logotype
14 -October -2019 - 10:32

Notizie

#MIAvsNYJ 23-3 No Fly Zone in NY Area

Partita senza storia, vinta solo 23 a 3 ma che in sostanza è stata completamente dominata in lungo e in largo dalla nostra squadra. Un avvio difficile dopo avere confezionato un bel drive sprechiamo occasione subito di andare sul tabellone per uno sbaglio di Sturgis che cicca i pali. Loro sono stati davvero scandalosi ma purtroppo ci hanno fatto sudare per tutto il primo tempo facendoci andare al riposo negli spogliatoi in vantaggio solo di 2 FGs, Dolphins 6 Jets 0.
Il QB dei Jets Geno Smith nei primi 2 quarti è stato davvero una frana, tant'è che molti amici presenti allo stadio mi scrivevano dei messaggi indicandolo come il nostro miglior giocatore difensivo in campo! AHAHAHAH
Purtroppo per noi poi però Smith è stato tenuto in panchina nel secondo tempo e al suo posto è stato inserito Matt Simms che alla fine è sembrato un pò più dinamico ma che alla fine ha raccolto pochissimo, solo 3 punti. Per il numero di primi downs e per il tempo in cui abbiamo mantenuto il possesso della palla il risultato poteva essere molto più per noi  e questo è inutile nasconderlo. Il nostro attacco, contro tale pochezza, avrebbe potuto fare molto meglio, però accontentiamoci e speriamo di migliorarci.
Bene la difesa con vai sacks, Vernon 3 Misi 1 e intercetti, uno per uno di Ellerbe e Grimes. Unico neo, che ormai è il nosto tallone d'Achille è che non copriamo mai bene sul TighEnd chiunque esso sia. Bene in attacco Tannehill che dopo aver dormito nel primo tempo forse il freddo lo ha svegliato un pò ed è riuscito ha fare molto meglio di come aveva iniziato. Hartline una sicurezza, Clay una conferma, e si è anche rivisto Wallace che ha fatto cose positive. Bene pure Miller anche se ha margini di miglioramento.



In sintesi la partita è andata così:
Nel primo possesso orchestriamo un drive per 17 giochi per oltre  9 minuti ma poi sprechiamo il FG del potenziale vantaggio con Sturgis che sbaglia un calcio alla sua portata da 41ys totali. Nel drive Miller era anche riuscito quasi ad entrare in meta a sinistra in tuffo ma poi per una penalità e un sack subito siamo dovuti arretrare perdendo tante yards. Loro al primo possesso solo un 3&out e un sack subito da Smith grazie a Vernon in coppia con Wheeler.

Nel secondo periodo arriviamo sulle loro 31ys e Tannehill cercando Wallace si fa intercettare la palla da Cromartie! Fortunatamente non paghiamo dazio e la nostra difesa chiude sempre ottimamente, solo un 3&out per loro. Entriamo nel 2 minute warning del primo tempo con ancora la partita in parità, sullo zero a zero. Noi sempre con la palla, loro quasi mai, loro un intercetto e noi niente.
Ma qui cambia il vento e si sblocca la partita, finalmente.

Partiamo dalle nostre 10ys con 1:35 sul cronometro e dopo 7 giochi sigliamo il primo FG di 34ys con Sturgis.
MIA 3 NYJ 0


Palla ai Jets con 44 secondi sul cronometro e Smith che al terzo gioco lancia male e la palla la riceve il nostro LB Ellerbe la riporta per 14ys. Palla nostra sulle loro 44ys. Da qui in 4 giochi Tannehill mette in condizione ancora Sturgis di replicare con un FG da 43ys
MIA 6 NYJ 0
E andiamo così negli spogliatoi. Meno male!!!

Alla ripresa, all'inizo del terzo periodo quando i Jets stanno muovendo la palla nel loro secondo possesso della frazione di gioco il loro QB Simms commette un fumble, la palla cade libera e viene prontamente recuperata dal nostro LB Wheeler. primo e 10 dalle loro 48ys. Prima una corsa  di Miller al primo tentativo per 17ys fino sulle loro 31ys e poi zac : lancio di Tannehill per Hartline che riceve e si guadagna la metà avanzando la palla fino in fondo. Touchdown Miami in 2 giochi.
MIA 13 NYJ 0


Timida reazione dei Jets che trovano il modo di arrivare a calciare un FG con Folk, calcio di 20ys grazie alla nostra ottima difesa.
MIA 13 NYJ 3


Ma appena riprendiamo a gestire la palla in attacco torrniamo subito a segnare altri punti. Quasi un colpo da KO. In attacco giochiamo un pò più rilassati e alcune cose ci riescono meglio. Dopo un'altro bel drive di 6 giochi per 56ys torniamo in endzone grazie ad un bel lancio di Tannehill per Wallace che riceve un lancio per 28ys totali e si invola in touchdown proprio nel senso letterale, mimando proprio la planata di un aereo, allargando le braccia in area di meta, atterraggio perfetto, altri 6 punti per noi e tanti grandi sorrisi per tutti i giocatori e i tantissimi tifosi presenti allo stadio. Il gruppo DolFansNYC si è sentito più di una volta intonare canti per sostenere la nostra squadra e non è stato così male ;)
MIA 20 NYJ 3

Alla fine del terzo periodo e all'inizio del quarto il QB dei Jets è preso d'assalto dalla nostra difesa e subisce 2 sacks in 2 giochi consecutivi con una perdita totale di 14ys grazie a Misi e Vernon.
Da qui in poi la nostra difesa ha annientato o quasi, tramortito i poveri avversari e la gente sconsolatamente inizia ad abbandonare lo stadio. La difesa controlla e stronca sul nascere ogni manovra offensiva dei bianco verdi, sterile, poco concreta grazie anche alla poca esperienza del loro giovane QB Simms...



Chiudiamo il conto poi con il terzo FG di Sturgis, che inizialmente ne aveva sbagliato uno in apertura del match, calcio questo
di Sturgis da 18ys anche questo a suggellare un bel drive di 11 giochi per 60ys complessive per più di 6 minuti. In questo drive Miller era addirittura arrivato a sfiorare la meta su un secondo tentativo e goal ma il replay ha evidenziato che il giocatore aveva già appoggiato il ginocchio a terra e dopo che al terzo tentativo non si era guadagnato nulla ci siamo dovuti accontentare solo di altri 3 punti.
MIA 23 NYJ 3


Prima della fine della gara c'è da segnalare l'intercetto del nostro piccolo gigante, Brent “little giant” Grimes che di fatto ha chiuso ogni possibilità ai New York Jets di provare il secondo Miracolo della loro storia!
Nella nostra division da segnalare la vittoria esterna dei Patriots a Houston contro i Texans per 34 a 31 e la sconfitta casalinga dei Bills contro i Falcons in OverTime per 34-31, e così dopo la week 13 la classifica dell’ American Football Conference East Division è la seguente
NE 9-3

MIA 6-6

NYJ 5-7

BUF 4-8
Prossimo turno ci vedrà protagonisti ancora in trasferta a Pittsburgh contro gli Steelers mentre i Patriots ospiteranno i Cleveland Browns, i Jets avranno una occasione per rifarsi in casa contro gli Oakland Raiders, mentre i Buffalo Bills andranno a Tampa per scontrarsi con i Buccaneers.

Nelle foto i tantissimi tifosi dei Miami Dolphins presneti allo stadio ieri!