Notizie

Dolphins troppo ospitali con i Ravens

Creato Lunedì, 09 Settembre 2019 19:00
Scritto da DolFanItalia Luca
Visite: 121

L'attesa è finita. E' ripresa la stagione del football americano della National Football League, esattamente la centesima edizione NFL 100. I Miami Dolphins al debutto casalingo tra le mura amiche del il rinnovatissimo Hard Rock Stadium in total white ospitano i Baltimore Ravens. Per Brian Flores la prima partita nella NFL da Head Coach e decide di calciare e di iniziare subito con la difesa. La prima azione per noi è una bomba, il loro ritornatore viene subito fermato da un ottima azione di special teams. Poi però i Ravens con la prima corsa ci prendono subito in contro piede e sciolti come il burro subiamo uno sprint di ben 50ys! Primo drive dove tentiamo di opporci al meglio ma loro corrono e guadagno bene ed infine segnano una meta su corsa. BAL 7 MIA 0 1Q

Come QB titolare entra Fitzpatrick ma il suo primo drive è da dimenticare, subito intercetto per lui. Sembriamo davvero non messi benissimo. Loro ripartono da centro campo e subito il loro QB Jackson lancia in endzone, 50ys di touchdown. CB e S presi davvero alla berlina, soprattutto Rowe, mamma mia che inizio, 2 drive e 2 TD per gli ospiti. BAL 14 MIA 0 1Q

Per noi è già notte fonda, altro punt quasi immediato dopo una buona corsa di Ballage loro chiudono benissimo e allontaniamo l'ovale. I Ravens ormai ci hanno preso gusto e tac, in 3 giochi risegnano subito grazie ad un bel lancione buono per 83ys : touchdown! Pazzesco, Hollywood Brown per la seconda volta in meta, 2 ricezioni per 120ys e 2 td!!! BAL 21 MIA 0 1Q

Siamo spettatori non paganti in campo? Siamo ancora in versione preseason, siamo già in tourist mood? Mi sa di si. Il nostro attacco non combina nulla a parte un buon lancio e ricezione del TE Gesicki, ma poi abortiamo nuovamente il drive, altro punt. E per loro la storia non cambia, si cambia campo ok, all'inizo del secondo periodo e loro bum, lancio, una post e quarta segnatura.  BAL 28 MIA 0 2Q

Avevo aspettato questo momento, della ripresa del campionato così con tanto entusiasmo che già solo dopo un quarto vorrei ubriacarmi a morte, ma è possibile? Mi aspettavo una partita dura per noi, mi aspettavo poi di finire anche sconfitto... ma non così pheeeeega! Qualcosa di bello la fa vedere il ns WR Devante Parker che sembra non aver mollato, si impegna corre e ci mette del suo per completare una bella ricezione forse sparacchiata in un modo non troppo tecnico. Ma è non è che un piccolo bagliore, come un fiammifero, che si spegne immediatamente. Alla fine andiamo a punti, con la gamba del ns kicker Sanders da 54ys BAL 28 MIA 3 2Q

Qui la difesa sembra aver iniziato a capire cosa e come fare per fare un minimo di opposizione e per la prima volta li fermiamo e li forziamo ad andare anche loro al punt. Purtroppo il nostro ritornatore Grant segnala un fair catch ma poi non riesce a trattenere la palla che viene ricoperta da loro a ridosso della nostra endzone... Moooolto male. Non perdono tempo, anche loro sono stati fermi da mesi e giustamente esplodono con il loro attacco segnando un'altra meta su lancio.  BAL 35 MIA 3 2Q

Dopo un altro nostro drive finito anch’esso con un punt loro non riescono proprio a smettere di prenderci a calci in faccia. Su una finta di punt di sbeffeggiano conquistando il down e altre 3000 yards in scioltezza e subito dopo tornano a violare la nostra area di meta con una corsa portando il punteggio ad un rotondo  BAL 42 MIA 3 2Q

Diciamo che una minima reazione di orgoglio c'è, ma forse perchè loro hanno già mollato un pochino, ma il nostro WR rookie Preston Williams con una bella ricezione da ballerino trattiene la palla ricevuta in aria e controlla bene i piedi atterrando proprio prima del limite alto della loro endzone, TOUCHDOWN MIAMI! Finalmente un piccolissimo sorriso sulla mia faccia, buona la trasformazione BAL 42 MIA 10 2Q

on c'è da gioire, cioè siamo al termine del primo tempo e siamo sotto di 32 punti raga! Mammamia che piallata, e manca ancora un tempo! Poveri noi. Niente la linea id attacco non tiene abbastanza e Fitzpatrick spesso e sotto assedio e continua a prendere colpi, alcuni se li cerca lui quando esce dalla tasca e tarda a prendere delle decisioni. Nessun varco aperto per le corse e i ricevitori ci impiegano troppo tempo per smarcarsi in campo aperto. La difesa che poteva far sperare in qualcosa è un disastro. Alcuni fondamentali tipo un semplice back-pedal dei CBs non si vede, sono quasi tutti delle torsioni su un lato o l'altro alla Bonucci e i loro WRs che prendono il largo sul versante opposto e ciccia.

Sicuramente in settimana qualcuno verrà frustato, a ragione, altri chiederanno di andare via, davvero una situazione peggiore da quello che ci si poteva aspettare. L'intervallo sembra non aver cambiato nulla. E vial con il liscio, loro al lancio e completi assurdi, altro da 50ys, placcaggi sbagliati e in pochissimo tempo altra corsa in meta per i Baltimore Ravens BAL 49 MIA 10 3Q

Fase di stanca a Miami c'è il sole fa caldo e non succede nulla in pratica fino in chiusura del periodo con i nostri ospiti che fanno calciare al loro longevo kicker un FG valido per 3 punti BAL 52 MIA 10 3Q

Ad inizio dell'ultimo periodo di gioco scende in campo per noi come QB Josh Rosen che al primo lancio si fa intercettare immediatamente, per non sfigurare con Fitzpatirck che aveva fatto altrettanto! ahahah Roba da matti. Niente non riesce a interrompere la visione ne a cambiare canale o ad iniziare a guardare un'altra partita. Voglio proprio vedere se può andare anche peggio.

Purtroppo poi nell'ultimo quarto la nostra difesa li contiene e si infortunano sia Bobby McCian che McMillen e devono uscire dal campo. Noi in balia per tutta la partita dal loro attacco guidato da Lamar Jackson ma anche quando torna in campo il Griffin III la musica non cambia, su un quarto tentativo invece di calciare il punt la giocano e riescono a bucarci per l'ennesima volta con un TD pass. C'è poco da aggiungere

BAL 59 MIA 10 Finale