logotype
14 -October -2019 - 11:26

Notizie

Dolphins in cortocircuito Chargers in scioltezza

Quarta partita di campionato in casa contro i Los Angeles Chargers, partono loro in attacco e la nostra difesa non si comporta male fermandoli subito al primo drive. Loro muovono bene la palla ma commettono anche un holding e poi il nostro CB #21 Rowe anticipa bene il ricevitore e non gli permette di ricevere e sono costretti a fermarsi sulle nostre 23 a calciare un FG, LAC 3 MIA 0. Il nostro QB titolare è ancora Josh Rosen e il suo inizio di partita è sicuramente positivo lanciando prima un bello screen per Drake a sinistra. Due corse e poi lancione profondo a destra per il TE Gesicki che però non trattiene e la palla cadendo finisce nelle mani di Preston Williams caduto a terra un pò più avanti, completo di fortuna e buon guadagno sulle loro 40ys circa. Al 3&2 dalle loro 34ys Rosen in shotgun lancia per Devante Parker a destra sulla sideline sulle 5ys che riceve ed varca la linea di meta! Gran bel lancio di tocco, morbido. TOUCHDOWN MIAMI buono il calcio e subito in vantaggio 7-3, Il primo vantaggio della stagione!

I nostri ospiti poi tornano in attacco con degli schemi abbastanza vari, jet sweep e altri lanci medio corti, e i Chargers sembrano ora più tranquilli, in controllo e ben gestiti dal veterano Philip Rivers. #21 Rowe commette una penalità, fallo personale 15ys, che gli agevola il compito di avanzare fino al momento di passare in vantaggio con uno shovel pass. Rivers scappando verso la sideline quasi braccato trova appena più avanti un suo compagno, Pope che si libera dal blocco e riceve, ringrazia, e varca la endzone, calcio ok LAC 10 MIA 7

Con il nostro secondo drive offensivo, che inizia a cavallo tra primo e secondo quarto, rispondiamo non male pareggiando subito il conto, lodevole il contributo di Drake, che spesso risulta ancora un pò grezzo ma il ragazzo ha delle buonissime movenze. Con le corse di Drake e Ballage in pratica ci avviciniamo alla loro endzone ma poi un holding della nostra linea ci allontana ma Rosen lancia a destra dalle loro 40ys a Williams sulla sideline che chiude il down e poi due loro penalità ci fanno recuperare il terreno perduto in precedenza. Con la palla sulle loro 10ys per un 1&goal però ci complichiamo la vita... Prima Grant con una jet sweep da dx a sx perde 2ys, poi un droppone di Ballage a dx e al terzo tentativo  Rosen si sposta a sx e lancia verso l'angolo alto della endzone ma Drake non riesce as rimanere in campo e a trattenere la palla, peccato e andiamo al FG pareggio LAC 10 MIA 10

Beh è brutto dirlo ma la nostra partita finisce qui nel 2Qt con 11:10 da giocare. Molto male! Durante il proseguo delle gara ho notato un bel placcaggio di McMillan su una corsa e poi purtroppo i Chargers tornano in meta su un lancione di Rivers per Allen per 69ys...ma un fallo commesso da Los Angeles annulla l'azione, fortuna nostra ma anche disattenzione! Wilkins commette un fallo che regala 15ys. Commettono pure un fumble ma lo riescono a recuperare e rimangono in attacco. Si giocano anche un 4&6 perchè il loro K/P ha dei problemi e in questa azione Rivers subisce quasi un sack e c'è pure un fallo contro di loro, face mask e palla per noi sulle loro 48ys. Purtroppo non riusciamo a essere produttivi, il WR Preston WIlliams droppa un pallone pesantissimo e successivamente Rosen sotto pressione scarica in profondità senza però trovare nessuno e dobbiamo tentare un Fg da 50ys che però esce a lato !

Prima della chiusura del primo tempo i Chargers segnano nuovamente, Rivers spesso ha sempre troppo tempo, non esercitiamo la dovuta pressione, e lui che non è il simbolo dell'atletismo, riesce sempre a ben figurare attirando l'attenzione su di lui e poi scaricare la palla sulla sideline per un liberissimo Ekeler che riceve e segna, calcio buono. Con 37 secondi riusciamo a raggiungere la posizione per tentare un'altro FG  di 52ys ma anche questo non passa tra i pali e all'intervallo siamo sotto LAC 17 MIA 10 

 

Nel secondo tempo siamo subito in attacco con delle corse e  commettiamo un fumble con Drake ma lo recuperiamo. C'è spazio anche per Walton e poi Rosen pressato viene placcato dietro la linea. Punt. In difesa in evidenza ancora McMillan, ma anche Charlton che colleziona un sack, sembra che ora siamo tutti sotto la linea e lasciamo molti spazi liberi dietro e quella vecchia volpe di Riveres ci va a nozze.   Avanzano lenti ma avanzano, chiamano un TO sembrano avere problemi ma non ne hanno proprio. Gli screen a loro funzionano benissimo e la nostra retroguardia è sempre in affanno. Alla fine allungano di 3 punti con un FG di 45ys, LAC 20 MIA 10

Terzo quarto di totale dominio Chargers con un drive davvero lunghissimo. Con poco più di 1 minuto dalla fine del terzo periodo ripartiamo in attacco ma non c'è segno di vita, lo special team commette la penalità che ci fa ripartire dalla nostra goal line quasi e senza fortuna poi Rosen si fa placcare sulla linea id meta, niente safety ma solo punt e qui c'è davvero da esultare ahahaha ... Ultimo periodo scorre velocemente, loro segnano nuovamente su una corsa centrale. Tanti i placcaggi nostri sbagliati, tanti gli errori in difesa e loro allungano, meritatamente. Siamo dispersi in campo.  LAC 27 MIA 10

Ci sono più di 11 minuti da giocare ma le nostre rimostranze sono davvero sterili. Successivamente, come se ne sentivamo la mancanza, Josh Rosen lancia un intercetto che poco dopo frutta ai Los Angeles Chargers altri 3 punti grazie ad un FG LAC 30 MIA 10

Negli ultimi 7 minuti succede poco di interessante. 20 punti da rimontare e il morale sotto terra, il caldo, qualche fischio di disappunto. Niente è facile per il nostro attacco. C'è spazio per il RB Walton e il WR Ford ma per Rosen altro sack poveraccio. La linea di attacco si è sciolta : LT Webb LG Deiter C Kilgore RG Boehm RT Prince, questi i partenti e poi c'è stato spazio anche per G Calhoun e C Reed. tutti quanti devono crescere, devono iniziare a conoscersi meglio, e avranno bisogno ancora di molto tempo. Sembrano reggere l'impatto con le difese opposte per 2 quarti, al terzo vanno spesso in tilt e al quarto quarto buonanotte.

Finisce così 30 a 10 per loro. Il nostro record peggiora 0 vinte e 4 perse ma fortunatamente domenica 6 Ottobre non perderemo, siamo in riposo. Forse la settimana di BYE arriva proprio nel momento giusto per noi, per riguardarsi in faccia e fare un punto serio sulla situazione, sullo stato agonizzante della squadra. Giocheremo nuovamente nella week 6 ancora in casa contro i Washington Redskins, sperem.