logotype
16 -July -2019 - 18:59

Notizie

#CARvsMIA 20-16 Delfini graffiati a morte dagli artigli delle pantere nel finale

Bella partita...per i Panthers che alla fine trovano il modo di beffarci. Partita che è la fotografia della nostra stagione. Ci siamo, in campo, ben schierati, con delle buone potenzialità. Meglio in difesa che in attacco, con qualche giocatore fuori per infortunio (TE Dustin Keller, WR Brandon Gibson, C Mike Puncey, CB Demitri Patterson...), altri per sopsensioni o abbandoni (Incognito/Martin)... Partiamo non male, conteniamo il loro attacco con la nostra bella difesa, recuperiamo pure anche dei palloni, mettiamo a segno dei sacks, copriamo abbastanza bene sui lanci e concediamo poco sulle corse... I Carolina Panthers non sono male e hanno battuto i Patriots settimana scorsa. E cosa importante sono gestiti al meglio da Ron Rivera (ex gicatore LB di Bears,Eagles e Chargers che vinse con i Bears un Superbowl) e ben coaudiovato dall'offensive coach Mike Shula, figlio del leggendario Don Shula. Cam Newton per tutta la partita ha sofferto, subendo subito nei primi giochi un colpo forse proibito da parte del nostro DE Cameron Wake, che nella foga di placcarlo gli stampa in faccia la griglia del casco, casco contro casco e Newton chiama un timeout per uscire a farsi vedere dai suoi sanitari.

DeAngelo Williams corre poco e Steve Smith non riceve quasi niente, e neanche Ted Ginn sembra poterci impesierire davvero sui giochi di lancio. Buoni invece i ritorni di Ginn, come sempre. La gara purtroppo l'avevamo in mano e per tanti minuti è rimasta nelle nostre mani ma non siamo riusciti a chiuderla nel primo tempo raccogliendo meno di quanto potevamo e questo per colpa di tante cose. Charles Clay e' sembrato disattento, poi abbiamo perso il RB Donald Thomas che forse rimarrà fuori per tutto il proseguo della stagione per essersi rotto la caviglia. Matthwes inesistente, Wallace inconcludente anche se però ha messo a segno un bel TD con un ricezione su un lungo lancio di Tannehill, poi pero' frose si è mangiato un secondo che poteva nel finale farci vincere la partita.

Al primo drive Tannheill si fa intercettare subito ma la nostra difesa gestisce la manovra dei Panthers e loro arrivano a tentare un FG che però non viene trasformato dato che il calcio è basso e la palla rimbalzando su un casco di un giocatore rotola all'indietro uscendo sull enostre 31ys. Noi miglioriamo, dopo il primo drive con intercetto questa volta andiamo ad un 3 and out. Al cambio di possesso Carolina inizia a muovere la catenama Newton subisce un sack da Vernon loro poi si devono accontentare di mettere sul tabellone solo 3 punti con un FG. CAR 3 MIA 0 Come riprendiamo la palla c'è l'azione forse dell'anno. Tannehill lancia profondo a dx per Wallace che riceve ed entra in meta, grazie ad un completo di 53ys, trasformazione buona e punteggio che diventa MIA 7 CAR 3

Tutti gasati, dall'inizo dell'anno che si aspettavano giocate simili e sembrava proprio un bel viatico...

Poi la nostra difesa li tiene lontani e torniamo subito in passesso della palla e grazie ad un'altro lancio di 57 sempre per Wallace siamo nella loro redzone ma da lì poi non ci muoviamo più e questa volta ci accantentiamo noi di un FG con Sturgis. MIA 10 CAR 3

Newton dopo subisce un sack da Dion Jordan e vanno ancora al punt con questo possesso.

Noi in attacco facciamo fatica a correre e Miller rimane spesso imbrigliato ai lati senza mai riuscire davvero a girare l'angolo. Alla fine andiamo ancora a calciare tar i plai con Sturgis un FG che ci porta al MIA 13 CAR 3

Panthers fastornati dalla nostra difesa e noi in attacco che non riusciamo a trovare un modo di affandare. Cam Newton che torna in campo e sbaglia un lancio che viene intercettato dal nostro CB Nolan Carroll sulle loro 46ys e lo riporta per 24ys sulle loro 22ys. Thomas non è efficace sulle 2 corse e Matthews non vede la palla e così è costretto a tornare in campo Sturgis ad infilare nuovamente i pali. MIA 16 CAR 3

Tutto questo quando manca da giocare 1 minuti e 1 secondo nel secondo quarto prima dell'intervallo. In pratica noi smettiamo qui di giocare, forse sicuri di aver vinto. sicuri che la partita fosse già chiusa. Sbagliato!!!

I Pnathers muovo bene la palla e arrivano ad accorciare con un FG proprio prima della fine del tempo MIA 16 CAR 6

Il secondo tempo è una vera agonia per noi. Mammamia. Iniziano subito loro ricevendo il calcio da Sturgis e qui con un bel drive di 14 giochi per quasti 7 minuti di possesso i Panthers segnano una meta con Newton che varca la nostra endzone con quel suo ghigno "simpaticissimo"! Buona la trasformazione. MIA 16 CAR 13

Nel terzo periodo siamos olo in gradi di commettere una penalità con Clabo in linea di attacco, cche non ci permette di proseguire il drive costringendonci al punt con Fields. Finisce così il terzo periodo MIA 16 CAR 13

Nell'ultimo periodo per noi siinfortunano sia Brenner che Thomas e comnque a parte qualche bella giocata in difesa in attacco siamo davvero ostaggio dei nostri ospiti.

Nell'ultimo drive dei Panthers per noi siinfortuna anche Clemons e poi loro vengono graziati da una buffa penalità quando Newton correndo verso bordo campo viene si toccato dal nostro Jones ma lui scivola sulla parte di cemento facendo una capriola carpiata che gli vale una bella penalità a favore per fallo personale, 15 yards. Dalle nostre 44ys balzano alle nostre 29ys. Con 1:46 da giocare un primo down partono da lì per darci l'assalto. Senza accontentarsi di cercare il pareggio ma di batterci. E con un drive di 12 giochi per 80ys di forza con il supporto del RB Tolbert Carolina si porta in condizione di lanciare una bella palla nell'angolo profondo a dx dellanostra endzone per le mani del TE Olsen. Meta, trasformazione e partita MIA 16 CAR 20.

Sul cronometro ci sono 38 secondi ma bastano solo a tirare giù l'ultima imprecazione dopo che il nostro Wallace non riesce a tarttenere un lungo lancio che poteva riportarci in vantaggio. Tannehill poi subisce l'ennesimo sack, e credo siamo oltre i 40..42 o 43.!!! Dopo questa giornata il nostro record e' di 5 vinte e 6 perse come quello dei Jets che hanno perso a Baltimore contro i ravens per 19 a 3 mentre i Partiots si portano ad un recordi di 8 vinte e 3 perse dopo ave rbatturo in rimonta per 34 a 31 i Broncos nel Sunday Night. Settimana prossima noi andiamo a giocare in trasferta a New York contro i Jets, i Patriots in trasferta a Houston contro i Texans e i Buffalo Bills ospiteranno in casa gli Atlanta Falcons.