi sono già a metà campo grazie ad un bello screen a sinistra. L'assenza del nostro CB Xavier Howard si fa subito sentire. Successivamente il loro RB Cook infila la nostra linea difensiva con una agilità incredibile, senza nessun contatto e guadagna l'ira di dio raggiungendo le ns 16ys, guadagno di oltre 25ys per lui. Da lì dopo 2 giochi playaction e Cousins lancia nell'angolo alla ns dx per Diggs in endzone per la loro prima marcatura.  Pazzesco, una resistenza così flebile non l'avevo ancora mai vista quest'anno. Extra point tra i pali :

MIN 7 MIA 0 1Q Troppo veloci i Vikings... 6 giochi in 3min e 20 secondi e noi subito sotto; bel drive il loro niente da dire.

Drake invece che touchback prova a ritornare la palla senza raggiungere le 20ys. Tannehill in bootleg a sx lancia al TE Gesicki che riceve e chiude il down sulla sideline. Poi 2 corse per 0 yards di Gore ci costringono ad andare al lancio lungo e Tannehill ci prova al centro per Amendola dove è curato da 3! Fortuna che è incompleto e andiamo al punt.

Il nostro special teams che non ha mai giocato male sembra un pò messo male e concede una bella 20ys di ritorno. I Vikings partono dalle loro 40ys e anche questa volta non ci lasciano il tempo di respirare. In 6 giochi e questa volta in 2 minuti e 59 secondi e loro allungano sul tabellone. Il loro RB Delvin Cook sembra un diavoletto, Devil , e riesce sempre a penetrare la nostra linea di difesa con prepotenza ottenendo sempre un yardaggio positivo. Buona scelta del playcaller per loro, corse e lanci alternati e alla fine :

 

MIN 14 MIA 0 1q subiamo un TD su corsa, a dx, gira l'angolo e brucia Bobby McCain che era allineato troppo sotto la linea, niente contain e tanti saluti, 13ys in scioltezza. Extra point trasformato. Abbiamo avuto quasi l'occasione di fare un bel sack con Quinn ma alla fine è sfumata. Peccato. Speriamo di svegliarci presto.

In attacco poi Tannehill al terzo tentativo per chiudere il down trova si a dx lungo la sideline Butler ma lui purtroppo aveva messo un piede fuori prima di ricevere, illegal touching, penalità e poi comunque andiamo anche questa volta al punt però riusciamo a placcare subito il loro ritornatore e loro partono dalle proprie 30ys.

Niente da fare siamo in bambola, non c'è la ben che minima reazione da parte del nostro attacco. La difesa sembra già bollita dopo 2 drive e credo che siamo già a posto!

Dopo 7 giochi i Minnesota Vikings per la terza volta nel primo quarto di gioco violano la nostra area di meta : roba da matti. Diggs e Thielen sono incontenibili, Cousins li riesce sempre a trovare liberi e la propria tasca sembra una diga, invalicabile per i nostri. Contro le corse di Murray riusciamo a fare qualcosa ma sul gioco aereo per ora zero. Onestamente ci prova a fare qualcosa Fitzpatrick ma si fa beccare dagli arbitri, holding e per loro è primo down prima e touchdwon dopo. Ancora di corsa, azione fotocopia del TD precedente ma questa volta è Murray e questa volta però sono anche 18ys, sempre lì a sinistra : MIN 21 MIA 0 1q

E qui c'è poco da dire, giochiamo senza LBs e senza Def Coord da anni è non può essere che così! Ci corrono in faccia tutti any given sunday!

Quando torniamo in attacco poco prima della fine del primo quarto il nostro RB Frank Gore subisce un infortunio alla gambe ed è costretto a rimanere fuori dalla gara, partita finita.  Minnesota Vikings 21 Miami Dolphins 0 Fine 1 Quarto

Inversione di campo e subito Tannehill subisce un sack con perdita di 6ys. Loro 3 TD e noi 3 Punt. Loro sembrano già certi di come finirà la gara se continua su questo binario e pare quasi che rallentino un pochino la manovra pur sempre macinando terreno e cronometro. O è la nostra difesa che sta iniziando la partita con solo un quarto di ritardo? Boh lo vedremo presto. Da segnalare una bella pressione di Cameron Wake che quasi placca Cousins prima del lancio forzandolo la primo incompleto della partita. Il loro QB non trovando bersagli liberi è anche costretto a provare a correre al centro anche senza troppa fortuna e placcato quasi subito dal nostro Baker ma c'è un contatto illegale chiamato contro di noi e per loro è primo down. Poi Cook e Murray si alternano a portare la palla tranquilli senza rischiare troppo e avanzano. C'è tempo anche un bel laterale per Diggs a dx che gli permette di conquistare il primo down. Una penalità contro di loro per un holding gli cancella un ottimo guadagno su corsa e tornano indietro a centro campo per giocarsi un 3&15 dalle ns 47ys.

Il qb di Vikings lancia alla ns dx dove aveva fatto schierare 3 WRs ma la palla arriva in mano al nostro Fitzpatrick che la riceve e la ritorna nell'area avversaria dopo ben 50ys! Fitzpatrick è allineato in linea, nickel back e legge perfettamente il lancetto corto per Diggs e lo anticipa. Extra point ok.

MIN 21 MIA 7 2q. MinKia Fitzpatrick Pick six.

Ci voleva, meno male. Per loro è una bella botta, erano in controllo. Alla ripresa delle operazioni riusciamo a contenerli finalmente e devono subito andare al punt grazie ad una bella pressione in linea e a delle belle coperture dietro. 

Per noi il RB Ballage ora sembra giovare l'assenza forzata di Gore. è lui che corre e guadagna yards. Tannehill trova ancora Butler ma per un passaggio completo in campo valevole per un bel primo down. Siamo già negli ultimi 2 minuti e siamo sulle loro 31ys e dobbiamo mettere punti sul tabellone prima che finisca il primo tempo. Drake prova delle magate ma alla fine dobbiamo accontentarci di soli 3 punti per un FG perchè tre lanci per O'Leary, Amendola e Parker sulla 1 yard line sono incompleti e/o quasi intercettati. MIN 21 MIA 10 2q FG di Sanders di 25ys, buon drive comunque, ci siamo, partita che possiamo recuperare se la nostra difesa continua ad alzare l'intesità dell'opposizione.

Minnesota Vikings 21 Miami Dolphins 10 Fine Primo Tempo

All'inizio del secondo tempo riceviamo la palla ma partiamo con un touchback.  Primo gioco e subito una perla di Kevin Ballage che infila la linea al centro, grazie ad un ottimo blocco di J. Davis, poi il ns RB si sposta a dx correndo tutte le restanti 75ys fino in touchdown. WOW Che goduria 1 gioco per 75ys in 11 secondi, trasformazione ok : MIN 21 MIA 17 3q. 

Non poteva esserci un inizio di secondo tempo migliore per noi. Siamo sotto solo di 4 punti dopo che avevamo iniziano la partita in un modo che dire disastroso è un complimento. Intanto ci avvisano che il ns RB Frank Gore è fuori per il resto della partita per un problema alla caviglia destra.

La loro reazione è debole, sotto shock un pelino diciamo e purtroppo poi noi non riusciamo a sfruttare il momento favorevole. Loro subito al punt ma poi noi non siamo efficaci. Troviamo dei guadagni risicati ma la nostra linea offensiva sembra stanza e non riesce più a tenere bene e Tannehill subisce 2 sack consecutivi, il primo su un tentativo di keeper e poi, quando schieriamo 4 ricevitori tutti a sx,  non guarda a dx e gli arriva un treno nell'orecchio. -17ys in 2 giochi! Belle chiamate Adam Gase, complimenti! Andiamo al punt e sembra che quei 2 assalti abbiamo spento il nostro animo.

Calciamo il punt con il ns ottima Haack ma loro riescono a ritornarlo per ben 70ys, raggiungendo le ns 22ys. Grande francesina del ns WR Carroo che riesce in tuffo a lanciarsi verso i piedi del ritornatore che interrompe la corsa cadendo di faccia a terra. I Minnesota Vikings in ben 4 giochi arrivano a calciare un FG

MIN 24 MIA 17 3q

I padroni di casa si portano a distanza di una meta e ora hanno il momentum tutto dalla loro parte. Non dobbiamo perdere la concentrazione e continuare a spingere, a soffrire e a sognare. Nel ns precedente drive la linea è collassata e ha fatto passare gli avversari, troppa pressione per Tannehill. Ora Ballage è sotto controllo e non riesce a muoversi. 3&out per noi. Sembriamo congelati.

Il terzo quarto si chiuderà senza altre segnature. Noi mettiamo a segno un sack con Quinn ma poi Tannehill ne subisce un'altro. Fase di stanca. Tutte e due le squadre hanno paura di perdere e il peso dell'importanza della posta in palio sembra essere davvero un macigno per tutti. Stills, Amendola e Parker sono inesistenti, a volte Tannehill lancia leggermente in ritardo ma gli altri due non sembrano essere proprio in partita.

A cavallo del terzo e quarto periodo i Vikings costruiscono un bel drive anche se il ns Godchaux riesce anche lui a portare a casa un sack su Cousins che impedisce loro di proseguire a fare danni maggiori e dobbiamo concedere a loro ancora un FG all'inizio dell'ultimo quarto : MIN 27 MIA 17 4q

Siamo sotto di 10 punti. A tratti riusciamo a contenere ma poi trovano sempre come arginare le nostre posizioni e a portarsi sempre in avanti. Dobbiamo svegliarci ora o è finita.

I nostri non riescono più a combinare nulla di buono. Al terzo tentativo subiamo nuovamente un sack e per noi è notte fonda. Peccato in qualche modo ci avevo creduto ed invece... Stagione finita amici.

 Abbiamo alzato bandiera bianca e loro vogliono maltrattarci al meglio. Tre giochi e altra meta per loro su un ottimo lancio di ben 40ys! Una post a sx sul ns CB McTyer che si lascia bruciare all'interno e tanti saluti, extra point tra i pali : MIN 34 MIA 17 4q

Manca poco meno di 10 minuti nell'ultimo quarto ma c'è poco da seguire ormai. sotto di 2 touchdown. Delusione a 1000 raga davvero abbiamo mollato.  Da segnalare comunque che subiamo altri sack ai danni del ns povero QB Tannehill, ben altri 4 negli ultimi 2 drive in attacco e per loro invece c'è da registrare l'ennesima segnatura del RB Cook con una corsa di 21ys che con il punto addizionale fissa il punteggio sul definitivo : MIN 41 MIA 17  Il nostro record ora diventa 7 W - 7 L e mancano ancora 2 partite, la prossima in casa contro i Jaguars e poi a chiudere in trasferta dei Bills : altre 2 L? Game Over!

Partita di cartello all'Hard Rock Stadium i Miami dove i nostri Dolphins se la vedono contro la squadra del secolo e arci rivali di divisione, e ultra-odiatissimi, New England Patriots dei 2 simpaticoni Tom & Bill. Giornata perfetta sole e quel pizzico di umidità che per chi è di stanza a Boston può già dare abbastanza fastidio (+). Noi siamo sempre quei poveri delfini che ogni anno a questo punto in stagione siamo spesso fuori da ogni previsione post season ma spesso e volentieri riusciamo a metterci la passione e più di una volta abbiamo giocato alla grande : lo scorso anno anche con Jay Cutler siamo riusciti a batterli  o sbaglio, e questa volta?
 
La partenza è al fulmicotone, palla a loro per il primo drive, no huddle offense e una velocità di esecuzione quasi imbarazzante, loro. Pronti e via e subito punti per loro con una corsa centrale dopo 7 min di drive senza sosta MIA 0 NE 6 1q TD Devlin ma commettono un piccolo errore : l' extra point lo  sbagliano.  Boh aspettiamo, un botto di tifosi dei Patriots allo stadio tra gitanti e stanziali comunque.
Fortuna che questo affronto lo prendiamo subito di petto come è giusto e poco dopo riusciamo ad andare in vantaggio grazie  al calcio addizionale. MIA 7 NE 6 1q TD Stills ottima risposta, davvero  un bel drive, una presa x Parker e delle corse di Gore e anche una di Tannehill che dopo lancia anche a dx x Stills buono il calcio.
 
MIA 7 NE 13 2q Td Edelman dopo un disastroso ns punt bloccato e recuperato da loro in redzone al cambio campo passano in vantaggio con un TD pass. La nostra difesa è sembrata poco attenta boh.
 
MIA 14 NE 13 2q Rispostona, chiamiamo in campo il loro ex RB e lui cosa combina : TD Bolden con una cavalcata di mezzo campo WOW Grandissimo
 
MIA 14 NE 20 2q TD Patterson Anche loro pio non perdono tempo e in men che non si dica i Patriots si riportano in vantaggio azz
 
MIA 21 NE 20 2q TD Bolden Non c'è tregua! Da quanto tempo non vedevamo una partita con questo ritmo? Dopo un grandissimo lancio di Tannehill x Stills poi di corsa con Gore e Drake e alla fine ancora è ancora Bolden a mettere a segno la sua seconda segnatura personale, calcio addizionale a buon  fine e siamo avanti di 1 punto
 
MIA 21 NE 27 2q New England è un pò frastornata ma trova il modo di reagire ancora e arrivando in posizione gradevole Brady trova un lancio per un TD di Grownkowsky ed è un grande peccato perchè se il nostro CB McCain ci andava per spostare la palla e deflettarla invece che andare per l'intercetto... 
 
Niente a questo punto non riusciamo a tenere il loro ritmo e andiamo negli spogliatoi senza mettere altri punti sul tabellone. Tannehill viene azzoppato da Tunsil nella pressione della tasca, entra Osweiler... andiamo al punt con altro disastro e palla a loro sulle ns 2 ys. 14 secondi chiamiamo il timeout. Fortunatamente poi riusciamo a bloccare la loro avanzata grazie ad un sack di Quinn su Brady e finisce il tempo MIA 21 NE 27 1H
 
MIA 28 NE 27 3q TD Butler bel lancio di Tannehill e sorpasso. Grande il contributo di Gore tra corse e ricezioni. Siamo in partita raga mammamia che piglio. Dovremmo giocare x tutto l'anno, 16 partite tutte contro di loro, così...
 
MIA 28 NE 30 4q FG Loro sembrano un pò lenti, Brady a volte pure, confuso boh ma alla fine i Patriots riescono a macinare terreno per arrivare in posizione da calciare un FG del sorpasso. 
 
Ora siamo noi che ci siamo spenti. Aver accarezzato l'opportunità di batterli sembra averci spaventato. Imballati non in sincronia. Purtroppo dobbiamo cedere l'ovale ancora ai nostri avversari. E loro che fanno?
 
Non moltissimo ma aggiungono altri 3 punti con un'altro FG MIA 28 NE 33 4q 
 
Manca pochissimo, lo scoramento è in atto. Vabbeh perdere così va bene giocandosela con un buon game plan. Si poteva vincere anche questa ma non è la ns stagione... sembrava finita si ma con 7 secondi TD MIAMI DRAKE dopo un lancio x Stills che poi la passa a Parker che la passa a Drake WOW 
Che goduria ragazzi !!! MIA 34 NE 33

Splendida giornata a Miami sole e ottima temperatura in più la squadra scende in campo con la divisa storica della stagione 1972 quella magica della Perfect Season. Ma la festa è iniziata prima della gara, nell’antistadio dove ben altri 7 membri sono stati inseriti nella prestigiosa area denominata Walk of Fame.Da questa domenica ne fanno parte anche il defensive end Jason Taylor, il wr e alumni Senior Vice President  Nat Moore, il wr Mark Duper, il LB John Offerdahl, il wr Mark Clayton, e il DB Dick Anderson oltre al T Jon Giesler.
 
Dentro allo stadio poi i Miami Dolphins vincono in casa contro i rivali di divisione Buffalo Bills per 21 a 17 ma è stata una sofferenza unica. Come la settimana scorsa iniziamo bene ma poi soffriamo e anche se questa volta la vittoria è nostra è solo per demerito loro.  
 
MIA 7 BUF 0 1qt TD PARKER, bel drive d'apertura, bene di corsa e lanci corti e poi bel lancio per Parker in endzone e ci portiamo subito in vantaggio.
 
MIA 7 BUF 6 2qt loro segnano un TD ma poi non l'extra point. Meglio per noi, bene così. Il loro Qb è molto mobile e noi anche se abbiamo le occasioni non riusciamo mai a fare il sack, porca pupazza.
MIA 7 BUF 6 2qt subiamo la loro pressione difensiva e anche dei sack noi, e già nel secondo quarto questa volta, prima che ad Indianapolis contro i Colts sembra che ci siamo già spenti. Brutti presentimenti ma manca ancora molto. 
 
MIA 14 BUF 6 2qt Andiamo ad un punt ma loro commettono un muff, la palla la toccano ma non la trattengono e la recuperiamo noi. Procediamo dalle loro 36ys e poi alla fine, dopo altre penalità riusciamo comunque ad andare in touchdown con un lancio di Tannehill per Drake a sx. 
In questo primo tempo abbiamo già subito 3 sack... non va bene.
 
MIA 14 BUF 6 1 Half. Loro hanno l'occasione di andare all 'Hail Mary Pass ma Xavier Howard intercetta la palla in endzone e si chiude così la prima fase dell'incontro. Servono delle sveglie portatili che suonino in continuazione per tenere svegli tutti i nostri giocatori ma anche gli allenatori sulla side line.
 
MIA 14 BUF 9 3qt I nostri ospiti si portano subito in avanti e arrivano fino a calciare un FG accorciando i punti sul tabellone. La difesa deve svegliarsi, troppa libertà all'attacco avversario va bene essere cortesi con gli ospiti ma così è quasi troppo, dai, sveglia. 
 
MIA 14 BUF 17 4qt Mah no! Non lo sapevo, non lo si capiva mica! Sorpasso Bills, ci mancava solo questo ma era nell'aria è inutile nasconderlo. Per la prima volta Buffalo va in vantaggio. Il ns CB Xavier Howard intercetta ancora prima della fine del terzo quarto ma Tannehill poi ricambia e si fa intercettare. Al cambio di campo loro procedono tranquilli fino a segnare una TD e poi a trasformarlo da 2! Pazzesco, facciamo davvero schifo!!! 
 
MIA 21 BUF 17 4q Con tutto l'Hard Rock Stadium rumoreggiante i Miami Dolphins riescono a svegliarsi dal letargo e senza combinare altri guai riescono finalmente a riportarsi in vantaggio con un TD di Stills che in settimana si era lamentato su varie pagine della stampa locale. Con Amendola fuori da metà partita contro i Colts nella week 12 Stills rimane l'unica "certezza" nel nostro gioco aereo. Ad onor del vero anche questa volta il ns QB Ryan Tannehill fa di tutto per farsi intercettare nuovamente ma Stills salta davanti a 2 difensori e fa sua la palla. che culo. Ok buona la reazione ma ora mancano + 8 minuti e se non c'è una svegliata generale torneremo in svantaggio prima della fine della gara... 
 
Finale thrilling a Miami con i Bills desiderosi di uscire dal campo vincitori, ma sarà cos' per loro solo moralmente. Non cambia il risultato e ci portiamo ad un record stagionale di 6 W e 6 L pareggio quando mancano ancora 4 partite. Sostanzialmente per il record siamo ancora in corsa per un posto alla wild card ma siamo in corsa su un lettino di rianimazione per dare meglio l'idea... #FinsUpFromItaly
 

I Miami Dolphins per la week 12 erano impegnati al Lucas Oil Stadium di Indianapolis ospiti dei Colts. Impegnati poco poco a dire la verità e anche questa volta la settimana di pausa non ci è servita a molto. Invece che ritrovare una squadra calma, riposata ma determinata e volenterosa abbiamo rivisto un gruppo di gente che sembrava essere in gita turistica più che in campo per giocarsi una partita chiave che poteva dare un senso alla stagione. Ci siamo subito fatti incantare dal primo drive, che per la prima volta finisce nella endzone avversaria con un bel touchdown, come dei bambini che vedono per la prima volta un cartone animato. Quella magia con Drake come protagonista ahimè è durata troppo  poco però perchè anche loro al primo drive hanno varcato subito la nostra area di meta. La linea difensiva non pressa molto e Luck ha tempo di lanciare e trovare sempre qualcuno. Nei primi due quarti siamo rimasti in campo ma senza combinare un granchè. C'era tanta attesa per il rientrante QB titolare Ryan Tannehill e anche per LT in linea di attacco Tunsil e c'erano davvero le premesse per una partita diversa ma... 
 
Avanti subito con Drake poi subiamo il pareggio e il sorpasso senza opporre tanta resistenza. Il nostro attacco stenta, Tannehill non ha il ritmo partita, penalità del cavolo in linea di attacco... e la ns difesa a parte un fumble ricoperto sembra ancora non essere scesa in campo. L'attacco come già detto non ingrana e la difesa non crea problemi agli avversari. Siamo in balia dei padroni di casa fino quasi al termine del secondo quarto quando Tannehill spara un pallone a Carroo che sale sovrastando la sua copertura ricevendo la palla in aria per poi girarsi e involarsi in touchdown per un totale di 74ys quando manca ancora un minuto da giocare; e c'è anche tempo poi per un intercetto di Howard che ci tiene in corsa per provare a aggiungere 3 punti ma mentre proviamo l'ultimo attacco prima dell'intervallo il ns TE Gesicki commette un fumble nella nostra meta campo.  Fortunatamente poi quando Luck e soci provano loro a punirci ancora il ns CB Howard intercetta di nuovo ma decidiamo poi con meno di 30 secondi  di andare subito negli spogliatoi.
 
IND 14 MIA 14 situazione di pareggio sul campo, sul tabellone, ma per quello che si è visto ci va di lusso è inutile nasconderlo. Tante troppo le penalità nel primo tempo sia in attacco che in difesa, non c'è la concetrazione adeguata e richiesta. La bye week sembra che sia solo servita a recuperare qualche giocatore che si era infortunato. Quel pareggio raggiunto quasi per caso in chiusura del primo tempo potrà aver acceso quella fiamma di rivalsa ? Sperem. Entriamo in campo e andiamo subito a punti, solo 3 con un FG di Sanders ma meglio che niente. Siamo in vantaggio Miami 17-14. 
 
Ma a metà partita abbiamo già commesso 7 penalità per 49yards è possibile? Quando loro ripartono in attacco riusciamo a mettere a segno il primo sack  valido con Wake con tanto di fumble ma i Colts riescono a recuperarlo, il tutto  in prossimità della nostra redzone e i Colts decidono poi di andare al Fg con  Vinatieri ma la palla non passa tra i pali, calcio sbagliato! In precedenza anche il ns LB Jemore baker aveva fatto un sack ai danni di Luck ma per una penalità era stato annullato.
 
Nell'ultimo quarto riusciamo a rimanere in campo per un bel drive e alla fine  ancora il ns RB Drake viòla nuovamente la loro area di meta. Siamo avanti di 10 punti, 24 a 14 per noi, incredibile. L'altro ns RB Frank Gore corre davvero bene sul suo vecchio turf, si dimostra davvero un bel cavallo da tiro. 
 
Sul 24-14 per noi ci rilassiamo troppo. la difesa commette con maggior  frequenza dei black out costosissimi e in men che non si dica gli Indianapolis  Colts tornano a punti, solo 3 per il momentaneo 24-17 ma ci sono ancora più di  8 minuti da giocare... Sembriamo avere paura di vincere questa partita, ma è possibile. Bisogna dirlo che alcune chiamate sembrano assurde? Diciamolo!  Leggerezza, zero attitudine... siamo nei guai e loro vanno a nozze. Anche loro avviamente se ne accorgono del nostro stato poco brillannte. Pensato, detto fatto = 24 pari. La difesa dorme non reagisce e subiamo il loro recupero peccato.
 
Meno di 5 minuti per provare ad andare almeno in zona da FG ma è notte fonda per noi. Ci siamo autoesclusi da soli, loro gestiscono, Luck è anche fortunato a scivolare via da un sack già fatto, Alonso invece che placcare e chiudere il gioco va a farfalle, tutta la nostra difesa sembra una infarcita di pivelli e loro in 3 ci sbeffeggiano alla grande. Il loro Qb Andrew Luck lì riporta sotto e alla fine con 2 secondi sul cronometro vanno sul sicuro con il leggendario Kicker Adam Vinatieri che questa volta si fà perdonare per il mancato FG mettendola tra i pali pe ril definitivo MIA 24 IND 27 
 
In conclusione è giusto segnalare che per lo meno abbiamo un signore punter in Haack, non ci fosse lui forse le nostre disfatte potrebbero essere anche peggiori!
Girano le balle perchè con un pò di attenzione in più e con magari qualche assetto difensivo diverso in farie fasi della gara e delle chiamate un pò più smart in attacco questa partita contro questo avversario medio la si portava a casa senza sudare troppo. A questo punto il nostro è un record negativo 5-6. Purtroppo perdere contro mezze squadrette come questa è la nostra storia quest'anno. Poveri Dolphins. #FinsUpFromItaly

I Miami Dolphins in trasferta nel Wisconsin a Green Bay in casa dei Packers per la week 10, padroni di casa un po’ in declino e non più forti e con giocatori di spicco come qualche anno fa ma sempre una compagine concreta. Partita abbastanza difficile sulla carta per noi con molti titolari fuori per infortunio specie in linea di attacco con sia James che Tunsil con problemi agli arti inferiori . Non partiamo male in total white mettiamo in piedi un ottimo drive d'apertura con il RB Frank Gore che trascina i nostri in territorio nemico ma quando arriviamo in zona redzone uno snap di legno non fa controllare bene la palla al nostro QB di backup Brock (di nome e di fatto mi viene da dire!) Osweiler che la non tiene, fumble palla a loro sulle 30ys. Roba da matti.

Loro capitanati dal QB Aaron Rogers subito bravi ad attaccarci e a segnare nel loro primo possesso. Penalità contro di noi e senza la S titolare Rashed Jones tenuto in sideline per il primo quarto per motivi disciplinari (settimana scorsa aveva avuto un diverbio con Matt Burke). Peccato GB 7 MIA 0 1q

Subito un 3&out per noi ma poi mentre loro ritornano il punt grazie a Carroo recuperiamo la palla per un fumble e torniamo subito in attacco da centro campo. Torniamo nella loro red zone ma subiamo un sack, Sterup in linea non tiene e dalle loro 11ys dobbiamo andare al FG GB 7 MIA 3 1q

I verdegialli non ci stanno e conoscendo il nostro punto debole (LBs?) al primo gioco corrono al centro per quasi per 70ys e sono già sulla nostra goal line. Finisce il primo quarto, fortuna che rientra in difesa per noi Jones ora. Pazzesco.

All’inversione di campo Green Bay dalle ns 2ys corsa centrale, TD Packers. stiamo regalando troppo. GB 14 MIA 3 2q

C'e' una minima reazione, Amendola e Parker ricevono bene e siamo in prossimità della loro endzone. Gore corre bene e chiude il down, 1&goal dalle loro 8ys e Osweiler in shotgun lancia al TE Derby a sx ma non trattiene la palla. Al secondo tentativo sempre in shotgun porge la palla aal RB Drake che corre a dx ma guadagna solo 1 yard. 3&7 per segnare sempre shotgun lancio di Osweiler basso quasi intercettato per Amendola curato da 2 difensori… Per noi solo altro FG GB 14 MIA 6 2q

La nostra difesa è in campo ma non riesce a gestire il loro running game, la pressione in linea sembra esserci ma con loro anche tanti holding per padroni di casa mai visti o sanzionati ma poi Wake e Quinn saccano Rogers su un 4&2 a centro, campo bene.

Muoviamo la catena ma non siamo pungenti e raccogliamo altri 3 punti anche se possiamo fare meglio. altra penalità in linea di attacco, lì è comunque dura. Dobbiamo tenere.  GB 14 MIA 9 2q

Quinn secondo sack e tiene lontano i padroni di casa dei Packers da un sicuro FG, grandissimo.  Con 50 secondi da giocare loro vanno al punt ma purtroppo il loro special team loro ci ferma la palla sulle ns 7ys.

40 secondi per me meglio inginocchiarsi. No la giochiamo con un lancio per Gore a dx x 4ys, timeout 2&6 lancio incompleto al centro, rischiosissimo. 3&6 29 secondi lancio al centro per Devante Parker completo sulle ns 26ys. 1&10 timeout. Lancio lunghissimo ancora per Parker a dx che si tuffa ma la tocca solo con una mano e la palla acede incompleto. 2/10 a sx completo per 6ys ultimo timeout, 9 secondi 3&4 dalle ns 31ys lancio a sx x Amendola completo ed esce dopo 8ys. 5 secondi sulle ns 39ys lancio per il RB Ballage al centro flag holding contro di noi, declinata, fine primo tempo. Sotto solo di 5 punti all’intervallo

 

Alla ripresa del secondo tempo loro in attacco si portano avanti grazie anche ad un bel lancio in cross e nel tentativo di bloccare il ricevitore il ns CB Bobby McCain subisce un blocco che per poco non lo decolla e lui rimane a terra dolorante, uscirà.

Brutta altra perdita per i nostri. Comunque x loro al primo drive solo un punt e riusciamo prima a bloccarlo  con Perry e poi anche e recuperarlo con Carroo sulle loro 28ys. E’ una occasione d’ora ma non siamo capaci di sfruttarla al meglio : calciamo il quarto FG. GB 14 MIA 12  3q

Poi il nostro kicker Sanders, perfetto ai calci piazzati, 4 su 4, purtroppo al kickoff calciala palla fuori dal rettangolo di gioco sulla sideline e i padroni di casa sono già sulle 40ys come posizione di partenza : che ragalone! Un bel lancio di Rogers per il loro TE e sono già sulle nostre 25ys, corsetta e sono sulle ns 10. Aaron Rogers è bravo e furbo e non riusciamo a fermare il loro attacco, corse centrale nuovamente del RB Adam Jones e altro TD per loro. GB 21 MIA 12 3q

Poi come già successo in passato e siamo sotto decidiamo di forzare, Osweiler forza un lancio, intercetto con tanto di ritorno in redzone, sulle ns13ys. Una mia amica in diretta facebook mi fa sorridere facendo un gioco di parole che trascrivo così come ha segnalato lei : Osweiler or Assweiler!Non me ne voglia Brock ma è simpatica come uscita no?  Ahah. Poco dopo loro poi commettono un blocco illegale e prendono un pò di yards di penalità. Qui la nostra difesa si gioca molto. Per i padroni di casa non cambia molto, differente posizione arretrata ma il loro piano di segnare ancora rimane quello e lo portano ugualmente a termine. Dalle nostre 25ys Rogers trova un ricevitore libero nell'angolo a dx del campo, 2 passi è in meta. GB 28 MIA 12 3q

La squadra dei Adam Gase sembra smarrita e quando torniamo in attacco non combiniamo molto e andiamo la punt su un 4&1, o meglio facciamo un finta di punt e chiudiamo il down con Carroo.  Avanziamo un pò e mentre sul più bello siamo in ottima posizione per guadagnare molto a centro campo il WR Grant si infortuna ed esce. Si infortuna anche l’atro WR Parker nel gioco seguente, che cosa è : una maledizione ? Siamo al 4&2 e lo gichiamo con Parker fuori. Loro pressano e subiamo un'altro sack mentre Osweiler arretra per lanciare.  Fine terzo quarto con il punteggio sempre sul 28-12 per loro.

L’ultimo quarto inizia con un nostro punt ma non riusciamo a fermarlo prima che arrivi in endzone peccato e per loro è un prezioso touchback. Con la difesa in campo si fa male anche Andre Branch che abbandona il terreno di gioco. Speriamo che la partita finisca presto e che non si faccia male più nessun altro. Loro  a centro campo non riescono a guadagnare e poi vanno al punt, o meglio, pan per focaccia :  fanno la fina e arrivano fino sulle nostre 23ys. Stessa nostra finta ma ahimè, gioco molto più efficace il loro!

Quando mancano meno di 9 minuti da giocare i Packers sono in super controllo della situazione e vanno a piazzarla tra i plai dalla distanza GB 31 MIA 12

Negli ultimi 4 minuti incassiamo altri 3 sack consecutivi!   La partita finisce così e andiamo ad un record di 5 vinte e 5 perse e settimana prossima abbiamo la pausa dove speriamo di recuperare i tanti giocatori infortunati.  Due settimane per riuscire a provare in qualche modo a risolvere alcuni problemi e a cercare di dare un senso a questa stagione. Nella nostra

 division anno perso anche i Patriots, sconfitti dai Titans  e i Jets sconfitti in casa dai Bills ma noi dovevamo fare meglio!