Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, e
chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie  

logotype
26 -April -2017 - 06:11

Notizie

Dolphins fatti viola dai Ravens sconfitti 38-6

Bruttissima partita per i nostri colori in trasferta a Baltimore contro i Ravens. Si inizia con si 2 titolari in linea di attacco in campo, Albert e Tunsil, ma in difesa dobbiamo fare ameno del LB Jenkins e per buona parte della gara rimarrà fuori anche Alonso... e se teniamo conto che Misi è già fuori dall'inizio della stagione... Esito già segnato ? Eh beh se non la si gioca manco in attacco e con la difesa senza uomini chiave al centro del campo può fare ben poco, e si è visto perfettamente.
Vebeh Tunsil e Albert sono sembrati più concentrati a non rifarsi male che a contribuire al gioco di squadra, nessun extra push, nessun extra block e nessun second effort!
Un rotondo 38-6 senza scuse! E' vero anche che la NFL ha permesso a tutti i giocatori di indossare le proprie scarpe, personalizzate, dedicate a varie opere di bene ecc, ma i nostri hanno voluto fare troppo i fighi, esibendo delle ottime scarpette, non c'è che dire, ma non hanno tenuto conto del brutto campo dei Ravens!
 
 
Subito all'inizio scivoloni, cadute rovinose, cambi di direzione con sgommate e quasi ad arare parti di campo. Oh anche i Ravens hanno giocato sullo stesso campo, ma lo conoscevano ed erano preparati al minimo per stare in piedi. Se poi il loro TE Pitta esce dalla gara come il nuovo Superman non sarà un caso! Il nostro problema a curare i TEs avversari è atavico ormai e se addirittura non riusciamo a schierarne uno di valore su 3 in campo cosa vuoi che fanno gli avversari? Butler, Paysinger e anche Hewitt purtroppo sono degli ottimi rincalzi e Alonso è cresciuto nelle ultime gare dopo quasi un blackout per la prima parte della stagione.
A Vance Joseph servirebbero come una manna 2 nuovi LBs di ruolo, giocatori già fatti e formati ma anche lui dovrebbe pensare a qualcosa per rimediare questa annosissima situazione.
Purtroppo nella settimana che ha preceduto il match si è parlato tanto del possibile reintegro di Dion Jordan... ecco si, spero siano state soltanto chiacchiere. L'attuale 4-3 come disegnata va anche bene ma se nei 3 dietro ne hai 1 & 1/4 no.. Per qualche gioco mi piacerebbe una 3-4 in chiare situazioni di corsa, qualche shift. 
 
 
Guardate quando parte l'azione avversaria i nostri LBs sono spesso tutti e 3 in avanti nessuno rimane in posizione, sempre aggressivi ad anticipare e spesso ci bruciano ai lati o peggio in mezzo con le corse e se invece decidono di lanciare nel flat, magari proprio ai TEs il miss match tra i nostri CBs nickelback è davvero improbo...
Flacco Harbaugh Smith Pitta e soci mica sono degli scemi no!
Della partita c'è poco da raccontare questa volta.  Come già descritto i "nostri" LBs non c'erano, Alonso subito fuori e poi rientrato a frittata fatta, Jenkins fuori dall'inizio. Tutti sanno che noi i TEs non li curiamo con i titolari figurati con delle comparse come backup LBs! Persa prima di giocarla lì. Al contrario la linea di attacco, con i titolari tranne Pouncey : Ajayi era il sorvegliato speciale "l'unica" arma nostra concreta; controllato lui partita vinta.
 
 
I nostri ricevitori, slittavano ai cambi di direzione e Tannehill ha sempre dovuto aspettare fin troppo rischiano sempre la testa. La differenza tra TONNOHILL e gli altri QB sembra questa : gli altri hanno un countdown nel cervello tipo bomba ad orologerie... TONNOHILL forse una clessidra a sabbia, anzi no, un acquario con tanto di sabbia alghe pesciolini e conchiglie e forse anche la sirenetta o una cheerleader!
TONNOHILL ha "messo a segno" 3 INT e non è mai sembrato a suo agio o in partita e credo che la colpa non sia del C backup Anthony Steen. Tra l'altro pare che il C titolare Mike Pouncey possa già aver finito la stagione per il suo problema all'anca operata(male).
 
 
In attacco il solo Parker ha fatto qualcosa di buono ma non può essere sempre e solo lui a dover finalizzare i giochi. Non ci sono scusa, è stata davvero una pessima partita, forse anche peggio di quella tra Dolphins e Jets a Londra lo scorso anno.
Ora abbiamo un record di 7 vinte e 5 perse e potrebbe non bastarci un 9-7 per accedere alla wildcard. Riusciremo a fare comunque un 2-2 o meglio nelle prossime 4? Se non recuperiamo Jenkins nel mezzo e Alonso non è al 100% la vedo male contro chiunque da qui alla fine. In ordine ora dobbiamo affrontare i Cardinals da noi, poi andiamo dai Jets e dai Bills, tutte e 2 al freddo, e poi chiuderemo il campionato in casa contro i Patriots. 
Sono certo che se la partita si fosse giocata da noi sarebbe finita esattamente uguale, nello stesso modo con loro più affamati più desiderosi di approdare alla postseason a scapito dei rivali Steelers.
 
 
 
La nostra difesa ha concesso a Flacco 381 passing yards e 4 touchdowns e sulle corse dove solitamente facevano una media di 3.6 yards contro di noi sono andati addirittura ad un 5.5!!! 
Il CB Byron Maxwell alla fine è sembrato tra i nostri migliori e questo la dice tutta visto che spesso è in ritardo, falloso, scoordinato, lento, fuori posizione ecc e ha anche intercettato un pallone che era indirizzato al nostro ex WR Mike Wallace, e poi ha anche propiziato un fumble che è stato recuperato dal nostro backup LB Hewitt.
Unica nostra meta grazie ad una bella ricezione di Parker poi un'altra strippata sempre a lui in endzone purtroppo e da segnalare anche un FG sbagliato da Franks forse contro vento diciamo così...
Ora dobbiamo concentrarci e riuscire a recuperare tutti i giocatori malconci e poi fare di tutto per battere in casa nostra gli Arizona Cardinals che oggettivamente sono dei brutti clienti specie in attacco e non vorrei dover assistere alla stessa agonia di domenica scorsa. #FinsUpFromItaly