logotype
21 -September -2018 - 06:36

Notizie

Vittoria in trasferta contro i Chargers

Esordio in campionato in week 2 a Los Angeles in casa dei Chargers sul campo di calco dei Galaxy e prima vittoria in trasferta, di misura 19 a 17 grazie anche all'errore a tempo scaduto del loro kicker che sbaglia un FG non difficilissimo.
Vittoria sofferta anche per le circostanze emotive procurate dall'apprensione per la situazione dell'urgano Irma che ha fatto davvero moltissimi danni nell'area di Miami e con i giocatori costretti ad abbandonare la città, la casa, le famiglie, una settimana prima per tentare di sistemarsi al meglio per affrontare i Chargers allenandosi a Oxanard in California sede del training campo estivo dei Cowboys.
 
Dopo i vari infortuni occorsi tra offseason e inizio campionato per i Dolphins di Adam Gase non era facile debuttare n trasferta in questa situazione difficile ma in sostanza la squadra seppur non imponendosi chiaramente ha retto l'impatto emotivo. Un grande aiuto è stato quello dei tifosi arrivati in massa allo stadio dove il rapporto era quasi del 50 e 50 e la conferma è arrivata a fine gara quando i Chargers hanno fallito il FG della possibile vittoria è stato davvero fragoroso.
 
Jay Cutler nuovo QB dei Miami Dolphins, che sostituirà Ryan Tannehill per tutta la stagione dopo che è stato operato al ginocchio, è stato bravo, concreto e forse anche un pò troppo scolastico ma alla fine la sua prova è stata positiva.
 
L'attacco in generale sembra ancora imballato, la linea protregge bene, il gioco di corse cè e quello per via aerea avrà bisogno di altre partite per migliorare.
 
Special teams non male, tenendo conto che abbiamo nuovo kicker e nuovo punter e tante altre giovani di buone speranze.
 
La difesa? Beh ci si aspettava di più soprattutto dalla linea, dal front seven che solo in pochissime occasioni è stato davvero decisivo.
 
Loro che avevano perso il debutto in stagione in trasferta contro i Broncos  pensavano di avere difronte una squadra poco determinata e scossa per le vicende dell'uragano Irma ma così non è stato.
 
A questo punto in classifica del nostro girone siamo in testa con il record 1-0, in seconda posizione i Patriots e i Bills con 1-1 e a chiudere i Jets con 0-2.
 
Nostri avversari nella week 2 proprio i Jets a casa loro, altra trasferta consecutiva per noi.
 
Sulla carta dovremmo avere vita facile ma gli scontri divisionali si sa che sono sempre partite delicate e purtroppo i Jets sono sempre degli avversari scomodi da affrontare sia nel New Jersey a Miami o anche a Londra grrrr
 
Jets suck #FinsUpfromItaly