logotype
16 -July -2019 - 18:41

Notizie

#MIAvsNO Dolphins sconfitti 38 a 17 dai Saints e si torna con la testa e i piedi per terra

Decidiamo di calciare e lasciare ai padroni di casa il primo possesso offensivo. Touchback e loro che partono dalle proprie 20. Cè Soliai. Corrono a dx, subito fermati bene. Lancio poi per Sproles a sx uno screen libero che si invola per troppe yards sulla nostra sideline a dx. Già con questo gioco abbiamo fatto vedere che con gli screen siamo messi da cani, a contenerli. Alla fine riescono a segnare una meta su corsa,  Sproles, finta di playaction e corsetta in surplesse senza nessun contatto indisturbato. Subito 7 a 0 per loro.


Tigphen decide di ritornare la palla e arriva fino le nostre 15ys. Tannehill nel primo possesso in attacco per i Dolphins lancia subito a Wallace a dx una slant, primo down. Poi corsa di Miller a sx per 4ys e poi ancora lui a sx che chiude il down. Da centro campo poi lancio di Tannehill per Clay che riceve a sx per 5ys. Tannehill poi non trovando nessuno si invola al centro della loro difesa e guadagna circa 25ys. Rischiosissima corsa in mezzo da evitare anche se ha fruttato bene. Siamo sulle loro 18ys quando appena dopo il primo timeout chiamato Miller corre a dx per 8ys. Poi ancora lui al centro che quasi chiude il down, manca meno di un pollice. Al terzo e 1 brutta decisione con corsa di Thomas al centro che perde 3 4 yards e siamo costretti a calciare un FG con Sturgis che non sbaglia. NO 7 MIA 3.


Si poteva si doveva raccogliere di piu', e se non rischi subito qualcosa poi rischi di non avere poi piu' tanta libertà dopo quando mancherà meno tempo. I Saints al rientra in campo vengono stoppati, Soliai ci mette il manone e gli altri chiudono bene, per loro solo un 3&out. Anche noi non facciamo di meglio però dopo e andiamo anche noi al punt. Soliai penetra e si mangia Sproles, un gigante, placcaggio con perdita di 3ys. Brees sotto pressione, Ellerbe si piazza davanti e il lancio è incompleto. 3&13lancione a dx della nostra difesa sulla sideline ricevuto completo. Quando mandano Sproles fuori nel flat è talmente rapido che ne nostri LBs ne CBs riescano ad arrivarci subito e lui riesce sempre a guadagnare yards importanti. Dalle loro 36ys altro lancio per Sproles a sx per 7ys, e poi un'altro per chiudere il down . 1e10 dalle proprie 46ys ancora palla per Sproles che avanza per altre 9ys. al 2&1 Jared Odrik questa volta penetra la linea avversaria e stoppa bene il gioco. Fine primo quarto NO 7 MIA 3


Dopo l'inversione di campo al 3&1 buona la nostra pressione, Odrik si ripete e mette a segno un sack. Saints al punt. Il momento sembra a nostro favore con la difesa che ha rallentato la loro manovra in attacco e dobbiamo riuscire a riportarci sotto nel punteggio. 1e10 dalle nostre 20 con un bel lancione di Tannehill per Wallace sulla sideline dx oltre la metà campo ma Wallace troppo sicuro o poco attento si lascia scappare la palla tra le mani. Disastro. 2&10 corsa al centro di Thomas per 4ys. 3&6 slant di Gibson al sx riceve e chiude il down ben 28ys. Siamo sulle ns 40ys 1e10 slant per Hartline, riceve e chiude, buono così bella manovra. 1&10 dalle loro 49ys commettiamo un penalità per formzazione illegale. 5 ys indietro. 1&15 Tannehill prende lo snap loro coprono bene sul profondo e lui decide di correre in mezzo ma questa volta viene toccato al braccio e perde la palla, recuperata dai Saints. Regalone.

 

Purtroppo per questa azione e questa corsa rischiamo di regalare punti e speriamo solo quelli. Loro ripartono dalle loro 38ys ancora con uno screen a dx, completo e primo down. Dal centro del campo loro prima commettono una penalità per holding, poi la nostra difesa copre bene per 2 azioni di fila con Carrol al limite dell'interferenza non permette di ricevere a Colsten. al 3&20 Brees trova libero Sproles a sx che corre per chiudere il down. Roba da matti. Con Soliai al centro loro scelgono ovviamente di andarci lontano e ci prendono in giro andando sempre ai lati in velocità e scioltezza. Non riusciamo a trovare modo di contenere questi screen! Carrol deve uscire per un problema e per lui entra il rookie Jamar Taylor. Loro con la palla sulle nostre 39ys commettono una falsa partenza e arretrano di 5ys e al 1&15 Brees poi non torva nessuno e corre lui per 5ys. 2&10 Sproles a dx per 10ys chiude il down, non siamo reattivi abbastanza stiamo subendo troppo. Loro con la palla sulle ns 22ys 1&10 Brees e tutto il coaching staff dei Saints approfitta dal fatto che c'e' Jamar Taylor in campo, rookie al suo debutto nella NFL, e lancia al suo TE Graham alto il doppio di Taylor e anche di Grimes, nell'angolo in mezzo a 3 nostri difensori. E qui se Grimes invece che saltare in aria andava per colpire il ricevitore molto probabilmente avrebbe avuto dei problemi a trattenerla. Palla ricevuta, TD Saints, trasformazione buona. NO 14 MIA 3.

In campo loro sono molto più veloci, precisi, sembra abbiamo molta più voglia di noi di giocare.
Ora o si reagisce o....
Tighpen anche questa volta prova a ritornare la palla ma non arriva alle 20, viene fermato sulle 19ys.  Miller subito al centro senza fortuna. Poi a sx per 3ys e al 3&7 slant a sx per Hartline che riceve e chiude. Buono. 1&10 dalle ns 42 con Miller che corre nuovamente al centro ma senza guadagnare quasi nulla, forse 1yard. 2&9  incompleto per Gibson. al 3&9 Tannehill lancia a destra per Tighpen che corre quasi in solitario a dx, sembra una meta già fatta ma si fa rimontare di difensori di casa. Chiusura del down e palla per noi sulle loro 7ys. 1&goal lancio per Gibson al centro per 2ys. 2&goal dalle loro 5ys Miller corre a sx e segna un touchdown, finalmente.  Trasformazione ok, NO 14 MIA 10. Bene così.


Ci siamo mossi benino e siamo arrivati in meta ora dobbiamo continuare a limitare Brees e soci.
Loro ripartono ma Trusnik e Carroll non permettono di avanzare la palla e i Saints vanno subito al punto 3&out. Entriamo nel momento caldo della partita è il momento di affondare, di colpire. Thigpen riporta bene la palla questa volta e arriva fino alle nostre 32ys. 1&10 con Thomas con una delay corre al centro e guadagna qualche yards. 2 Minutes Warning. Alla ripresa lancio per Gibson in slant che chiude il down. Al 1&10 Tannehill lancia in mezzo una palla orrenda nel traffico e la palla viene intercettata. brutta decisione. Non ci voleva proprio. Non in questo momento, non in questa posizione di campo. Con 1:23 da giocare prima della fine del primo tempo New Orleans riescono ad arrivare nuovamente nella nostra endzone con un Sproles, che novità! TD NO trasformazione ok NO 21 MIA 10.

Sul cronometro ci sono 58 secondi ma invece che provare ad andare sul profondo per 2 o 3 azioni, a provare di cercare Wallace il coaching staff di Miami sceglie far trascorrere il tempo e andare negli spogliatoi. Che peccato. Primo tempo in cui abbiamo concesso troppo, regalato tanto. Non ce lo possiamo permettere. L'assenza di Wake un pò si sente. Dion Jordan non gioca male, pressa bene ma al momento non è ancora riuscito a toccare il QB avversario.
Beh c'è da dire che segurie la partita nel cuore della notte e vedere che la tua squadra non gioca bene ti lascia un po' così... Quando le cose vanno bene l'adrenalina ti tiene sù e la stanchezza non la senti, ma quando perdi... faticaccia però ragazzi sono i Dolphins, è il Monday Night.



Inizio del secondo tempo, terzo quarto con la palla per noi sulle nostre 20ys con Miller che corre a sx per 5ys. 2&5 lancio incompleto per Wallace che era libero da solo sul lato e si lascia cadere la palla tra le mani come un pollo, scostante, indisponente, non si puo' essere così apatico. 3&5 altro incompleto con forse anche una piccola interferenza a nostro favore ma l'ho vista solo io.
Andiamo al punt, subito al primo possesso del secondo tempo e la cosa non è così proprio bello. Palla sulle loro 34ys e subito una slant per Colsten che riceve per 8ys. Sproles al centro di corsa che chiude il down. 1&10 dalle ns 48ys con altra corsa al centro per 3ys. Loro in controllo. 2&7 sulle nostre 45ys con un bel lancio a sx per Colsten e loro a chiudere ancora il down. 1&10 dalle nostre 32ys non riusciamo a reagire. Ci stanno facendo a fettina. Lancio completo per Pierre Thomas buono per 4ys. 2&6 ancora slant per Colsten ricevuto e chiusura del down con ampio guadagno. Marciano di brutto. Sono già sulle nostre 7 ys, 1&goal con Sproles che corre a sx per 3ys. 2&goal dalle ns 4ys lancio sul lato a sx per il loro TE Watson che entra in tuffo in endzone. Buono il calcio, punteggio NO 28 MIA 10.

Male. quando torniamo in campo con l'attacco poi siamo frastornati, siamo in confusione e molto probabilmente consapevoli che siamo in una brutta situazione.  Al primo down corriamo ancora con Thomas senza guadagno e poi altro lancio sprecato per Wallace incompleto. Al terzo tentativo pero' la nostra linea crolla e Tannehill che forse la tiene un pò troppo subisce un sack. Siamo costretti ad andare al punt. 3&out e subito al punt. A questo punto loro  tornati in possesso dell'ovale partono dalle nostre 43 e con un bellissimo lancio vanno subito in meta con il TE Graham che riceve una palla di 43ys appunto, calcio buono NO 35 MIA 10.
Per me la partita è finita qui...click... butto all'aria quaderno giornali e stuzzichini vari, allontano sia la tazza di caffè che il bicchiere dell'acqua e mi tuffo sul divano imprecando quasi tutti i santi. Che nottataccia. Uno aspetta il Monday Night con tanta tensione e poi.....


La partita finisce peggio NO 38 MIA 17 per noi in meta il TE Clay bene in ricezione sx, meta che sostanzialmente non cambia nulla. Subiamo altri sack, fumble e intercetti. Chiamate in attacco brutte. Poca voglia di combattere in campo. Abbiamo perso solo una partita, contro una squadra superiore, ben allenata per assortita. Sconfitta all’esterno della nostra divisione e all’esterno della nostra conference e che quindi “ci costa” meno. Noi abbiamo fatto vedere che non reggiamo la tensione, che siamo una squadra ancora giovane, che dobbiamo maturare, che dobbiamo ancora lavorare molto per rendere tutti i vari reparti affidabili. Con questa partita secondo me abbiamo abbiamo fissato il livello di come non dobbiamo più giocare, di quello che non dovrà più essere. Ripartiamo da questa partita che ci fa tornare con i piedi e la testa per terra. Questa partita ci servirà come monito, come stimolo. Una sconfitta così schiacciante nel Monday Night vista da tutto il mondo dovrà essere uno stimolo in più per tornare a giocare bene, meglio e a conquistare altre vittorie. Questa sconfitta servirà spero anche al coaching staff di Miami per valutare bene quali possono essere le alternative per un play call davvero modesto in attacco e degli assetti più validi nel mezzo della difesa. Siamo ad un record di 3 vinte e 1 persa in stagione, ora dobbiamo solo lavorare per migliorare.
Domenica ospiteremo a casa nostra i campioni del mondo in carica dei Baltimore Ravens che domenica scorsa hanno perso 23/20 in quel di Buffalo contro i Bills.

Tabellino
L.Miller  11x62ys e 1TD
Tannehill 22 su 35 per 249ys 1 TD e 3 INT
Gibson 6 ric x 71ys * Clay 6x42 e 1 TD * Hartline 3x34 * Wallace 3x24!
Vernon e Odrik 1 sack a testa, ma Tannehill ne ha subiti 4
Penalità 5x25

Clicca qui per andare alla pagina del sito della NFL:com e leggere le statistiche complete sul Game Book ufficiale della partita