logotype
25 -June -2022 - 00:14

Il 20 Agosto 2013 il Presidente degli Stati Uniti d'America Barak Obama riceverà in visita ufficiale alla Casa Bianca porgendo gli onori alla leggendaria squadra dei Miami Dolphins del 1972 che in quell'anno vinse tutte le partite della stagione, dalla prima giornta al Superbowl [Undefeated 1972 Super Bowl Champion Miami Dolphins]. Guarda qui le magiche foto di quella impresa, della vittoria nel 1972 al Super Bowl contro i Redskins : FinsPhotos1972SB & e leggi qui altre informazioni sulla visita alla White House here: Miami Dolphins del 1972 alla White House con Obama

Dopo 41 anni dalla Perfect Season il coach Don Shula e la sua squadra finalmente andranno in visita ufficiale a Washington per ricevere il giusto tributo. Al momento i Miami Dolphins sono l'unica squadra ad aver vinto tutte le partite dalla prima all'ultima del campionato NFL e verranno ricevuti da Obama il prossimo 20 Agosto perchè nel 1973 non c'era ancora questa tradizione di onorare la squadra vincitrice del campionato di football americano e giustamente visto la particolarità di questa impresa storico-sportiva, che ancora oggi nessuna squadra è riuscita ad eguagliare, il Presidente Obama riceverà tutti i giocatori che sono ancora in vita dopo cosi' tanti anni.

Tanti i vecchietti che saranno presenti a questa commemorazione a partire dal head Coach Don Shula che ha oggi 83 anni e Howard Schnellenberger 79 anni.

"Sono passati 40 anni, ma sono comunque eccitato," ha detto il linebacker Nick Buoniconti.

Added Dick Anderson, a safety: "Essere onorati dal presidente degli Stati Uniti è qualcosa di speciale."

L'attuale presidente e proprietario dei Miami Dolphins Stephen Ross si è offerto di pagare viaggio a tutti i giocatori che hanno intenzione a partecipare alla cerimonia, e dovrebbero oltre 40. La cerimonia avrà luogo alla Casa Bianca a Washington martedì 20 Agosto alle 2 di pomeriggio in America, le 20 in Italia.



"L'intera organizzazione dei Miami Dolphins è molto emozionata e riconoscente che la squadra del 1972 della storica Perfect Season sta per essere onorata dal Presidente Obama alla Casa Bianca" . Queste sono le parole del Presidente e Proprietario dei Miami Dolphins Stephen Ross. "Rimanere imbattuti per tutto l'anno nel campionato fino al Super Bowl, quei Dolphins del 1972 hanno raggiunto l'apice del successo sportivo impostando uno standard per eccellenza che deve ancora essere raggiunto da altre squadre. Inoltre, Coach Shula e i suoi giocatori sono stati altrettanto persone di successo fuori dal campo nelle loro attività caritative e civili, diventando dei modelli di riferimento per la comunità del sud della Florida.".

“Sono onorato che il successo della stagione NFL 1972 stanno per essere riconosciuti dal Presidente, con una cerimonia alla Casa Bianca ", ha detto Coach Shula." Si tratta di un'occasione molto speciale e so che è una cosa che tutti noi farà molto piacere e ricorderemo sempre con gioia.”

I Miami Dolphins del 1972, che sono l'unica squadra NFL a vincere il Super Bowl con una stagione perfetta, avevano concluso con un record di 14 partite vinte e 0 sconfitte nella stagione regolare e ha vinto tutti e tre le partite della post season, tra cui appunto il Super Bowl VII contro i Washington Redskins, finendo la stagione con un record totale di  17 vinte e 0 perse.



Durante la stagione NFL 1972 la difesa dei Miami Dolphins denominata No-Name Defense dominò in lungo e in largo su tutti i campi. Di quel fenomenale reparto facevano parte il linebacker Nick Buoniconti, il defensive end Bill Stanfill, il tackle Manny Fernandez, e le due safeties Dick Anderson e Jake Scott.
Poco prima della metà della stagione  il quarterback titolare Bob Griese si infortunò alla caviglia alla quinta partita subendo un sack da parte del DT Ron Oriente e del DE Deacon Jones difensori dei San Diego Chargers. A quel punto Griese fù sostituito dal QB veterano Earl Morrall che giudò i Miami Dolphins per tutte le successive partite di campionato. Nei play off Morrall iniziò come titolare ma poi Griese tornato disponibile tornò in campo come back up durante la finale della American Football Conference, il Championship AFC contro i Pittsburgh Steelers guidando la squadra alla vittoria fino alla conquista del Super Bowl VII. In quell'anno i 2 RBs dei Dolphins Larry Csonka e Mercury Morris divennero i primi compagni di squadra a correre entrambi per oltre 1.000 yards in una stagione, mentre il WR Paul Warfield era il leader tra i ricevitori con una media di oltre 20 yards per ricezione su 29 ricezioni. Due giocatori di quella linea offensiva ora sono nella Hall of Fame : Jim Langer e Larry Little.
9 giocatori di quella squadra furono convocati al ProBowl : i 2 RBs Csonka e Morris, il wide receiver Paul Warfield, Little, Evans, Buoniconti, Stanfill, Anderson e Scott e Morrall, Stanfil e Anderson furono nominati come 1st team All-Pro.

 

Per altre notizie sulla Perfect Season dei Miami Dolphins vai a leggere gli articoli qui