logotype
27 -June -2022 - 06:39

Tutte le sessioni precedenti degli allenamenti i cosidetti Mini Camp di 3 giorni per volta si sono conclusi a fine Giugno e ora il tutto riprendera' in modo continuo e definitivo solo il 27 Luglio.
Da Aprile a fine Giugno i giocatori sono stati impegnati a farsi vedere, notare e valutare dal nuovo allenatore Joe Philbin e dagli altri allenatori dei vari reparti, ma dal 27 Luglio non bastera' farsi notare, si dovra' sputare lacrime e sangue per conquistarsi un posto nel roster di 53 giocatori e tenendo conto che al momento il roster e' composto da 90 atleti ci sara' fuoco e fiamme a Davie per tutta la durata del Training Camp.

Hard Knocks ha gia' iniziato a fare le riprese dell'ultimo OTA come antipasto per tutto il Training Camp.


Offense

Jonathan Martin il rookie OL da Nebraska ha partecipato all'ultima sessione degli OTA dopo aver finito la scuola e si e' dimostrato abbastanza atletico. Ovviamente per lui' e' prevista una transizione dal lato sinistra a quello destro e si sta impegnando tanto per riuscire a guadagnarsi un posto in linea ma il fatto che nelle partitelle d'allenamento ha affrontato Cameron Wake o Jared Odrick e spesso si e' trovato in difficolta' e non poco. La cosa positiva e' che battagliando contro giocatori cosi' forti veloci potenti lo aiutera' di fatto e anche presto a maturare. Jack Long l'anno scorso ha finito la stagione sulla lista infortunati e si sta allenando con cautela e nel caso ci fossero dei problemi in quella posizione non sembra che Martin possa gia' essere in grado di occupare quella posizione a sinistra. Long e' anche in scadenza di contratto a fine 2012 quindi e' stata una buona mossa aver preso Martin quest'anno al draft come seconda scelta.

John Jerry OG grande e grosso e disciplinato ma pare ancora un po' pesante, e se non perde del peso avra' problemi ad adattarsi al zone blocking previsto nella west coast offense. Per ora e' con la seconda squadra insieme a Jonathan Martin a destra tutti e 2 dietro Hicks.

Artis Hicks veterano si muove sempre meglio e non dovrebbe avere problemi a occupare qualche ruolo in linea di attacco con i titolari come Right Guard  o Right Tackle.

Nate Garner deve trovare uno spazio in linea a sinistra e ha provato con la seconda squadra sia LG che LT e anche come C

Lydon Murtha RT "titolare" ma non puo' dormire sugli allori, deve impegnarsi di piu'...

Dustin Waldron rookie non male come rincalzo in linea di attacco nella posizione di Tackle.

Brian Hartline ha avuto problemi di appendicite ed e' stato gia' operato nelle recenti settimane e in pratica e' stato forzato a saltare buona parte dei mini camp ma sara' pronto a presentarsi il 27 Luglio, e questa sua assenza ha di fatto avvantaggiato in primo luogo Lagedu Naanee che ha fatto valere la sua epsrienza e via via tutti gli altri giovani ricevitori come Jeff Fuller Wallace e Moore. Per quello che si e' visto in campo, dei disponibili Bess e' il # 1 e Naanee # 2 poi gli altri.

Roberto Wallace ha fatto vedere sempre buone cose e la sua posizione sta salendo in classifica dei numerosi ricevitori in roster al momento. Gia' buona l'intesa sviluppata con Garrard. Altro vantaggio per Wallace il fatto che lui a SDSU giocava la WCO.

Jeff Fuller poco spazio ma belle cose, meglio di Cunningham.
Julius Pruitt ottimi sprazi per lui, se dimostra continuita' potrebbe essere la sorpresa nel nutrito gruppo di ricevitori

Anthony Fasano bene, molto bene, sempre molto produttivo e concentrato e buon esempio per tutti gli altri del suo ruolo. Valido anche durante le azioni dove occorre piazzare dei blocchi. Michael Egnew brilla buona presenza buonissime mani, speriamo continui cosi'

Clyde Gates bene e voloce ma poco incisivo, dovrebbe iniziare a farsi notare di piu'.

Chad OchoCinco ultimo arrivato ha perso tanto, a detta di Philbin quasi il 75% dell'installazione del sistema di gioco ma il coach e' fiducioso a riguardo e ha speso buone parole per lui, conta sulla sue esperienza di ricevitore ProBowler e conta di ritrovarlo al Training Camp pronto anche per la prima parte del playbook. Per il poco che ha fatto vedere e' in forma, pochi drop, buona velocita' e buona precisione a correre le varie traccie. Lui dice di sentirsi benissimo e il fatto di giocare per la sua squadra, squadra di casa lo fa sentire su di giri.

Davone Bess tranquillo, riceve prende e corre... scolastico senza attirare troppa attenzione, ma ce'.

Garrard sempre meglio di Moore e Tannehill, sia come lanci che come mobilita' inuito e scaltrezza. Moore si sta impegnando tantissimo e si nota quanto ci tiene a riconfermarsi ma Tannehill sempre ancora un poco lento e impacciato; se non avesse indossato la red shirt avrebbe subito vagonate di sack.

Daniel Thomas si e' mosso bene e sembra aver risolto i problemi alle gambe, deve perdere ancora qualche chilo ma la sua presenza si e' notata positivamente.

Richard Matthews bene come ritornatore di punt, se si impegna il posto sembra gia' suo anche se altri hanno provato nello stesso ruolo e diciamo che e' un ruolo piu' che affollato e con gente del calibro di Reggie Bush, Clyde Gates, Devone Bess e Marcus Thigpen non e' che puo' stare tranquillo.

Jerome Messam ex CFL si e' allenato, come tail back e sembra poter essere pronto per il Traing Camp mentre Jonas Grey rookie e' ancora alle prese con la riabilitazione per l'infortuno alla gamba e sicuramente andra' sulla PUP.

Defense

Jared Odrick al rientro dopo l'anno di stop sembra piu' forte fisicamente e non vede l'ora che le cose si facciano piu' serie. Fronteggiando il rookie Jonathan martin sembra poterlo spostare in tranquillita' senza troppo impegno

Richard Marshall bene come nickel back e corner back anche se ha avuto dei piccoli contrattempi ha fatto vedere bene che tipo di giocatore contreto e'.

Vonta Davis anche lui ha avuto delle piccole noie ma sempre piu' concreto.
Sean Smith e' il difensore che ha intercettato piu' palloni di tutti durante i mini camp(6), e mi viene da dire che sembra gia' in palla ;)
Anderson Russell bene, presente e puntuale sempre con il fiato sul collo al ricevitore di turno, buono il suo impegno.

Jonathan Wade e Nolan Carroll non male nel back field.

Jimmy Wilson dietro come S non ha fatto male e la posizione e' da ricoprire vista la perdita di Yeramiah Bell.


Sempre dietro ottimo il lavoro fatto vedere sia da Tyrone Culver che da Chris Clemons con Rashad Jones forse l'unico sicuro del posto da titolare nella retoguardia. Uno un po' sacrificato sembra essere Tyrell Johnson, ex Vikings : e' stato relegato con la terza squadra! Forse conoscono gia' bene il suo valore e vogliono valutare meglio gli altri? Vedremo.

Josh Kaddu il LB rookie e' prepotente e ha messo piu' volte le mani sulla maglia di Tannehill durante le partitelle.
Oliver Vernon come sopra, come Kaddu, un bel macigno, grintoso e molto agguerrito e anche lui si dimostrato affamato di Qb e nella fatti specie sia di Matt Moore e poi di Ryan Tannehill mettendoli sottopressione non poco.