Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, e
chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie  

logotype
26 -April -2017 - 06:13

Notizie

Sconfitta 35-14 contro i Patriots pensando alla WildCard

Ultima partita di stagione in casa contro gli odiati Patriots, con loro già campioni di division e noi dietro nella seconda piazza già sicuri di un posto per la wild card. Partita da giocare per vincerla e sperare di uno stop dei Chiefs contro i Chargers che se così fosse ci regalerebbe un viaggio a Houston e non a Pittsburgh... mah meglio rimanere con i peidi e la testa per terra sul campo dell' Hard Rock Stadium per giocare una partita attenta e soprattutto senza subire nessun'altro infortunio. Scendiamo in campo con sempre i 6 titolari fuori e per quest'anno le assenze posso anche bastare così.
 
Loro partono subito forti, voglio dimostrare di essere la macchina perfetta pronta per la corsa al prossimo Superbowl e mettono subito in evidenza che anche con Gronko il loro gioco in attacco sui TEs è più che rodato e, purtroppo per noi, Bennet e Floyd non giocano mica male... 
Nel primo quarto ci sono solo loro in campo, noi rimaniamo per lungo spettatori
Bennett mette a segno il primo TD pass e subito loro in vantaggio per 7-0.
 
Il successivo e di Floyd per il 14-0 che riceve su una slant a sinistra e si trascina 4 dei nostri fino sulla goal line facendo vedere quanto Paysinger sia poco fisico...
 
 
Altro nome per loro sempre produttivo è il WR Edelman, che non sopporto davvero, quel suo fare spocchioso mi innervosisce e non poco ogni volta che lo vedo ma sono fiducioso perchè sono certo che la stessa cosa la proverà anche qualche suo CB avversario e prima o poi eheheh
 
Verso la fine del primo quarto Matt Moore sotto pressione scappa e poi lancia una brutta palla profonda che viene intercettata e da lì a poco i nostri avversari la rendono a noi con un FG per il 17-0
 
Nel secondo quarto noi sempre timidi in attacco e soffici in difesa, Bennet sempre libero è una piaga per i nostri LBs... e alla fine per loro altro FG
Patriots 20 Dolphins 0
 
Poco prima della fine del primo tempo finalmente andiamo in meta anche noi dopo un buon drive Moore trova Landry che prima rimbalza su un avversario sulla goal line  ma non perde la direzione e si spinge di forza verso l'angolo a sinistra della endzone.
Patriots 20 Dolphins 7
 
 
Alla ripresa loro in vantaggio sembrano in controllo della partita, tranquilli e rilassati e la nostra difesa tiene meglio. Poi verso la metà del terzo quarto poi Moore su un lancione dalle nostre 35ys trova da solo Stills al centro della difesa e grazie a Franks ci portiamo sotto di soli 6 punti, Patriots 20 Dolphins 14
 
Ma Edelman purtroppo trova spazio nella prateria e dopo una lunghissima scorribanda allunga ancora il punteggio per loro
Patriots 27 Dolphins 14
 
C'è una reazione non male dei nostri, l'attacco inizia a muoversi e spostiamo bene la catena... su un 2& goal dalle loro 8 yards  andiamo ad un passo del terzo TD dopo un ottimo drive ma purtroppo quando già stiamo assaporando una bella rimonta il nostro RB Williams che ha ricevuto una bella palla a sinistra sulle loro 5 yards commette un fumble disastroso, palla recuperata da loro e ritornata fino alle nostre 20yards e poi a varcare la linea di meta per loro è il RB.
 
Meta che chiude la partita, Patriots 35 Dolphins 14
 
La prima annata del nuovo Head Coach Adam Gase si chiude vittoriosa, con ben 10 partite vinte e 6 sconfitte più un posto alla post season, alla wild card contro i Pittsburgh Steelers partita che si giocherà Domenica 8 Gennaio (alle ore 19:05 in Italia) all' Heinz Field di Pittsburgh dove è prevista una bella giornatina da congelatore con temperature tra -12 e -6
 
Compito arduo per i nostri ma qui sono i playoff, partita secca senza domani, vincerla per andare poi avanti al divisional playoff la settimana successiva. Perchè no? #FinsUpFromItaly
 
 
[Scrivo ora nella tarda mattinata del 7 Gennaio anche se ho visto questa partita in diretta domenica scorsa, svogliato, stanco per il momento no che io e la mia famiglia stiamo passando con il problema di salute che ha avuto recentemente mio padre, che fortunatamente sembra si stia riprendendo un pò. Forza Luis]